DEApress

Friday
Mar 22nd
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

NOMADIC PIANO PROJECT al Teatro del Sale

E-mail Stampa PDF
NOMADIC PIANO PROJECT
 
Sabato 23 Giugno
, ore 19.30
Teatro del Sale, Firenze​
 
 

Antoni O’ Breskey - piano, voce

Consuelo Nerea - voce, violino, bodhran

Biancastella Croce - sikus, charango, kena, percussioni

 

​Special Guest: 
Leonora ​Lyne - flauto Irlandese

 

Nomadic Piano non é solo un concerto ma un viaggio, una sfida, una festa. 

Un viaggio attraverso sonoritá che intrecciano la tradizione classica occidentale  e il Jazz con mondi e culture dimenticate, atmosfere pervase da sonorità minimaliste rinascimentali ed invase da ritmi pulsanti blues e flamenco, ed echi tribali. 

Una sfida per trascendere il concerto e raggiungere la ritualitá.

 

https://www.youtube.com/watch?v=EDK73B6183Q

 

Nelle note di O’ Breskey, l’uomo e la sua vita

 

"La sensazione - se chiudi gli occhi e ascolti - è che il piano di Antoni O’ Breskey non sia lí sul palcoscenico del Teatro…e tuttavia corrono nella sua musica le molte anime da cui si è lasciato permeare, dal bolero al flamenco, dalle cascate e fughe di gighe e reels Irlandesi, dal jazz al blues, a Mozart e Schubert. Ma è come se sgorgassero da un’unica fonte, perché risalendo fino alle radici della musica Antoni O’ Breskey riesce a cogliere nella sua immaginazione poetica il senso di tutto quello che è venuto dopo. Il senso e il sentimento in rapporto a tutto quanto l’ha ispirata, la materia innanzitutto (la terra e l’acqua) e l’uomo (la gioia e il dolore) e tutto quanto gli occhi vedono e l’anima sente (la luce, i colori) ma le mani non possono stringere…

È stato definito un Keith Jarrett del Folk. Ma è una definizione che ormai gli sta stretta perché la sua musica va al di là del piano e della ricerca di suoni e di armonie. È una cascata di immagini ed emozioni, di sentimenti e di messaggi che sono stati raccolti dalla nordica Irlanda e Paese Basco all’assolata Andalusia."

Umberto Savolini - Corriere del Ticino

 

 

“Un uomo per il quale la nozione di ‘confine’ significa ben poco, un genio la cui musica è senza frontiere e la cui originalità lo rende uno dei compositori più innovativi in qualsivoglia genere musicale. Ci da un’ idea forte delle nostre radici e in più ci illumina su alcune possibili strade da prendere nel futuro" Hot Press, Dublin

 

 

www.nomadicpiano.com

 

INFO E PRENOTAZIONI CENA + CONCERTOTel +39 055 2001492, Email: info@teatrodelsale.com

Share

 

Concorsi & Festival

Ultime Nove

DEApress . 22 Marzo 2019
‘Marcia per il Clima, contro le grandi opere inutili e la devastazione Ambientale 23 Marzo 2019 Piazza Repubblica, ore 14,00 - Roma - Noi mamme, il 23 marzo, saremo a Roma alla ‘Marcia Per il clima, contro le grandi opere inutili e la devas...
DEApress . 22 Marzo 2019
Di seguito riportiamo l'articolo pubblicato su Radio Onda d'Urto il 20/03/2019 FIRENZE DOMENICA 31 MARZO MANIFESTAZIONE PER HEVAL TEKOSHER.   “Il corpo di Lorenzo è stato recuperato, ce lo ha confermato  la Farnesina: ora...
DEApress . 22 Marzo 2019
Ufficio Stampa DEApress comunica: Martedì 2 Aprile ore 17.30 Giardino dei Ciliegi Riccardo Torregiani Antirazzista, resistente, uomo di pace. a cura di Emanuela Giugni e Moreno Biagioni Edizioni Piagge ConLuisa Petrucci, LiberetutteDebora Pi...
DEApress . 22 Marzo 2019
Nasce il Polo per l'infanzia 0-6 Innocenti L'Istituto degli Innocenti e il Comune di Firenze insieme per un progetto educativo innovativo per bambini e bambine dalla nascita ai sei anni. Firenze, 21 marzo 2019– Si inaugura oggi il Polo per l'infa...
Silvana Grippi . 22 Marzo 2019
DEApress è utile per informare, formare e comunicare. Questi sono gli elementi che la differenziano e le danno un valore aggiunto! . "L'Agenzia di stampa DEApress - organo dell'Associazione socio-culturale D.E.A.onlus (Didattica-...
DEApress . 22 Marzo 2019
Vuoi collaborare con DEApress? DIVENTARE FOTOGRAFO? GIORNALISTA O REPORTER? Telefona a: DEApress 055243154  scrivi a: redazione@deapress.com
DEApress . 21 Marzo 2019
25 marzo, ore 17.30   Heddi Goodrich  Perduti nei quartieri spagnoli(Giunti)   Con Antonio Franchini e Raffaele Palumbo Intervengono Alessio Spetale e Francesca Zanni, studenti del corso di...
Silvana Grippi . 21 Marzo 2019
  Il 21 e 22 marzo presso l’Istituto Francese di Firenze Inaugurazione con la regista Jennifer Alleyne l’attrice Pascale Bussières Tornano a Firenze “Le giornate del cinema quebecchese”Impetus - in perenne movimento il Q...
DEApress . 21 Marzo 2019
Sabato 2 marzo 2019 alle ore 17.00 presso la Galleria Zetaeffe (in Via Maggio 47/r – Firenze), è stata inaugurata la mostra “Guardiani del Tempo” con le fotografie di Paolo Caponi e le sculture di André Vranken. La mostra sarà visibile fino...

Galleria DEA su YouTube