DEApress

Friday
Jan 18th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Brasile: vince Bolsonaro

E-mail Stampa PDF

 

Jair Messias Bolsonaro e Eduardo Bolsonaro (cropped).jpg

(foto: Fábio Rodrigues Pozzebom/Agência Brasil )

Varie fonti (1) riportano la notizia dell'esito delle elezioni per il nuovo premier in Brasile. Il vincitore sarebbe il candidato dell'estrema destra Jair Bolsonaro. Il futuro presidente brasiliano -tra le altre cose di remote ascendenze italiane (2)- è noto per le sue dichiarazioni inneggianti alla violenza e intrise di maschilismo...solo per citarne alcuni aspetti. Ad es. l'agenzia di stampa Adnkronos (3) riporta: "Nel 2008 non ha esitato a dire che "l'errore della dittatura militare è stato quello di torturare e non uccidere" gli oppositori, mentre un'altra volta ha liquidato una deputata di sinistra dicendo che era così "brutta" da "non meritare di essere violentata". Quando ha approvato la destituzione della presidente Dilma Rousseff, ha dichiarato in aula di dedicare il suo voto al soldato che la torturò quando era una giovane guerrigliera. Nell'aprile 2017 ha detto che gli afro-brasiliani "non servono neanche a procreare". Abbastanza banalmente è iperliberista in economia ed è sostenuto dalla classe dei latifondisti e dagli imprenditori. Salvini ovviamente esulta (4). La sua posizione circa i diritti dei popoli indigeni ha destato particolare preoccupazione, in chiunque sia interessato al mantenimento di una parvenza di ...decenza nella politica brasiliana. Sembra infatti che abbia dichiarato: “Se sarò eletto, non ci sarà un solo centimetro in più di terra indigena”(5).

Classe 1955, Bolsonaro è stato ufficiale di carriera prima di darsi alla politica. Questo desta preoccupazioni in coloro che conoscono la storia: la dittatura militare in Brasile (1964-1979) ha lasciato una cruenta eredità di morte e distruzione. Lo scorso settembre venne ferito da un manifestante con un coltello, e sembra che anche questo abbia contribuito alla sua vittoria elettorale. Molti commentatori comunque sostengono che questo suo successo sia dovuto agli scandali che hanno colpito il principale partito della sinistra brasiliana (il PT), oltre alla paura delle classi dominanti per l'esempio venezuelano che avrebbe portato alla scelta di un "uomo forte" da contrapporre a Maduro. Personalmente posso ipotizzare che l'assenza di cambiamenti davvero rivoluzionari durante i governi precedenti,  abbia contribuito alla disaffezione della classe lavoratrice verso il PT. Informeremo i lettori dei prossimi sviluppi.

Fabrizio Cucchi, DEApress

 


(1) ad es. http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2018/10/28/brasile-aperti-i-seggi-per-ballottaggio_f54c1b51-f7e0-4158-b968-bbe3f6e3790f.html
(2)https://it.wikipedia.org/wiki/Jair_Bolsonaro
(3)http://www.adnkronos.com/fatti/esteri/2018/10/29/chi-bolsonaro-populista-che-stregato-brasile_lEDQhlKrJMUt4PfpgjZysK.html?refresh_ce
(4)https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/10/29/brasile-jair-bolsonaro-e-il-nuovo-presidente-lex-capitano-dellesercito-trionfa-con-il-552/4726746/
(5)https://www.survival.it/articoli/3502-7-fatti-giornata-mondiale-popoli-indigeni

Share

Ultimo aggiornamento ( Lunedì 29 Ottobre 2018 19:37 )  

Concorsi & Festival

Ultime Nove

Silvana Grippi . 17 Gennaio 2019
  La mostra Immaginare la realtà - Stampe giapponesi dalla Collezione Mariani in corso di svolgimento presso La Soffitta Spazio delle Arti, storica galleria d’arte del Circolo Arci-Unione Operaia di Colonnata a Sesto Fiorentino, tro...
DEApress . 17 Gennaio 2019
Ieri 19 Gennaio al Cinema Odeon si è tenuta la prima nazionale del film  Another day of life  di Raul de la Fuente e Damian Nenow, che racconta il viaggio di tre mesi del reporter polacco  Ryszard Kapuscinski in Angola e della g...
DEApress . 17 Gennaio 2019
Inizia oggi a Fortezza da Basso a Firenze l'edizione numero 88 di Pitti Bimbo, una tre giorni dedicata alla moda per i più piccoli che sino al 20 Gennaio porta in città ben 553 collezioni di abbigliamento per bambini (360 delle quali provenienti...
Piero Fantechi . 17 Gennaio 2019
Via Cavour 50/r, Firenze   Programma 17 al 23 gennaio   ...
Piero Fantechi . 17 Gennaio 2019
Museo Live, Valeria Caliandro in concerto fra le opere di Palazzo Pretorio per la rassegna che ospita giovani cantautori pratesi Museo aperto fino alle 21.30 per visita alle collezioni concluso il concerto Le note e le atmosfere musicali dei gio...
Piero Fantechi . 17 Gennaio 2019
Libreria Feltrinelli  Firenze, Via Cerretani 40r   Lunedì 21 gennaio 2019, ore 18.00   Valerio Aiolli  presenta    Ivanna Rosi  La versione di Candida  Le Lettere  La storia narrata da...
Silvana Grippi . 17 Gennaio 2019
VUOI DIVENTARE FOTOGRAFO? GIORNALISTA O REPORTER? SCRIVICI   REDAZIONE@DEAPRESS.COM
DEApress . 16 Gennaio 2019
Storie di Stelle a Danzainfiera 2019Grandi protagonisti del balletto mondiale in arrivo a Firenze Tra le guest star attese dal 21 al 24 febbraio Evgenia Obraztsova e Lucia Lacarra   Per gli appassionati di danza è l'appuntamento più importan...
DEApress . 16 Gennaio 2019
    Venerdì 18 gennaio alle ore 21.00 va in scena "Lampedusa" di Anders Lustgarten con Donatella Finocchiaro e Fabio Troiano."Il flusso migratorio che percepiamo come sempre più inarrestabile sarà il vero problema delle politi...

Galleria DEA su YouTube