DEApress

Wednesday
Jan 20th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

"IN COLLEZIONE PER I BAMBINI" NATALE CON L'ARTE DELLA FONDAZIONE CR FIRENZE

E-mail Stampa PDF

riceviamo e pubblichiamo

Natale con l’arte, nuove attività creative e divertenti
per i bambini fiorentini ispirate
alla collezione d’arte di Fondazione CR Firenze.
E in regalo un kit artistico con tanti colori

All’interno del progetto “In Collezione per i bambini”: video con storie da ascoltare,

disegni da colorare e giochi da ritagliare per imparare con l’arte durante il periodo natalizio

Saranno consegnati 1.500 kit con i giochi artistici da realizzare e

i colori ai bambini delle famiglie più fragili della città.

Per i bimbi delle Piagge sono previsti tre giochi-laboratori online

Video attività dedicate ai bambini per trascorrere il Natale con storie, disegni da colorare e giochi da ritagliare, tutti ispirati alla collezione d’arte di Fondazione CR Firenze. Continua, con questi speciali contenuti natalizi, il progetto “In Collezione per i bambini”, l’iniziativa di Fondazione CR Firenze lanciata durante il primo lockdown, che ha portato alla consegna di circa 2.000 kit di colori, e dedicata ai più piccoli per far conoscere le preziose opere custodite nella sede fiorentina di via Bufalini 6, nonostante le limitazioni imposte dalla normativa anti-covid. Ai bambini che realizzeranno le attività sarà consegnato, direttamente a casa, un kit artistico con tanti colori.

Nuovi video vanno ad aggiungersi alle attività di ‘In Collezione per bambini’ che dal lancio, lo scorso aprile, hanno coinvolto quasi 2.000 bambini, hanno raggiunto 150.000 utenti sui social della Fondazione e hanno portato 28.000 persone alla landing page del progetto. L’attività video, intitolata “Tutto il mondo è…presepe”, è ispirata alla Madonna in adorazione del Bambino realizzata dall’artista fiorentino Francesco Botticini alla fine del Quattrocento. I bambini, tramite l’osservazione e il dialogo sull’opera della Fondazione CR Firenze, potranno cimentarsi nella scoperta del “tondo” come genere artistico e dei paesaggi di invenzione degli artisti dell’epoca. In seguito, potranno lavorare sull’opera e realizzare un piccolo presepe di carta.

Il video “Diecimila angeli e forse più… o quanti ne vuoi tu” è un omaggio ai molti angeli raffigurati nelle opere della collezione. Tramite l’osservazione e il dialogo sulle raffigurazioni degli angeli nelle opere d’arte, i bambini potranno scoprire come questi si riconoscano per l’aspetto e per i gesti. In seguito, potranno realizzare delle palline di Natale da appendere all’albero o nella propria camera. A breve saranno disponibili inoltre i video ‘L’inverno che tristezza! Con i colori passa in fretta” e “Ieri manicotto, oggi giubbotto”. I genitori dei bambini che svolgeranno le attività potranno fare richiesta del kit di colori inviando una email a incollezione@fcrf.it. Inoltre potranno condividere i lavoretti sui social taggando @fondazionecrfirenze con l’hashtag #incollezione. Tutte le informazioni sul nostro sito https://www.fondazionecrfirenze.it/in-collezione/per-i-bambini/.

Per i bambini in condizioni di fragilità sono stati donati 1.500 kit con le schede delle attività e i colori alla Fondazione Solidarietà Caritas che li consegnerà all’interno dei pacchi alimentari. Inoltre per i piccoli che abitano alle Piagge sono stati predisposti tre laboratori didattici gratuiti, in modalità online: “Tutto il mondo è…presepe” programmato alle ore 11 del 28 dicembre e del 4 gennaio e “Diecimila angeli e forse più… o quanti ne vuoi tu”  alle ore 11 del 30 dicembre. Al loro interno saranno svolte le attività natalizie di “In Collezione per i bambini”, con un operatore didattico specializzato e in collaborazione con Stazione Utopia e Centro Metropolis.

“Con questa iniziativa la Fondazione CR Firenze augura ai bambini e a tutte le loro famiglie un felice Natale – afferma Luigi Salvadori, Presidente di Fondazione CR Firenze –. Abbiamo voluto proseguire con gli appuntamenti del progetto “In Collezione per i bambini” dopo il grande successo riscontrato nel primo lockdown durante il quale abbiamo ricevuto quasi 3.000 disegni dai bambini, peraltro davvero belli e suggestivi. Una particolare attenzione è stata dedicata ai bambini che, per il loro stato di disagio, hanno meno possibilità di accedere alla conoscenza della bellezza dell’arte e all’arricchimento spirituale che essa è capace di procurare a coloro che ne entrano in contatto. Per questo abbiamo voluto raggiungerli direttamente nelle loro abitazioni con le opere d’arte della nostra Collezione fornendo loro tutti i materiali necessari per svolgere le diverse attività. Lo riteniamo un gesto che valorizza il patrimonio artistico che la Fondazione custodisce e, soprattutto, contribuisce, attraverso la bellezza dell’arte, alla formazione e alla crescita di questi bambini’’.

Share

 

Concorsi & Festival

https://zonadiguerra.ch/

Ultime Nove

Silvana Grippi . 20 Gennaio 2021
Il CENTRO STUDI D.E.A onus è a disposizione di Studenti, Laureandi, Laureati, Dottorandi e Ricercatori.   Scrittori, Free Lance, Artisti e Creativi Per info redazione@deapress.com
Silvana Grippi . 19 Gennaio 2021
RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO:   Buongiorno, inviamo, in allegato, il comunicato stampa relativo alle riaperture degli spazi delle Gallerie degli Uffizi e alcune immagini sulla riapertura del Giardino di Boboli di oggi. Il Giardino di Boboli...
Silvana Grippi . 19 Gennaio 2021
In Sicilia, dal VIII al X secolo d.c., la poesia ha svolto un ruolo importante, alcune fonti ricordano come i sovrani e i ceti benestanti si appropriarono di questa forma di cultura popolare e la fecero diventare mezzo di esaltazione del potere ad op...
Ni Weijun . 18 Gennaio 2021
Sono state avvistate circa 400 cicogne nere in una riserva naturale inTibet, ai confini della Cina. Questo animale è molto raro e in pericolo di estinzione, anche a causa della caccia e della distruzione dell'ambiente naturale. Si stima che ne siano ...
Ni Weijun . 18 Gennaio 2021
             (le facce dei manifestanti sono state oscurate per rispetto della privacy) Ni Weijun/DEApress
Edoardo Todaro . 18 Gennaio 2021
    Christian Frascella: “ CADAVERI A SONAGLI “ Cristian Frascella accantona il suo personaggio di successo, il detective Contrera, e rimanendo all’interno del genere, il nor, passa completamente ad altro. Dall’accentrare l’attenzione ...
DEApress . 17 Gennaio 2021
Pubblichiamo come DEApress un’interessante intervista di Sara Ortega  al giovane regista palestinese  Ameen Nayfeh per il sito palestinalibre .org . IL suo film di esordio “200Meters” parla della tragedia che molti palestinesi vivono nel te...
DEApress . 16 Gennaio 2021
La Fondazione Italiana Bioarchitettura  esprime soddisfazione circa l'esito della risposta del Ministero sulla richiesta di intervento sullo Stadio Franchi. Soddisfatti perché l'applicazione delle nuove disposizioni di legge hanno trovato da par...
Ni Weijun . 16 Gennaio 2021
Continuano le scoperte archeologiche in cina. Un anno fa un gruppo di tombe appartenenti alla nobiltà dello stato di Zeng e risalenti al Periodo delle Primavere e degli Autunni, tra il 770 e il 476 a.C., rinvenute nella provincia centrale dello Hubei...

Galleria DEA su YouTube