Il Campo di Moira a fuoco e i migranti in fuga

Mercoledì 16 Settembre 2020 17:43 Ni Weijun
Stampa

Il campo profughi più grande d’Europa sull’isola di Lesbo, in Grecia, è stato distrutto da un incendio

13000 persone hanno perso tutto e aspettano una soluzione per le persone sfollate rimaste senza n riparo. . .
Il campo di Moria era un campo sovraffollato e pericoloso. Non è giusto trattare le persone in fuga da guerre e persecuzioni con politiche migratorie punitive.L' Europa, con le sue politiche diintervento, ha fallito!

 

Share