Inceneritore di Scarlino

Martedì 07 Luglio 2020 09:37 Alice Bunner
Stampa

In data 17 giugno il Consiglio Regionale, all'unanimità, ha definito lo stop alla nuova Via per l'Inceneritore di Scarlino - richiesta presentata da Toscana a Sinistra.. Considerando il fatto che un inceneritore è la peggiore delle soluzioni possibili, sia per motivi di impatto ambientale che per motivi di salute pubblica, c'è da auspicare che menti politicamente e moralmente libere adottino per le scadenze burocratiche future decisioni di salvaguardia.

Una proposta fattibile è una struttura - in zona ben definita - di produzione convertibile e recupero materiali: un progetto di impulso ecologico e di sanificazione ambientale.

Share

Ultimo aggiornamento ( Lunedì 13 Luglio 2020 11:22 )