DEApress

Tuesday
Nov 19th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Al via la 60esima edizione del Festival dei Popoli

E-mail Stampa PDF

Visualizzazione di Elliott Erwitt, Silence Sounds Good©Adriana Lopez Sanfeliu.jpgIl Festival dei Popoli, Festival Internazionale del Film documentario riapre i battenti. Dal 2 al 9 novembre va in scena la 60esima edizione della rassegna cinematografica che racconta diversi popoli e culture. teaqtro dell'evento sarà principalmente il cinema della Compagnia ma sono previste anche altre locarion, come il Cinema Spazio Alfieri, Istituto Francese di Firenze, Stensen, Auditorium di S. Apollonia, Mediateca Toscana , Spazio Ottagono delle Murate, ZAP Zona Aromatica Protetta, BUH! Circolo Culturale Urbano. 

Fondata nel 1959, raccoglie il meglio del panorama documentaristico internazionaale. Anche quest'anno la manifestazione prevede un ricco programma: 109 documentari e una ricca line up di ospiti internazionali.

Ad aprire la rassegna il documentario Sea-Watch 3, di Jonas Schreijäg e Nadia Kailouli, che raccontano le vicende a bordo della nave che ha salvato più di 50 persone dalla tragica situazione libica. 

“L’immagine della 60esima edizione - dice Alberto Lastrucci, direttore del festival – presenta la figura emblematica di un testimone che, attraverso sei decenni caratterizzati da strumenti tecnologici in continua evoluzione, ha mantenuto inalterato il suo ruolo di osservatore, di cronista e story-teller. È il simbolo della vocazione della nostra manifestazione a raccontare il mondo nel suo divenire come conferma anche la scelta del film di apertura”.

In occasione della sessantesima edizione verrà inserita la sessione "Diamonds are forever" in omaggio alle passate edizioni del Festival. Riproposti, tra gli altri,Titicut Follies, di Frederick Wiseman; Dont Look Back, di D.A. Pennebaker; Les Enfants Jouent a la Russie, di Jean-Luc Godard (in collaborazione con Fondazione Palazzo Strozzi); First Love, di Krzysztof Kieślowski, Sud, di Chantal Akerman.

In programma anche una mostra dedicata all'Archivio del Festival dei Popoli allestita allo Spazio Ottagono delle Murate, e la proiezione dei cinegiornali dell'Istituto Luce che raccontano le primissime edizioni del festiva, in collaborazione con Archivio storico Istituto Luce. 

Verrà omaggiato inoltre il cineasta ucraino Sergei Loznitsa, cineasta ucraino di fama internazionale. In programma molti altri eventi speciali

 Per tutto il programma www.festivaldeipopoli.org

Share

Ultimo aggiornamento ( Lunedì 21 Ottobre 2019 16:49 )  

Concorsi & Festival

Ultime Nove

DEApress . 18 Novembre 2019
  Paulo Freire divenne un educatore riconosciuto mondialmente per il lavoro d’alfabetizzazione degli adulti che si è successivamente consolidato come pratica e filosofia di un'educazione liberatoria. La sua proposta di alfabetizzazione partiv...
Silvana Grippi . 18 Novembre 2019
......
Silvana Grippi . 16 Novembre 2019
  In preparazione premiazione 30 novembre 2019   https://www.deapress.com/new-media/24024-festival-mediamix-2019-.html
DEApress . 16 Novembre 2019
                                                                     &...
Silvana Grippi . 16 Novembre 2019
Dal diario di viaggio di Silvana Grippi:Nord Africa:Algeria - “Durante il mio primo viaggio, sono stata temprata da una tempesta di sabbia. La difficoltà nell’attraversare le dune mi hanno fatto capire quanti sacrifici sono necessari per vedere luogh...
Silvio Terenzi . 15 Novembre 2019
Paola Massoni“ALKEMÈLIA” “Io credo in te” - Official HD È andato di scena lo scorso 9 Novembre all’Auditorium San Romano di Lucca il primo grande concerto di presentazione di questo primo disco di inediti firmato dalla cantante lirica Paola Masso...
Antonella Burberi . 15 Novembre 2019
Faustina Valeni - 1620 - pietra nera e rossa, gesso naturale, carta azzurra 241 x 164 mm - Firenze, Accademia Toscana di Scienze e Lettere "La Colomaria" inv. 727  Fondazione CR Firenze  - dal 16 novembre 2019 al 16 febbraio 2020 sarà visitabi...
Silvana Grippi . 15 Novembre 2019
"E fu proprio il 9 novembre 1982, mentre mi recavo alle Nazioni Unite per una cerimonia che onorava l’African National Congress, che nove membri del Joint Terrorism Task Force mi fermarono all’angolo tra Broadway e la 94ma strada. Dopo una condanna d...
Fabrizio Cucchi . 15 Novembre 2019
Cerchiamo persone interessate al giornalismo VOLONTARI per  ARTICOLI E VARIE RUBRICHE SCRIVETE A  REDAZIONE@DEAPRESS.COM 

Galleria DEA su YouTube