I pericoli del clima.

Giovedì 05 Ottobre 2017 11:44 Riccardo Fratini
Stampa

Il cambiamento climatico è ormai una realtà già da alcuni decenni; indubbiamente una delle cause determinanti è opera dell'uomo. Tra le cause di questa calamità - prodotta dall'uomoo - vi sono vari fattori di cui la combustione del carbone, l'abbattimento delle foreste, fertilizzanti che producono emissioni di ossido e azoto e altro ancora.

L'innalzamento della temperatura globale fa sciogliere i ghiacciai perenni surriscaldando le acque dei mari e innalzandone il livello, con il grave rischio che città vicine vi restino sommerse.

In Cina e Giappone è notoria la folta coltre di nubi che oscura il cielo ma nonostante le varie commissioni Kyoto ed esperti  di tutto il mondo continuino a segnalarci la pericolosità e l'urgenza di correre ai ripari, tutto questo rimane inascoltato e oltretutto contrastando, dagli attuali vertici statunitensi, il lavoro iniziato in tal senso da Barack Obama.

Se questa indifferenza persiste sarà tristemente obbligato il punto di non ritorno lasciando alle generazioni future un mare di guai e alla Terra un futuro sempre più moribondo.

 

Riccardo Fratini - Deapress.

Share