DEApress

Wednesday
May 29th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Sono oltre 7 milioni i poveri in Italia

E-mail Stampa PDF
Sono oltre sette milioni e mezzo le persone che vivono in ristrettezze economiche in Italia, oltre due milioni e cinquecento le famiglie povere. Superano il milione le famiglie considerate particolarmente povere. E’ quanto emerge dai dati diffusi oggi dall’Istat sulla povertà relativa in Italia nel 2007.
Il Veneto è la regione con la minor incidenza di povertà, mentre la Sicilia si riconferma all'ultimo posto della classifica nazionale.
Rispetto al 2006 la situazione appare stabile: solo le famiglie toscane hanno registrato un miglioramento delle loro condizioni di vita in un anno, mentre in tutto il paese sono molte le famiglie considerate a rischio indigenza. Anche nel 2007 la povertà relativa si conferma maggiormente diffusa al Sud, dove l'incidenza è quattro volte superiore a quella del resto del paese.
Secondo l’Istat, quindi, restano invariate le caratteristiche tipiche della povertà italiana: l'indigenza colpisce soprattutto il Sud, le famiglie numerose, i woorking poor (persone con bassi profili professionali, dal momento che il reddito basso non tutela più dalla povertà), le persone anziane e le famiglie monogenitore.
In Italia, inoltre, la presenza di minori poveri è superiore a quella registrata in altri paesi. L'incidenza di povertà è del 14% tra le coppie con due figli e del 22,8% tra quelle con almeno tre. Se i figli sono minori, i valori salgono rispettivamente del 15,5% e del 27,1%. Al Sud il 36,7% delle famiglie con tre o più figli minori vive in condizioni di povertà. Nel 2007 sono peggiorate le condizioni di vita delle famiglie con un solo figlio e migliorate quelle dei nuclei con due o più figli.
 
Valentina Casini - DEApress

Share

Ultimo aggiornamento ( Martedì 04 Novembre 2008 18:26 )  

Concorsi & Festival

https://zonadiguerra.ch/

Ultime Nove

DEAPRESS . 28 Maggio 2024
  XVIII Festival Mediamix Regolamento del concorso “Senza Confini” Requisiti di partecipazione: · Copia CD, Pendrive, posta o email · Scheda di partecipazione compilata in stampatello e firmata dall’autore. · Scheda tecnica dell’opera...
Silvana Grippi . 28 Maggio 2024
Una donazione per continuare a informare e formare e publicare in modo libero indipendente e senza pregiudizi   Attraverso la dichiarazione dei redditi è possibile devolvere una quota dell’imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF)&nb...
DEAPRESS . 27 Maggio 2024
Riceviamo e pubblichiamo:“Teseo e il mostro – Polvere e Piume” in scena al Teatro Di Documenti dal 31 maggio al 2 giugnoE se la storia che noi conosciamo fosse frutto di una menzogna? E se il mostro che noi riteniamo tale non fosse davvero un mostro?...
Antonella Burberi . 27 Maggio 2024
riceviamo e pubblichiamo LA Galleria dell’Accademia di Firenze presenta i risultati del progetto di ricerca Lo studio tecnico-scientifico dei modelli in gesso di Lorenzo Bartolini alla Galleria dell’Accademia di Firenze realizzato in collabor...
Antonella Burberi . 27 Maggio 2024
riceviamo e pubblichiamo LA Galleria dell’Accademia di Firenze presenta i risultati del progetto di ricerca Lo studio tecnico-scientifico dei modelli in gesso di Lorenzo Bartolini alla Galleria dell’Accademia di Firenze realizzato in collabor...
Silvana Grippi . 24 Maggio 2024
Silvana Grippi . 24 Maggio 2024
   Comune di Firenze Quartiere 2 - Centro Socio-Culturale D.E.A.   XVIII Festival Mediamix Senza confini   Il Centro Socio-Culturale D.E.A. con il Quartiere 2 del Comune di Firenze, è lieto di comunicare l’organi...
DEAPRESS . 23 Maggio 2024
DAL 26 MAGGIO AL 21 LUGLIO 2024GIULIANO VANGI: IL DISEGNOa cura di Marco Fagioli e Nicoletta Ossanna CavadiniSpazio Officina, Chiasso[...]Dal 26 maggio al 21 luglio 2024 lo Spazio Officina ospita la mostra GIULIANO VANGI: IL DISEGNO, a cura di Marco ...
Silvana Grippi . 23 Maggio 2024
ph Silvana Grippi

Galleria DEA su YouTube