DEApress

Saturday
Sep 22nd
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

La battaglia per Afrin vede l'intervento governativo siriano

E-mail Stampa PDF

Il sito web della BBC, e altre fonti (1), riportano che ieri truppe governative siriane sarebbero state inviate a difendere la città curda di Afrin, e gli immediati dintorni dall'attacco in corso da parte delle truppe turche. Sono state diffuse delle foto e dei video in cui si può vedere una colonna di pick-up con piccoli pezzi d'artiglieria artigianalmente montati sopra, con le bandiere siriane che presumibilmente si dirigono verso Afrin. Il governo siriano ha, fin dall'inizio dell'intervento turco nella zona, denunciato questo come una violazione della sua sovranità. Secondo la BBC, i curdi stessi, in lotta contro l'intervento turco, avrebbero richiesto l'intervento delle forze fedeli al presidente Assad. Altre fonti (2) riportano dichiarazioni contraddittorie su questo da parte dei comandanti curdi. Il governo di Ankara ha dichiarato che i soldati siriani sarebbero stati costretti al ritiro dal fuoco delle truppe turche in zona. La Turchia ha anche minacciato un intervento diretto contro le forze governative, sebbene abbia sostenuto fin dall'inizio delle operazioni militari che queste erano dirette contro "terroristi" e non contro il governo di Assad. Il leader turco Erdogan ha diffuso un comunicato in cui afferma di avere discusso degli avvenimenti con il presidente russo Putin e con quello iraniano Rouhani e di avere raggiunto un accordo con loro. Gli Stati Uniti e la Turchia hanno creato un "gruppo di lavoro" per discutere il tema. Le Nazioni Unite invitano allo stop delle operazioni militari per prevenire un'escalation del conflitto. Le forze governative siriane intanto stanno conducendo anche un'aspra battaglia per la riconquista della città di Goutha, non lontano da Damasco, e a chi scrive sembra improbabile che i generali di Assad possono in questo momento, impegnare molte forze sul fronte di Afrin. Informeremo i lettori dei prossimi sviluppi.

Fabrizio Cucchi, DEApress

(1)http://www.bbc.com/news/world-middle-east-43131600, https://sputniknews.com/middleeast/201802211061854367-syrian-army-entry-afrin-turkey-warning/
(2)https://sputniknews.com/middleeast/201802211061854367-syrian-army-entry-afrin-turkey-warning/

Share

Ultimo aggiornamento ( Sabato 24 Febbraio 2018 13:46 )  

Concorsi & Festival

Ultime Nove

massimo.pieraccini . 21 Settembre 2018
       A Firenze si sono dati appuntamento gli studiosi delle università Europee insieme alle autorità ed a coloro che sono in prima linea nella gestione delle emergenze per parlare degli aspetti culturali legati alla gestione d...
Piero Fantechi . 21 Settembre 2018
Al via dal 7 Settembre presso la Sala Dei Marmi al Parterre, l'iniziativa del Centro Studi D.E.A.onlus a favore del Mediterraneo dove artisti, fotografi, poeti, scrittori, scultori, giornalisti, musicisti, attori e registi si incontrano p...
Piero Fantechi . 21 Settembre 2018
    Dal 21 al 23 settembre nel complesso monumentale delle Murate – negli spazi PAC - Progetti Arte Contemporanea, Caffè Letterario Le Murate e Libreria Nardini – si terrà la quarta edizione di Firenze RiVista, festival delle ...
DEApress . 21 Settembre 2018
Arezzo, 20 settembre 2018 - Piero Bruni e Filippo Bagni  due lavoratori morti per asfissia questa mattina all'Archivio di Stato di Arezzo Piero Bruni di 59 anni e Filippo Bagni di 55, entrambi residenti ad Arezzo sono le due vittime d...
DEApress . 21 Settembre 2018
BOGOTA'  - E' stato chiuso, il Museo dedicato alle gesta di Pablo Escobar, in modo temporaneo, fino a quando le irregolarità amministrative riscontrate non saranno risolte". Il museo che esalta la vita e le gesta di Pablo Escobar, il defun...
Silvana Grippi . 20 Settembre 2018
Foto del giorno scelta per voi dall'Archivio storico DEA  In viaggio tra Turchia, Siria e Libano -  Agosto 1998 Foto di Silvana Grippi    
Silvana Grippi . 20 Settembre 2018
  Un morto durante lo sgombero in una foresta contro gli ambientalisti che vivono da cinque anni su casette costruite sui rami degli alberi. Nella foresta di Hambach questa gente cortaggiosa che vuole impedire la deforestazione utile all'e...
DEApress . 20 Settembre 2018
L'Osservatorio nazionale sulla salute della donna (Onda) ha premiato il lavoro di due ricercatrici dell'Università di Firenze con un importante riconoscimento.  Benedetta Nacmias, docente di Neurologia, e Linda Vignozzi, docente di Endocr...
Beatrice Canzedda . 20 Settembre 2018
Il mondo dell'editoria saluta Inge Feltrinell, storica presidente della omonima casa, scomparsa all'età di 88 anni. "Ci lascia oggi Inge Feltrinelli. Condividiamo questo triste momento prendendoci l'impegno di continuare a percorrere la strada d...

Galleria DEA su YouTube

Social Share Buttons