NO alle nuove schiavitù. Si amicizia e solidarietà

Lunedì 30 Luglio 2018 10:02 Silvana Grippi
Stampa

Oggi 30 luglio è la giornata dedicata a

 

1. Contro la tratta degli esseri umani - Il fenomeno, interessa indistintamente uomini, donne e bambini, riguarda tutti i Paesi, siano essi di origine, di transito o di destinazione delle vittime, che sono vessate da gravi forme di sfruttamento, tra le quali il lavoro forzato, la schiavitù e la prostituzione. Secondo il rapporto sul traffico di esseri umani dell’Ufficio delle Nazioni Unite contro la droga e il crimine (Unodc), quasi un terzo delle vittime sono minori e il 71% del totale è costituito da donne e bambine. 

Sergio Mattarella: "Sono circa 40 milioni le persone vittime" delle nuove schiavitù". 

Guterres"In questa Giornata mondiale cerchiamo di riunirci attorno alle questioni chiave di prevenzione e protezione e aumentare gli sforzi congiunti per costruire un futuro in cui questo crimine non esista". 

2. Per l'Amicizia internazionale - Istituita dall'Assemblea Generale delle Nazioni Unite nel 2011, la ricorrenza punta a sensibilizzare le persone attraverso a una cultura di pace che coinvolga governi, associazioni e società civile

Share

Ultimo aggiornamento ( Lunedì 30 Luglio 2018 12:26 )