DEApress

Thursday
Sep 19th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Incontro Comitato per Piazza Brunelleschi

E-mail Stampa PDF
DOCUMENTO DEL COMITATO PER PIAZZA BRUNELLESCHI –
9 GENNAIO 2013
In data 9 gennaio u.s. si è tenuta presso la sede del Consiglio di Quartiere n. 1 in Piazza Santa Croce la riunione dei cittadini aderenti al Comitato per Piazza Brunelleschi, al fine di esaminare le problematiche legate all’ipotesi di realizzazione del Progetto del Parcheggio interrato in Piazza Brunelleschi.
Sono emersi i seguenti punti problematici:
a.  Non vi sono riferimenti agli studi effettuati nel sottosuolo della zona, ma solo nella
“vicina” piazza Ghiberti, comportando di conseguenza che:
Non vi sono informazioni su eventuali falde acquifere presenti nel sottosuolo;
Non vi sono informazioni sulla natura e sulla stabilità del sottosuolo;
Non vi sono informazioni sulla possibilità di ritrovamento di reperti archeologici;
Non vi sono studi e informazioni riguardanti i rischi di lesioni alle abitazioni e agli
edifici presenti in tale Piazza.
b.  Non vi sono riferimenti ai parcheggi per i residenti: il progetto prevede la costruzione di 190 posti, di cui 10 in superficie destinati all’Ente Cassa e agli invalidi, per i restanti 180 posti sappiamo solo che una parte saranno destinati ai disabili, mentre il resto avrà una tariffa oraria di 3 euro l’ora, prevedendo un euro aggiuntivo per chi sfora la Ztl senza permesso.
Non risulta siano previsti posti gratuiti per i residenti né tariffe agevolate per gli stessi.
c.  Mancanza di ricollocamento del parcheggio dei motorini, che dal progetto messo in rete dovrebbero essere eliminati, senza che ci siano accenni sulla loro ricollocazione.
d.  Inquinamento acustico e atmosferico della zona: sia nell’arco dei lavori, che una volta finiti.
e.  Difficoltà alla viabilità della zona:
1.
Durante i lavori:
Mancanza di studi sui percorsi alternativi: l’entrata e l’uscita dei mezzi pesanti
implicati per la costruzione potrebbero portare un “collasso” della viabilità , già
precaria, creando complicazioni non solo ai residenti e commercianti che devono
potersi muovere agevolmente, ma anche a chi deve andare all’ Ospedale di Santa
Maria Nuova;
Non sono stati previsti parcheggi alternativi per chi vive in centro e per chi deve
usufruire delle prestazioni del vicino Ospedale di Santa Maria Nuova.
2.
Dopo i lavori:
Aumento del traffico della zona in conseguenza della presenza del parcheggio a
rotazione,con grave allungamento dei tempi per entrare ed uscire dal centro per
i residenti o chi per motivi sanitari deve raggiungere l’Ospedale di Santa Maria
Nuova. Ciò appare inevitabile, a causa del limitato numero di strade percorribili
e della loro dimensione estremamente ridotta. Inoltre l’aumento del traffico e un
possibile blocco della viabilità potrebbe ripercuotersi anche sulla viabilità dei Viali
di Circonvallazione, come l’esperienza del Parcheggio in Piazza Stazione insegna.
f.  Non vi sono riferimenti al controllo che tale parcheggio dovrebbe avere, per evitare che il parcheggio possa divenire un dormitorio e di conseguenza possa portare ulteriori problemi di degrado alla zona.
g.  Non vi sono garanzie sulla tutela delle imprese commerciali che vi sono in zona, che andrebbero incontro, durante l’esecuzione dei lavori, a gravi disagi rischiando di far cessare attività presenti nella piazza.
Oltre ai punti citati, ci domandiamo come possa un parcheggio interrato nel cuore della città, essere in linea con il principio di “ripopolamento” e di “Pedonalizzazione” del centro storico, tanto enunciato dalla nostra Amministrazione Comunale e dal nostro Sindaco.
Per tutto quanto sopra esposto è emerso nel comitato un orientamento nettamente contrario alla realizzazione del parcheggio interrato. E’ inoltre emersa l’esigenza di aprire un confronto fra l’amministrazione comunale ed i cittadini e commercianti della zona, al fine sia di acquisire sul progetto de quo tutte le informazioni che ad oggi risultano incomplete o del tutto assenti, sia di valutare proposte ed ipotesi alternative di riqualificazione della Piazza Brunelleschi, e confrontarsi sulle gravi problematiche di degrado che da tempo affliggono non solo Piazza Brunelleschi ma anche le vicine Via dei Servi, Piazza Santissima Annunziata e Via degli Alfani.

Share

 

Concorsi & Festival

Ultime Nove

DEApress . 19 Settembre 2019
Beatrice Canzedda . 19 Settembre 2019
Piccolo, grande passo avanti in Iran nella lotta ai diritti femminili. Sì alle donne negli stadi. Ad annunciarlo in uina nota il ministro dello Sport della Repubblica Islamica, Masoud Soltanifar. "Tutte le preparazioni necessarie sono state fatt...
Silvio Terenzi . 19 Settembre 2019
GIUSEPPE NOVELLI"ALTI e COLORATI" "Alti e colorati" - Official HD Primo premio al BIELLA Festivla per la sezione Miglior Video Clip.Ed è questo il prestigioso traguardo che raggiunge il medico cantautore Giuseppe Novelli che con il suo nuovo disc...
Antonella Burberi . 19 Settembre 2019
Telemaco Signori - lezione di pianoforte FIRENZE, PALAZZO ANTINORI - La scoperta del carteggio inedito tra Telemaco Signorini, il padre Giovanni e il fratello minore Paolo, ha condotto Elisabetta Matteucci e Silvio Balloni a ideare questa raffinat...
Antonella Burberi . 19 Settembre 2019
UFFIZI, IN PALAZZO PITTI TUTTA LA POTENZA DEL BRONZO BAROCCO TRA EROS E SACRO ‘Plasmato dal fuoco’ con oltre 170 opere racconta per la prima volta l’arte e la storia dei maestri fiorentini del metallo nel ‘600 e ‘700. In mostra anche la Venere...
Silvio Terenzi . 18 Settembre 2019
ELEVIOLE?"Dove non si tocca" "TANTI AUGURI" - Official HD Nuovo lavoro per la cantautrice Eleonora Tosca che in arte conosciamo ormai con il moniker ELEVIOLE? che da subito basta questo per capire la direzione di molta della sua scrittura... che ...
Silvana Grippi . 18 Settembre 2019
Galleria DEA inizia il  programma "In viaggio"   per far conoscere vari ambienti e divulgare conoscenze Progetto per una Cultura internazionale    Italia, Asia e Medioriente. 19  e il 20 settembre 2019 ore 19.30 ...
DEApress . 18 Settembre 2019
      Viaggio in Afghanistan (e Pakistan) (maggio e giugno 1976) di Marco Reati     Sono passati poco più di quaranta anni dal mio viaggio. Di lì a poco, l'invasione sovietica dell'Afghanistan darà il via a u...
DEApress . 18 Settembre 2019
Mostra Fotografica SIRIA Incontro il 20 settembre 2019 al Parterre -  Firenze   ViAGGIO IN SIRIA di Brunello Mascherini ( 29.4 – 9.5.2010). Devo fare una premessa importante: non conosceremo mai un Paese stando 15-20 giorni in una Na...

Galleria DEA su YouTube