DEApress

Thursday
Jan 17th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Siria verso la pace?

E-mail Stampa PDF

Lunedì scorso, il sito web della BBC (1) riportava la notizia della riapertura delle principali arterie stradali che collegano la Siria con la Giordania e con la zona delle alture del Golan, occupate da Israele. La riapertura delle frontiere segnala generalmente la fine di un conflitto. La stessa fonte riportava precedentemente (2) che, anche nella provincia di Idlib, ultima roccaforte importante (attualmente) nelle mani dei ribelli, o più precisamente del gruppo chiamato Hayat Tahrir al-Sham (definito un "rebrand" di al-Nusra, collegato ad al-Qaeda).... i combattimenti stanno cessando e la situazione della provincia si stà evolvendo verso la creazione di una zona demilitarizzata, prevista dagli accordi turco-russi. In quest'ultima zona sono però presenti ingenti forze turche, che il presidente siriano Assad è costretto a tollerare (almeno per il momento) e che non è chiaro se e quando vorranno ritirarsi. Come non è davvero chiaro -a parere di chi scrive - se ci sia e quale sia l' accordo "tra le parti" sullo status giuridico delle zone autonome kurde, che hanno dato vita a uno dei più interessanti esperimenti di governo "dal basso".

Oggi è stata del resto diffusa la notizia della decisione dell'inviato ONU per la Siria, Staffan de Mistura, di ritirarsi dal suo incarico a Novembre (3). Anche se la decisione sembra dettata da ragioni personali, si può vedere anche in questa scelta una prossima fine del conflitto. La guerra civile in Siria dura dal 2011 ed è costata fino ad ora oltre 350 mila morti, e almeno 5 milioni di profughi (4). Cominciata con le proteste contro Assad, nell'ambito delle cosiddette "primavere arabe", si è rivelata uno dei conflitti più lunghi e sanguinosi degli ultimi anni. I molti "interventi esterni" hanno pù volte fatto temere un'ampliarsi del conflitto. Anche se "rimangno molti nodi non risolti", (che si aggiungono alle questioni già in sospeso prima dell'inizio del conflitto, come l'occupazione israeliana delle alture del Golan) e anche se gran parte della situazione risultante sembra più dettata da accordi tra stati esteri che dalla volontà della popolazione, speriamo "che sia davvero la volta buona" che questa guerra finisca.

Fabrizio Cucchi, DEApress

(1)https://www.bbc.com/news/world-middle-east-45862528?intlink_from_url=https://www.bbc.com/news/topics/cx1m7zg0w5zt/syria&link_location=live-reporting-story
(2)https://www.bbc.com/news/world-middle-east-45796263
(3)https://www.bbc.com/news/world-middle-east-45893986
(4)https://www.agi.it/estero/siria_guerra_morti_rifugiati-3632385/news/2018-03-16/

Share

Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 17 Ottobre 2018 20:02 )  

Concorsi & Festival

Ultime Nove

DEApress . 16 Gennaio 2019
  La mostra Immaginare la realtà - Stampe giapponesi dalla Collezione Mariani in corso disvolgimento presso La Soffitta Spazio delle Arti, storica galleria d’arte del Circolo Arci-UnioneOperaia di Colonnata a Sesto Fiorentino, trova nuova ris...
DEApress . 16 Gennaio 2019
Storie di Stelle a Danzainfiera 2019Grandi protagonisti del balletto mondiale in arrivo a Firenze Tra le guest star attese dal 21 al 24 febbraio Evgenia Obraztsova e Lucia Lacarra   Per gli appassionati di danza è l'appuntamento più importan...
DEApress . 16 Gennaio 2019
    Venerdì 18 gennaio alle ore 21.00 va in scena "Lampedusa" di Anders Lustgarten con Donatella Finocchiaro e Fabio Troiano."Il flusso migratorio che percepiamo come sempre più inarrestabile sarà il vero problema delle politi...
DEApress . 16 Gennaio 2019
Cosa succede se un professore del migliore liceo di Parigi viene all’improvviso trasferito in una delle scuole più disagiate della banlieue? Ce lo racconta la nuova delicata ed emozionante commedia francese Il professore cambia scuola di ...
Silvana Grippi . 15 Gennaio 2019
    Informazione, formazione e comunicazione sono gli elementi essenziali che la differenziano e danno un valore aggiunto! . L'Agenzia di stampa DEApress - organo dell'Associazione D.E.A.onlus (Didattica-Espressione-Ambiente - è u...
DEApress . 15 Gennaio 2019
Riceviamo e pubblichiamo   Il mistero della materia oscura con Edvige Corbelli e Daniele Galli  Fondazione Scienza e Tecnica - Planetario di Firenze 26 gennaio 2019 ore 18 Sabato 26 gennaio alle ore 18 presso il Pl...
Fabrizio Cucchi . 14 Gennaio 2019
Un nuovo studio mostra che gli effetti nocivi degli impianti di dissalazione dell'acqua del mare sono molto maggiori del previsto. Paesi come le Maldives, Malta o le Bahamas soddisfano in massima parte le loro necessità idriche solo grazie agli impia...
DEApress . 14 Gennaio 2019
Riceviamo e pubblichiamo:"L’amore fa schifo? La morte di più: Romeo e Giulietta secondo Beppe Salmetti e Simone Tangolo, prima toscana al Teatro delle Donne Sabato 19 gennaio 2019 - ore 21,15 - biglietti 13/10/5 euroTeatro Manzoni - via Mascagni 18 -...

Galleria DEA su YouTube