Cina - una vecchia nave blocca il passaggio

Sabato 11 Dicembre 2021 12:05 Ni Weijun
Stampa

La nave obsoleta blocca il passaggio. USS LST-821 era il suo nome ed è stata varata nel 1944 per essere spedita come nave da operazioni anfibie ad Okinawa. A fine conflitto, prese il nome di USS Harnett County, ma dopo oltre venti anni venne spedita di nuovo in guerra, a pattugliare il delta del Mekong (Vietnam). Da lì, dopo un breve servizio nella Marina del Vietnam del Sud, passò alla Marina delle Filippine. Con il nome Brp Sierra Madre,  su riassorbita nel 1999, il comando di Manila scelse di dare a quella imbarcazione ormai obsoleta e pronta ad abbandonare la navigazione una nuova "vita" per non farla demolire

La Cina chiede di rimuovere il relitto ma vengono rispedite al mittente. Il comandante generale dell'esercito filippino, Andres Centino, ha detto ai media che il relitto del Sierra Madre rimane lì come presidio militare e rifugio per i pescatori che si addentrano attraverso quelle secche a un centinaio di miglia ad ovest di Palawan.

Attualmente è motivo di tensione in un'area già particolarmente critica come quella indo-pacifica. Per ora Pechino attende. 

I militari cinesi non possono rimuoverla per evitare di scatenare un pericoloso effetto-domino in tutta la regione. L'irritazione cinese sale, soprattutto perché sembra incredibile che la superpotenza asiatica, con una flotta che ogni anno aumenta nei numeri e nel valore, venga fermata con un ammasso di ferro semi-affondato. E c'è chi crede che molto presto la Repubblica popolare si attiverà definitivamente per porre fine a quell'avamposto. 

Share

Ultimo aggiornamento ( Venerdì 22 Aprile 2022 11:01 )