DEApress

Friday
Jun 21st
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Il reddito di cittadinanza diventerà una realtà

E-mail Stampa PDF

Dunque il reddito di cittadinanza "si farà" (1). Pressochè tutti, si aspettano che rappresenti una svolta epocale, in una società che vede masse di persone, in numero destinato a una crescita esponenziale, senza reddito e senza nessuna possibilità/capacità di ottenere un salario. La piena occupazione -e questo lo dice la storia- non è mai stata raggiunta in regime di "libero mercato".  I requisiti per il singolo che voglia "occuparsi" sono sempre più elevati, la popolazione cresce, il numero delle imprese che realmente assume ( e che  per giunta assume a tempo indeterminato)  diminuisce costantemente.

Di qui la necessità di una misura per far sopravvivere "i più". Il reddito di cittadinanza non sarà per tutti, neppure "per tutti i cittadini" che avrebbero i requisiti economici; ne saranno infatti esclusi: i detenuti; i ricoverati "lungodegenti" nelle strutture pubbliche; e per un annetto chi si è dimesso da un posto di lavoro, inclusi i suoi stretti familiari (e, questo discorso sui familiari suona molto come una "vendetta trasversale" contro chi si macchia dell'orrendo crimine di disprezzare la propria condizione di schiavo salariato). Nè sarà "una pensione" ma sarà dato solo dietro 8 ore di lavoro settimanale alla comunità (alle quali vanno aggiunte -sembra- due ore giornaliere di "ricerca del lavoro" o quantomeno ci sarà un "diario delle attività che devono essere svolte settimanalmente" in proposito e quindi 14 ore settimanali? Ipotizziamo 10 ore + 8 di "servizi comunitari", quindi 18 ore a settimana per 4 settimane = 72 ore). Quindi sarà una sorta di salario, erogato contro prestazioni, "un premio a chi si comporta bene", ovviamente secondo canoni non certo imparziali, bensì coerenti all'ideologia della classe dominante. Purtroppo non sarà un diritto che viene riconosciuto.

Permangono inoltre i dubbi sulle possibiltà dei centri per l'impiego di offrire le tre offerte di lavoro di cui si parla. Tuttavia tutti speriamo che venga smentito il famoso proverbio che vuole la farina del diavolo diventare crusca, e che qualcosa cambi davvero in meglio...

Fabrizio Cucchi, DEApress


(1)Il testo è ancora soggetto a "limature" ma questo è "lo stato dell'arte". Fonti: https://www.tpi.it/2019/01/07/reddito-di-cittadinanza-news/


https://www.tpi.it/app/uploads/2019/01/decreto-rdc.pdf

Share

Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 09 Gennaio 2019 00:00 )  

Concorsi & Festival

Ultime Nove

Silvana Grippi . 20 Giugno 2019
DEApress . 20 Giugno 2019
Volete collaborare con DEApress per diventare giornalista, fotografo/reporter o videomaker? Ci occupiamo di cultura e sociale fin dalla fine del novecento. Se avete idee e progetti scrivete a redazione@deapress.com  oppure...
Silvana Grippi . 20 Giugno 2019
 Agenzia di stampa - DEAonlus Informazione -  Formazione - Comunicazione sociale DEApress crea opportunità di dialogo e scambi Presente alle iniziative per l'ambiente e il sociale organizza forum, eventi e dibattiti  su imm...
Silvio Terenzi . 20 Giugno 2019
ANCE“Anche se” “Anche se” - OFFICIAL HD Nuovo singolo per il cantautore toscano Andrea Lovito, in arte ANCE, che con la RadiciMusic pubblica questo nuovo brano fresco con la produzione artistica di Gianfilippo Boni, goliardico, decisamente ricco ...
DEApress . 20 Giugno 2019
Il rap dei detenuti nel nuovo cd 'Vorrei, Potrei, Andrei' Una compilation di 23 tracce realizzate dai detenuti nel carcere 'M. Gozzini' e nell'Istituto Penale per Minorenni 'G.Meucci' di Firenze, che utilizza il rap come strumento educativo, di in...
Erika Lapini . 19 Giugno 2019
Fra mille difficoltà obiettivo raggiunto Dal nostro consuntivo di metà anno abbiamo riscontrato nella nostra quasi trentennale attività che, per la prima volta, siamo riusciti ad autofinanziarci con le nostre forze attraverso la vendita e ...
Erika Lapini . 19 Giugno 2019
Cantiere-scuola in aiuto ai restauratori A far risplendere l'ingresso del Chiostro Grande della Basilica della Santissima Annunziata hanno collaborato sedici studenti selezionati dalle sezioni di pittura/scultura dell'istituto d'Arte di Porta R...
Erika Lapini . 18 Giugno 2019
CONTACT WARHOL "fotografia senza fine" di PEGGY PHELAN e RICHARD MEYER «Una foto significa che so dove sono stato ogni minuto. Ecco perché fotografo» - Andy Warhol Le creazioni artistiche di Andy Warhol sono diffuse e note a tutti, ma non si par...

Galleria DEA su YouTube