Arrivato in Italia si uccide per disperazione

Lunedì 10 Dicembre 2018 15:13 Silvana Grippi
Stampa

Segnalo questo articolo su di un giovane del Ghana che si è ucciso per disperazione. 

 
Ha finito la sua odissea alla ricerca dell'accoglienza in un locale degradato dove si riparava dal freddo la notte. Un giovane del Ghana, 35 anni, è stato trovato impiccato giovedì nella Palazzina Coppedè, una struttura abbandonata dell'area ex Breda di fianco alla scuola Einaudi, già altre volte contenitore di episodi di disperazione, di disagio sociale ed emarginazione.
http://www.reportpistoia.com/pistoia/item/67277-impiccato-nella-palazzina-coppede-un-giovane-immigrato.html?fbclid=IwAR1m8E6_tuTfFURiHW_4DKs0OvENHMqWcR9t0l
 

Share

Ultimo aggiornamento ( Lunedì 10 Dicembre 2018 15:16 )