DEApress

Thursday
Nov 26th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Ingresso gratuito al Museo del Bargello

E-mail Stampa PDF

Un intero weekend per visitare i Musei del Bargello

Ingresso gratuito sabato 30 novembre e domenica 1 dicembre 2019

Un intero weekend da dedicare ai Musei del Bargello: questa è l’offerta che si annuncia per sabato 30 novembre e domenica 1 dicembre, quando i Musei del Bargello offriranno l’ingresso gratuito a tutti i visitatori in entrambe le giornate, consentendo al proprio pubblico di entrare e godere liberamente del ricco patrimonio di storia e arte conservato in luoghi come il Museo Nazionale del Bargello, il Museo delle Cappelle Medicee, il Museo di Palazzo Davanzati e il Museo di Casa Martelli.

L’inusuale proposta di un ingresso libero per tutto il weekend prende le mosse dalle celebrazioni per la “Festa della Toscana”, che ricorre il 30 novembre, giorno in cui, nel 1786, il Granduca di Toscana Pietro Leopoldo di Lorena emanò un editto che aboliva la tortura e la pena di morte, riconoscendo per legge, per la prima volta nella storia dell’Europa, alcuni dei più fondamentali diritti dell’uomo. Quale luogo migliore del Museo del Bargello per festeggiare un simile primato di civiltà, di cui tutti i Toscani possono andare fieri? Il museo è infatti ospitato nell’antico palazzo del Podestà che, in epoca granducale, fu trasformato in carcere diventando la sede del Bargello, cioè il capo delle guardie o – per dirla in termini moderni – della polizia dell’epoca. Con l’editto del Granduca Pietro Leopoldo fu ordinata la distruzione dei patiboli e degli strumenti di tortura per cancellare la memoria della barbarie passata, e naturalmente uno dei “roghi purificatori” ebbe luogo nel cortile del palazzo, proprio quel cortile che oggi accoglie i visitatori in quella che è la sua veste più moderna: la grande raccolta di capolavori di scultura ed arte del Medioevo e del Rinascimento che tutti conoscono.

Il weekend prosegue poi con domenica 1 dicembre, che, come prima domenica del mese, vedrà il ritorno della #domenicalmuseo, l’iniziativa introdotta nel luglio del 2014 dal Ministro per i beni e le attività culturali e per il turismo Dario Franceschini, che prevede l’ingresso gratuito in tutti i musei e nei parchi archeologici statali ogni prima domenica del mese.

L’offerta di un intero weekend a ingresso libero nei Musei del Bargello è pensata inoltre per cadere nel pieno della stagione autunnale, il momento in cui la città di Firenze è meno affollata dai flussi del grande turismo. L’occasione si presenta particolarmente propizia per riscoprire i Musei del Bargello nella loro veste, più intima ed autentica, di luogo d’incontro con la storia e con l’arte. Un lungo weekend in cui poter incontrare sia la grande scultura rinascimentale, da Donatello a Michelangelo, al Museo Nazionale del Bargello o al Museo delle Cappelle Medicee, sia le atmosfere di una casa sospese fra Medioevo e Rinascimento alMuseo di Palazzo Davanzati, sia, infine, le sale nobiliari del Museo di Casa Martelli, dove – lo ricordiamo – la gratuità non è l’eccezione ma la regola.

MUSEI DEL BARGELLO

ORARI DI APERTURA

SABATO 30 NOVEMBRE

DOMENICA 1 DICEMBRE

Museo Nazionale del Bargello          08:15 - 14:00 (ultimo ingresso: 13:20)

Museo delle Cappelle Medicee         08:15 - 14:00 (ultimo ingresso: 13:20)

Museo di Palazzo Davanzati             13:15 - 19:00 (ultimo ingresso: 18:30)

Museo di Casa Martelli                      visite accompagnate con partenza alle 9.00, 10.00, 11.00, 12.00

Share

 

Concorsi & Festival

https://zonadiguerra.ch/

Ultime Nove

Silvana Grippi . 25 Novembre 2020
Marcello aveva un carattere combattivo.  Portava avanti battaglie faticose ma sempre in prima fila per i diritti di Rom e Sinti. Senza di te sarà  più  dura la strada dei diritti zingari. 
Giovanni Vessella . 25 Novembre 2020
SEGNALI DI “SPERANZA” IN GUATEMALA Dalla Colombia al Cile passando per il Perù, cresce la protesta anti-governativa dei popoli latinoamericani. Sabato 21/11 centinaia di manifestanti hanno dato alle fiamme un'ala del parlamento per chiedere le dimi...
simone fierucci . 25 Novembre 2020
Divulghiamo il documento finale del convegno dei rappresentanti del popolo Rom tenutosi a Roma nei giorni 28 e 29 Settembre 2020.     Questo è il documento con il quale le delegazioni di Rom che si sono incontrate a Roma il 28 e ...
Silvana Grippi . 25 Novembre 2020
Per raccontare la città serve una rappresentazione filosofica e un realismo visionaro. Il paesaggio urbano fotografato e alcuni libri possono portarci ad un'analisi dei luoghi e poi alla descrizione. Dopo aver letto Benjamin, Sebald e Ballard so che ...
Silvana Grippi . 25 Novembre 2020
 
Silvana Grippi . 25 Novembre 2020
Mostra fotografica La Birmania - di Mariella Croce Galleria DEA Firenze - foto Archivio DEApress/20!3
Ni Weijun . 24 Novembre 2020
Un nuova conquista del governo cinese: è partito un satellite dalla Cina per un nuovo viaggio verso la Luna, con la Missione Chang'e- 5. L'obiettivo è quello di raccogliere delle rocce lunari per portarle a terra e studiarle. Un viaggio importante ...
Silvana Grippi . 24 Novembre 2020
Silvana Grippi . 23 Novembre 2020
E’ ripresa la guerra nel Sahara Occidentale: si fronteggiano il  Fronte Polisario (movimento politico e militare del popolo saharawi) e il regno del Marocco. C'è in ballo un referendum spostato in continuazione e una delusione continua di spera...

Galleria DEA su YouTube