Grazie Sugo Grazie Tito

Mercoledì 25 Luglio 2018 16:55 Consuelo Lorenzi
Stampa

 

37812532_2102696989943952_1007158432068796416_n.jpg

"Scompare questa settimana "Sugo" compagno di lotta con mio padre "Tito", con "Gracco", "Romola", "Il Chimico", "Marco", "Tarzan", "Parabellum", "Potente", "Gianni", "Moro", "Franco", "Saturno" , "Truciolo", "Balena" e con tutta la Brigata partigiana garibaldina Vittorio Sinigaglia che liberò Firenze dai nazifascisti nell'Agosto del '44, guadando per primi l'Arno fra le macerie dei ponti saltati in aria, attraverso le pescaie e il corridoio del Vasari su un Ponte Vecchio circondato dalla distruzione delle strade limitrofe e minato; riconquistando così le parti nord della città ancora in mano alle SS ricacciate verso il passo della Futa, prima ancora dell'arrivo degli alleati. 

Grazie Sugo, grazie babbo e voi tutti della Brigata per aver conquistato la Libertà in cui ci avete fatto nascere e crescere. Oggi che tristi rigurgiti ritornano ad ammorbare il paese, i vostri figli e nipoti promettono di continuare la lotta sull'esempio delle vostre vite che per noi e attraverso di noi non si spegneranno mai! Cercheremo di esserne degni!".  Consuelo Lorenzi

 

Alcuni riferimenti: http://www.deapress.com/culture/caffe-letterario/22674-brigata-sinigaglia.html 

 

 

images.jpg

Share

Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 25 Luglio 2018 16:55 )