DEApress

Saturday
Mar 23rd
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Karl Stengel - Galleria ZetaEffe - DI-SEGNI

E-mail Stampa PDF

PROSEGUE ALLA GALLERIA ZETAEFFE DI FIRENZE LA MOSTRA DI KARL STENGEL  DI-SEGNI

“(…) Io sono dell’opinione che non contino il tipo di formazione che un artista ha ricevuto, né il numero delle sue mostre, ma solo la sua creazione, il suo lavoro. Il mio consiste in uno sforzo continuo e onesto di conferire forma ed espressione nella maniera migliore e persuasiva, a ciò che vuole e deve assumere forma, a ciò che la vita mostra a me e a tutti noi e può giungere a un’espressione più intensa attraverso un’immagine, un’immagine che può essere un dipinto, una scultura, disegno, collage o altro (…)”

-Karl Stengel-

Questi disegni sono un diario di immagini – di estratti di quotidianità – che l’autore ha fissato e mette a disposizione dell’osservatore e se ne appropri e li abiti. Il segno è scultoreo ma non imbriglia il furore espressivo che, nella bella intuizione di Ed Mc Conmack, “ha una freschezza quasi da Art Brut”.

-Ivan Teobaldelli-

Davanti  ai disegni di Karl Stengel si capisce anche come la tradizionale limitatezza espressiva di questa tecnica non sia affatto un limite, ma come anzi essa sia propriamente un veicolo di immediatezza e pienezza allo stesso modoin cui sanno esserlo solo alcune forme della danza contemporanea o del jazz. Come in queste discipline anche nei disegni di Stengel appare subito evidente come l’antinomia astratto/figurativo abbia in realtà bene poco senso.

-Prof. Alessandro Tempi-

Karl Stengel nacque nel 1925 a Neusatz/Novisad, città sulle rive del Danubio, allora Ungheria.

Ancora in età scolare venne arruolato nell’esercito e alla fine del 1943 in tutta la sua compagnia venne fatto prigioniero dei russi. E, scherzo della sorte, proprio nel lager siberiano dove era rinchiuso, Karla Stengel ebbe la sua prima mostra: un ufficiale russo lo vide disegnare in una pausa di lavoro con un pezzo di carbone su un sacco di cemmento vuoto e gli chiese di ritrarre lui e i suoi colleghi russi. Era il 1944.

 

Galleria ZetaEffe

Via Maggio 47 Rosso

50125 Firenze

www.galleriazetaeffe.com

Share

Ultimo aggiornamento ( Martedì 03 Luglio 2018 17:59 )  

Concorsi & Festival

Ultime Nove

Silvana Grippi . 22 Marzo 2019
     
DEApress . 22 Marzo 2019
Foto di Andrea Berti
DEApress . 22 Marzo 2019
  Le GIORNATE FAI DI PRIMAVERA tornano il 23 e 24 marzo alla loro 27° edizione con l'apertura di 1100 luoghi straordinari di tutta Italia e il Gruppo FAI Pistoia, con la collaborazione del Gruppo FAI Giovani Pistoia, offre l'opportunità special...
DEApress . 22 Marzo 2019
‘Marcia per il Clima, contro le grandi opere inutili e la devastazione Ambientale 23 Marzo 2019 Piazza Repubblica, ore 14,00 - Roma - Noi mamme, il 23 marzo, saremo a Roma alla ‘Marcia Per il clima, contro le grandi opere inutili e la devas...
DEApress . 22 Marzo 2019
Di seguito riportiamo l'articolo pubblicato su Radio Onda d'Urto il 20/03/2019 FIRENZE DOMENICA 31 MARZO MANIFESTAZIONE PER HEVAL TEKOSHER.   “Il corpo di Lorenzo è stato recuperato, ce lo ha confermato  la Farnesina: ora...
DEApress . 22 Marzo 2019
Ufficio Stampa DEApress comunica: Martedì 2 Aprile ore 17.30 Giardino dei Ciliegi Riccardo Torregiani Antirazzista, resistente, uomo di pace. a cura di Emanuela Giugni e Moreno Biagioni Edizioni Piagge ConLuisa Petrucci, LiberetutteDebora Pi...
DEApress . 22 Marzo 2019
Nasce il Polo per l'infanzia 0-6 Innocenti L'Istituto degli Innocenti e il Comune di Firenze insieme per un progetto educativo innovativo per bambini e bambine dalla nascita ai sei anni. Firenze, 21 marzo 2019– Si inaugura oggi il Polo per l'infa...
Silvana Grippi . 22 Marzo 2019
DEApress è utile per informare, formare e comunicare. Questi sono gli elementi che la differenziano e le danno un valore aggiunto! . "L'Agenzia di stampa DEApress - organo dell'Associazione socio-culturale D.E.A.onlus (Didattica-...
DEApress . 22 Marzo 2019
Vuoi collaborare con DEApress? DIVENTARE FOTOGRAFO? GIORNALISTA O REPORTER? Telefona a: DEApress 055243154  scrivi a: redazione@deapress.com

Galleria DEA su YouTube