DEApress

Saturday
Apr 20th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Al Teatro di Rifredi "L'Ospite, una questione privata"

E-mail Stampa PDF
Visualizzazione di L'ospite_MG_7371.jpg
TEATRO DI RIFREDI | COMUNICATO STAMPA

PRIMA NAZIONALE
da martedì 16 a venerdì 19 aprile ore 21
Pupi e Fresedde-Teatro di Rifredi Centro di Produzione Teatrale Firenze/ Uthopia 
L’OSPITE -una questione privata-
di Oscar De Summa
regia Ciro Masella
con Ciro Masella e Aleksandros Memetaj
spazio scenico Federico Biancalani

 

spettacolo a posti limitati

 

In un momento storico in cui temi come l’accoglienza, il rispetto delle differenze, i confini della propria e delle altrui libertà, i limiti del diritto alla giustizia sono sempre più d'attualità, Oscar De Summa con "L’OSPITE-una questione privata-"in prima nazionale al Teatro di Rifredi dal 16 al 19 aprile,  affonda la penna  in una storia che ci coinvolge tutti e ci costringe a scegliere da che parte stare. Orchestrando un gioco a tratti beckettiano e con tinte alla tarantino, Ciro Masella, che firma anche la regia, e Aleksandros Memetaj si contendono strenuamente il torto e la ragione, il ruolo del buono e del cattivo, su quel confine pericoloso e sempre meno netto e sicuro fra bene e male.  Lo spettacolo è prodotto da Pupi e Fresedde-Teatro di Rifredi/ Uthopia.

Che cosa succederebbe se tornando a casa, la vostra casa messa su con tanti sforzi, con rinunce e sacrifici, con lunghe e faticose ore di lavoro, magari un lavoro che neanche vi piace… ecco, che cosa succederebbe se tornando nel vostro rifugio,  l’unico pezzetto di mondo tutto vostro, che avete arredato con amore e gusto, quel luogo dove ogni cosa che vi è dentro corrisponde a ore del vostro tempo, insomma che cosa succederebbe se tornando a casa trovaste i cassetti aperti, gli armadi svuotati, i letti disfatti, le vostre cose sparse ovunque, cose che hanno una storia, che corrispondono ad affetti, eventi, avvenimenti importanti della vostra vita ecco, che cosa succederebbe dentro di voi se vi trovaste davanti a questo scempio? E che cosa succederebbe se, per un caso fortuito, riusciste ad immobilizzare chi ha compiuto questo disastro? Che cosa si meriterebbe quel bastardo che, senza porsi alcun problema, è entrato nella nostra casa per portarsi via le nostre cose? Qual è il limite fra il difendersi da un torto e il trasformarsi, armi in pugno, in giustizieri della notte, per torturare chi ci ha offeso e arrivare, forse, persino a uccidere? Cos’è questa bestia che ci portiamo dentro e che al minimo intoppo (una lite per un parcheggio, un semaforo, una bolletta, il condominio, la spazzatura…) prende il sopravvento e ci trasforma in belve assetate di sangue?

dalle note di Oscar De Summa
«Il male e il bene, ciò che è giusto e ciò che non lo è, il torto e la ragione e quelle linee sottili che separano l’una dall’altra cosa; i limiti e i confini della giustizia e della propria personale libertà, i comportamenti umani e il loro sconfinamento nell’inumano, la paura e le sue derive. Cosa siamo disposti a fare per proteggere ciò che reputiamo nostro? Qual è il limite? Possiamo ergerci a giustizieri? Cosa e chi è davvero in pericolo? Da cosa e da chi va protetto? Può un uomo “comune, normale, buono”, avendo per le mani la vita di un altro essere umano, trasformarsi in un batter d’occhio in un sadico torturatore? “L’ospite” è uno spettacolo che non dà risposte, ma pone delle domande, semplici, che scaturiscono dall’inevitabile disagio dell'uomo contemporaneo»

Share

 

Concorsi & Festival

Ultime Nove

Silvana Grippi . 20 Aprile 2019
Buone Feste a tutt i nostri lettori, donne e uomini, per l'occasione vi regalo  un disegno fotografato su un muro di Firenze. Grazie Artisti di strada ! Progetto: Alla ricerca dei creativi di strada - foto di silvana grippi
Piero Fantechi . 19 Aprile 2019
Fine anni 90 - DEApress Archivio - foto di silvana grippi Un ricordo di Caterina Bueno mentre canta in occasione di una iniziativa, nel quartiiere dell'isolotto Il Bandino, in favore della sensibilizzazione verso la popolazione Rom. Ph. Silvana G...
Fabrizio Cucchi . 18 Aprile 2019
Di tanto in tanto, su Facebook e negli altri social media, sentiamo parlare del cosiddetto glifosato. Andiamo a scoprire, brevemente, cosa è. Il glifosato (formula chimica C3H8NO5P) è un diserbante "non selettivo" ossia tende ad uccidere ogni pianta...
Antonella Burberi . 18 Aprile 2019
riceviamo e pubblichiamo Helmut Newton. San Gimignano 18 aprile – 1° settembre 2019 Galleria d’arte Moderna e Contemporanea di San Gimignano Sarà inaugurata mercoledì 17 aprile alle ore 18, presso la Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea d...
Antonella Burberi . 18 Aprile 2019
GLI UFFIZI PER NOTRE DAME, L’AUTORITRATTO DI CHAGALL CON LA RAFFIGURAZIONE DELLA CATTEDRALE ESPOSTO IN PALAZZO PITTI L’artista stesso lo donò al museo nel 1976. Il direttore Schmidt: “abbraccio simbolico della Galleria alla ‘Nostra Signora” ...
Silvana Grippi . 18 Aprile 2019
Il corso è rinnovato fino a maggio 2018  
Silvana Grippi . 18 Aprile 2019
  Il corso è rinnovato fino a maggio 2018
DEApress . 18 Aprile 2019
Salve dalla fine del novecento ci occupiamo di cultura e sociale abbiamo una proposta interessante Avete idee e progetti? Volete collaborare con DEApress per diventare giornalista, fotografo/reporter o videomaker? scrivete a redazion...

Galleria DEA su YouTube