DEApress

Thursday
Feb 21st
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

“A Tutta Scienza” al Museo Galileo

E-mail Stampa PDF

108891.jpg

A TUTTA SCIENZA al Museo Galileo

Attività del weekend 2018-2019

13 ottobre 2018 – 12 maggio 2019

Riprende, dal 13 ottobre, “A Tutta Scienza”, il ricco calendario di attività del Museo Galileo di Firenze, rivolto ai bambini e alle famiglie. Fino al fino al 12 maggio 2019 i sabati e domenica alle 15.00, presso i laboratori didattici del Museo Galileo, si potranno scoprire le meraviglie del Museo attraverso l’esperienza del gioco. Nell’ottica di coniugare scienza e divertimento, il Museo Galileo offrirà quest’anno tre interessanti novità: lo spettacolare laboratorio “La scienza delle bolle di sapone”, “AbitiAmo il museo” per scoprire i segreti dei sarti e della moda del Seicento e Settecento e, infine, “Le meraviglie dell’aria e del vuoto” per capire i fenomeni fisici che ci circondano.

Le bolle di sapone, le cui prime rappresentazioni pittoriche risalgono alla fine del Cinquecento a opera di artisti olandesi, non hanno solo affascinato intere generazioni di grandi e piccini, ma hanno anche stimolato la fantasia di matematici, fisici e architetti che le hanno studiate o prese a modello per realizzare i propri capolavori. Simboli del meraviglioso e dell’effimero, le bolle di sapone verranno presentate anche da un punto di vista scientifico: si scoprirà la leggenda di Didone e i segreti della superficie minima, l’iridescenza delle lamine saponose e i concetti scientifici celati dietro .

La cassetta del sarto è la protagonista del laboratorio “AbitiAmo il Museo”: di fondamentale importanza per lo svolgimento della professione del sarto, la cassetta conteneva strumenti mutuati dal mondo della matematica, come la squadra, che, dopo l’impiego in campo militare, aveva trovato un nuovo utilizzo per la misurazione e il calcolo delle proporzioni degli indumenti. Incentrata sulla moda del Seicento e del Settecento, l’attività offre ai bambini la possibilità di indossare preziosi abiti e accessori di personaggi celebri vissuti in quei secoli, illustrando il legame tra scienza, moda e società.

Traendo ispirazione dall’attività dell’Accademia del Cimento (1657-1667), una delle prime accademie scientifiche del mondo, e dagli studi galileiani sulla caduta di gravi, “Le meraviglie dell’aria e del vuoto” affronta il difficile concetto del vuoto in maniera ludica e coinvolgente. Durante il laboratorio, grazie a una macchina per creare il vuoto, l’operatore mostrerà alcuni spettacolari fenomeni fisici che si possono verificare in assenza d’aria.

Per informazioni e prenotazione Tel. 055 265311; weekend@museogalileo.it

Lunedì-venerdì 9.00-18.00; sabato 9.00-13.00. Riduzioni per i soci UniCoop Firenze

Share

Ultimo aggiornamento ( Venerdì 12 Ottobre 2018 09:22 )  

Concorsi & Festival

Ultime Nove

Silvana Grippi . 21 Febbraio 2019
  Informare, formare e comunicare sono gli elementi che la differenziano e le danno un valore aggiunto! . DEApress è una agenzia di stampa libera e senza profitto - di proprietà dell'associazione socio-culturale D.E.A.onlu...
DEApress . 20 Febbraio 2019
  Il 5° Festival Internazionale del Documentario Visioni dal Mondo, Immagini dalla Realtà in calendario a Milano dal 12 al 15 settembre 2019 apre ufficialmente i concorsi della manifestazione Il concorso italiano “Storie dal mondo co...
DEApress . 20 Febbraio 2019
  Madama Butterfly Tragedia giapponese in tre atti Libretto di Giuseppe Giacosa e Luigi Illica da Madam Butterfly di John Luther Long Musica di Giacomo Puccini   Regia di Fabio Ceresa Maestro concertatore e direttore ...
Silvana Grippi . 20 Febbraio 2019
DEApress presenta Sono aperte le iscrizioni del Laboratorio sperimentale di teatro d’improvvisazione. La coordinatrice del corso provvederà a lavorare sui sentimenti, sulla voce e sull’espressione corporea. L’intento è di sviluppare e indagare pe...
Silvana Grippi . 19 Febbraio 2019
Nel Sahatra occidentale, segnali o antiche strutture che ancora gli scavi dovranno chiarire. Una vasta distesa di ciottoli, sabbia e una morfologia simile alla luna....ecco come si presenta il sahara occidentale. Una terra incontaminata che nascond...
Camilla Colapietro . 19 Febbraio 2019
UFFIZI, A PALAZZO PITTI UNA MOSTRA FA RIVIVERE I CARNEVALI BAROCCHI                    Direttore delle Gallerie degli Uffizi Eike Schmidt                “Carro d’oro” di Johann Paul Schor   In attesa del carnevale, si apre a Palazzo Pitti (Fire...
Piero Fantechi . 19 Febbraio 2019
La Compagnia di danza Naturalis Labor presenta: “EN TUS OJOS” Una compagnia di virtuosi danzatori racconta il più sensuale dei balli con le musiche di uno dei maggiori interpreti: Astor Piazzolla. Sabato 23 Febbraio 2019 ore 20:45 Domenica 24 ...
Piero Fantechi . 19 Febbraio 2019
Migranti, allo Stensen il documentario sul contadino disobbidiente Cedric Herrou Al termine della proiezione, l’incontro col deputato Riccardo Magi, salito a bordo della Sea Watch Giovedì sera ‘Libero’, storia dell’uomo che ha aiutato i profugh...
Piero Fantechi . 19 Febbraio 2019
  Presentazione de L’Infinito Presente 29 poeti e 29 artisti per il bicentenario de L’Infinito di Leopardi CAPIRE Edizioni (Forlì – Firenze) Giovedì 21 febbraio 2019ore 17.00Salone Centrale Ingresso libero Introducono: Simona M...

Galleria DEA su YouTube