Il glifosato

Giovedì 18 Aprile 2019 18:11 Fabrizio Cucchi
Stampa

Di tanto in tanto, su Facebook e negli altri social media, sentiamo parlare del cosiddetto glifosato. Andiamo a scoprire, brevemente, cosa è.

Il glifosato (formula chimica C3H8NO5P) è un diserbante "non selettivo" ossia tende ad uccidere ogni pianta che incontra. Secondo Wikipedia " fu scoperto nel 1950 dal chimico Henry Martin, che lavorava per la svizzera Cilag [....]. Fu poi riscoperto, in modo indipendente, nel 1970 nell'ambito di una ricerca sugli addolcitori d'acqua condotta dalla Monsanto sugli analoghi dell'acido aminometilfosforico".(1) Il suo brevetto è scaduto nel 2001. Ha fama di essere l'erbicida più usato nella storia (2). Sono estremamente numerosi i prodotti in commercio che contengono questa sostanza. E per questo, se ne possono trovare tracce nei luoghi più inaspettati. Qualche anno fa, tracce di questo composto furono trovate anche nella birra tedesca (3).

Negli ultimi anni, sono emersi vari studi che mettono in relazione l’uso di questa sostanza con casi di cancro. L’Iarc (International Agency for Research on Cancer) ha valutato il glifosato come “probabilmente cancerogeno per l’uomo” (4).

Anche recentemente la Monsanto- Bayer ha perso in tribunale contro una richiesta di risarcimento danni per un uomo che aveva sviluppato un linfoma a seguito dell’utilizzo di prodotti contenenti glifosato(5).

L’Unione Europea ha rinnovato nel 2017, per 5 anni la licenza di vendita.

La situazione italiana al proposito è abbastanza contraddittoria. Se, l’autorizzazione alla vendita è stata revocata (ma si possono vendere le scorte….) per i prodotti che lo contengono, sembra che di fatto in alcune regioni, (come la Toscana), delibere regionali ne permettano ancora l’uso(6).

La storia del glifosato è emblematica dei rischi dell’uso dei diserbanti in agricoltura.

Fabrizio Cucchi, DEApress

(1)https://it.wikipedia.org/wiki/Glifosato

(2)http://www.assis.it/glifosato-le-dosi-giornaliere-ammesse-per-luomo-non-sono-sicure/

(3)http://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/2016/02/25/germania-trovato-diserbante-glifosato-nella-birra_e7d022f4-287d-4aef-87a1-9ed96db95a6c.html


(4)
http://www.inca.it/Archivionews/News/TabId/1351/ArtMID/1981/ArticleID/2326/Malattie-professionali.aspx

(5) https://www.avvenire.it/economia/pagine/glifosato-condanna-monsanto

(6) http://www.assis.it/glifosato-le-dosi-giornaliere-ammesse-per-luomo-non-sono-sicure/

Share