DEApress

Monday
Apr 22nd
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

"Creative Days" a Firenze

E-mail Stampa PDF

Creative_days.jpg

Florence Fonts, all’Istituto Europeo di Design un archivio
dei caratteri usati nelle strade di Firenze

Giovedì 7 febbraio in occasione del primo dei “Creative days” 2019 i designer del domani
studiano le insegne della città. Una giornata di workshop dedicati a grafica, moda e arti visive

Studiare le insegne di ieri per sviluppare la grafica di domani: succede allo IED – Istituto Europeo di Design, dove sta prendendo forma il progetto Florence Fonts, archivio digitale dei caratteri tipografici usati nelle strade di Firenze, dai nomi delle vie incisi nella pietra alle storiche insegne di negozi e caffè. L’archivio sarà a disposizione degli studenti che volessero mettersi alla prova con il mestiere del grafico, giovedì 7 febbraio, nella sede fiorentina di IED in via Bufalini 6r, per il primo dei Creative Days 2019.

Dalle ore 15.30 alle 18.30 gli studenti delle classi IV e V degli istituti superiori potranno partecipare a una serie di workshop in ambito grafica, moda e arti visive per farsi un’idea dei corsi triennali IED, vivendo direttamente l’esperienza didattica insieme a docenti, coordinatori ed ex studenti. I corsi coinvolti sono quelli di Interior Design, Interior and Furniture Design, Comunicazione pubblicitaria, Fashion Stylist and communication, Textile Design.

Il progetto “Florence Fonts” vede la creazione di un vero e proprio archivio di caratteri tipografici osservati per le strade di Firenze, con particolare riferimento alle insegne che vanno dagli anni '40 fino ai giorni nostri. Grazie all'indagine fotografica e alla vettorializzazione delle immagini, i fonts potranno essere studiati, compresi e rielaborati. Ogni partecipante al workshop avrà la possibilità di lavorare su un’insegna tipica fiorentina.

In programma anche un workshop dihome styling” che si propone di simulare tutti i passaggi compositivi che portano all'elaborazione di un progetto di interior design, e un laboratorio dal titolo “In the closet”, per creare il guardaroba ideale della propria fashion icon prediletta, partendo dal moodboard fino ad elaborare veri e proprio outfit. Sempre in ambito moda, grazie al workshop “Fashion textile trends” gli aspiranti textile designer avranno l’opportunità di scoprire come scegliere pattern, colori, fantasie e superfici per le tendenze del futuro e capire in che direzione si sta muovendo il mercato.

creative_days_2.jpg

IED

IED - Istituto Europeo di Design - nasce nel 1966 dall’intuizione di Francesco Morelli. IED è oggi un’eccellenza internazionale di matrice completamente italiana, che opera nel campo della formazione e della ricerca, nelle discipline del Design, della Moda, delle Arti Visive, della Comunicazione e del Restauro. Si posiziona come scuola internazionale di Alta Formazione orientata alle professioni della creatività, con particolare attenzione al design nelle sue diverse e più aggiornate declinazioni. L’offerta formativa IED è basata su crediti formativi (CF) strutturati in conformità ai parametri adottati dalle più avanzate istituzioni europee del settore. Il percorso di formazione ideale mira a condurre lo studente verso una preparazione a tutto tondo nella disciplina del Design prescelta, abbinando un programma Undergraduate a uno Postgraduate. IED conta su uno staff di più di 400 professionisti che collaborano con gli oltre 1.900 docenti, attivi nei rispettivi settori di riferimento, per assicurare il perfetto funzionamento delle 11 sedi: Milano, Torino, Roma, Firenze, Venezia, Cagliari, Como, Madrid, Barcellona, San Paolo, Rio de Janeiro.

Share

 

Concorsi & Festival

Ultime Nove

Silvana Grippi . 20 Aprile 2019
Buone Feste a tutt i nostri lettori, donne e uomini, per l'occasione vi regalo  un disegno fotografato su un muro di Firenze. Grazie Artisti di strada ! Progetto: Alla ricerca dei creativi di strada - foto di silvana grippi
Piero Fantechi . 19 Aprile 2019
Fine anni 90 - DEApress Archivio - foto di silvana grippi Un ricordo di Caterina Bueno mentre canta in occasione di una iniziativa, nel quartiiere dell'isolotto Il Bandino, in favore della sensibilizzazione verso la popolazione Rom. Ph. Silvana G...
Fabrizio Cucchi . 18 Aprile 2019
Di tanto in tanto, su Facebook e negli altri social media, sentiamo parlare del cosiddetto glifosato. Andiamo a scoprire, brevemente, cosa è. Il glifosato (formula chimica C3H8NO5P) è un diserbante "non selettivo" ossia tende ad uccidere ogni pianta...
Antonella Burberi . 18 Aprile 2019
riceviamo e pubblichiamo Helmut Newton. San Gimignano 18 aprile – 1° settembre 2019 Galleria d’arte Moderna e Contemporanea di San Gimignano Sarà inaugurata mercoledì 17 aprile alle ore 18, presso la Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea d...
Antonella Burberi . 18 Aprile 2019
GLI UFFIZI PER NOTRE DAME, L’AUTORITRATTO DI CHAGALL CON LA RAFFIGURAZIONE DELLA CATTEDRALE ESPOSTO IN PALAZZO PITTI L’artista stesso lo donò al museo nel 1976. Il direttore Schmidt: “abbraccio simbolico della Galleria alla ‘Nostra Signora” ...
Silvana Grippi . 18 Aprile 2019
Il corso è rinnovato fino a maggio 2018  
Silvana Grippi . 18 Aprile 2019
  Il corso è rinnovato fino a maggio 2018
DEApress . 18 Aprile 2019
Salve dalla fine del novecento ci occupiamo di cultura e sociale abbiamo una proposta interessante Avete idee e progetti? Volete collaborare con DEApress per diventare giornalista, fotografo/reporter o videomaker? scrivete a redazion...

Galleria DEA su YouTube