DEApress

Wednesday
Feb 19th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Guardiani del Tempo, Mostra di Paolo Caponi e André Vranken

E-mail Stampa PDF

Invito_mostra_Guardiani_del_tempo.jpg

Sabato 2 marzo 2019 alle ore 17.00 presso la Galleria Zetaeffe (in Via Maggio 47/r – Firenze), è stata inaugurata la mostra “Guardiani del Tempo” con le fotografie di Paolo Caponi e le sculture di André Vranken. La mostra sarà visibile fino al 6 aprile 2019, secondo gli orari di apertura della Galleria.

Le fotografie di Paolo Caponi disvelano luoghi ideali, aprono spazi del possibile, carichi d'allusività. Luoghi che affondano le loro radici in un'identità capace di riaffiorare come immagine e memoria. È per di più l'immagine stessa che, contenendo il proprio perdurare (e dunque la propria verità), permette a quei luoghi l'uscita, il varco che li traduce oltre la frontiera, facendoli giungere qua dove noi, gli osservatori, siamo collocati. Lo sguardo visionario di Caponi annuncia che il mondo reale, l'essere delle cose e il tempo storico sono profondamente sospesi, come in un punto d'oscillazione, tra questo nostro spazio concretamente, propriamente umano e quella sua intercettata dimensione metafisica. 

Il lavoro dello scultore André Vranken sembra restituire il senso della scultura classica. Tanto la tecnica quanto la materia di cui l'artista si serve riconducono all’origine di questa relazione. Siamo di fronte a un'arte che condensa e raggiunge il proprio punto di massima tensione creativa nella rappresentazione della forma umana, e prevalentemente in quella del torso femminile. Le opere di Vranken non riplasmano questa figura nell'interezza, nella completezza che le è propria: le statue, infatti, sono prive di testa, braccia e gambe. Tuttavia, non ci troviamo davanti a corpi mutilati, a frammenti umani. È attraverso l'uso della sfaccettatura che l'artista restituisce ai torsi muliebri l'unità dinamica della loro essenza, il loro centro più luminoso.  

Share

 

Concorsi & Festival

Ultime Nove

Piero Fantechi . 19 Febbraio 2020
Dal 21 al 28 Febbraio si terrà a Firenze presso la sede del Quartiere 2, Sala Bechi, Villa Arrivabene in Piazza Alberti, la Mosta Fotografica Didattica "Storia della Fotografia". La giornata conclusiva prevede un incontro con aperitivo alle ore 19,...
DEApress . 18 Febbraio 2020
MILANO | THE MALL DAL 19 AL 22 MARZO 2020 LA DECIMA EDIZIONE DIMIA PHOTO FAIR  MIA PHOTO FAIR… e dieci! La più importante fiera italiana dedicata alla fotografia, diretta da Fabio e Lorenza Castelli, si appresta a conseguire un i...
DEApress . 18 Febbraio 2020
  TEATRO POLITEAMA PRATESE Stagione teatrale 2019/2020 Sabato 22 febbraio, ore 21.00 (Turno A) Domenica 23 febbraio, ore 16.00 (Turno B) Primoatto Produzioni presenta Nancy Brilli in A CHE SERVONO GLI UOMINI? una commedia musica...
Silvio Terenzi . 18 Febbraio 2020
NEWDRESS“LEIcontroLEI” “Pallida” - Official HD Il ritorno della New Wave italiana contro ogni tipo di tendenza vive dentro segnali indipendenti portati alle cronache da realtà prestigiose come quella dei NEWDRESS. Nuovo disco, importante e ricco ...
DEApress . 18 Febbraio 2020
Non è "La vita è bella" di Roberto Benigni, ma la storia di un papà siriano. Tutti abbiamo in mente le immagini di Roberto Benigni che nel film "La Vita è bella" per non fare capire al figlioletto gli orrori dei campi di concentramento e non farlo s...
Silvana Grippi . 17 Febbraio 2020
Associazione DEAonlus -  Agenzia di stampa    Divulgazione - Formazione - Comunicazione sociale DEApress è una redazione socialmente utile  che lotta per i diritti umani e una giusta informazione Crea ini...
DEApress . 15 Febbraio 2020
Centro Socioculturale D.E.A.(Edizioni in Via degli Alfani 16/r Firenze) tel. 055243154 - redazione@deapress.com Luca Barontini - La Casa Abitata 2019 - Edizioni DEA
Fabrizio Cucchi . 15 Febbraio 2020
DEApress cerca volontari  interessati a creare un laboratorio di videogiornalismo   SCRIVETE A  REDAZIONE@DEAPRESS.COM 

Galleria DEA su YouTube