DEApress

Wednesday
Feb 08th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Italia, cresce la disoccupazione

E-mail Stampa PDF
Il 26 maggio è stato pubblicato sulla pagina dedicata all’Italia, sull’Economic Outlook, il nuovo rapporto e osservazioni del OCSE riguardo al bel paese. “Anche se la recessione per l’Italia è finita a metà del 2009 la ripresa secondo le previsioni, procederà a passo limitato nel complesso del 2010, rinforzandosi un po’ nel 2011". Le previsioni sono di un incremento del Pil dell'1,1 per cento sul 2010, e dell'1,5 il prossimo anno. Stime che confermano quelle di sei mesi fa. Nello stesso periodo, calcola ancora l'organizzazione, il Pil reale dell'area euro crescerà rispettivamente dell'1,2 per cento e 1,8 per cento, e quello complessivo dei trenta Paesi OCSE 2.7 e 2.8 %. La stima del tasso di disoccupazione in Italia, fatta dall’organizzazione parigina, è dell 8.7% nell’insieme del 2010 e 8.8% nell’insieme del 2011. E mentre il tasso di disoccupazione è sempre più alto, aumenta l’occupazione degli stranieri in Italia, ma solo in quei settori di lavoro, “troppo pesanti” o “troppo poco retribuiti “ o “troppo umilianti “ per gli italiani. Lo rivela il nuovo Rapporto Annuale dell’Istat. L’aumento dell’occupazione degli stranieri è legato anche a un’area geografica. La maggior parte della crescita dell’occupazione avviene nelle regioni centro- settentrionale dell’Italia, e riguarda in otto casi su dieci a lavoratori con professioni non qualificate. La nuova occupazione straniera si colloca in quei settori produttivi, dove era già maggiormente presente, accentuando cosi il carattere duale del mercato del lavoro, con gli immigrati concentrati in lavori meno qualificati e a bassa specializzazione. In questo contesto si registra anche il fenomeno del sottoinquadramento, che interessa 3,8 milioni di occupati italiani (18,0 per cento del totale) e 791 mila occupati stranieri (41,7 per cento).
Rezarta Selam Eminaj – DEApress

Share

Ultimo aggiornamento ( Martedì 08 Novembre 2011 00:19 )  

Concorsi & Festival

https://zonadiguerra.ch/

Ultime Nove

simone fierucci . 07 Febbraio 2023
  Appello urgente di aiuto per le vittime del terremoto nel Kurdistan settentrionale e occidentale, in Turchia e in Siria Nelle prime ore di questa mattina, un forte terremoto ha colpito il nord del Kurdistan (Turchia) e il Rojav...
simone fierucci . 07 Febbraio 2023
Pubblichiamo un rapporto del Colletivo di economisti "Coniare Rivolta" sulla recessione salariale e l'aumento esponenziale dei profitti.   A sentire le dichiarazioni degli esponenti del Governo Meloni e i principali telegiornali nazionali, la ...
Silvana Grippi . 06 Febbraio 2023
Perché una Seconda Edizione D.E.A. del libro "IO E CENCIO -  il movimento degli arditi del popolo "? Grazie alle numerose richieste pervenute, si è reso necessario ripubblicare il libro IO E CENCIO. . All’inizio non conoscevo la storia...
Silvana Grippi . 06 Febbraio 2023
VIDEO INTERVISTA  - ARTISTA  LIONELLA LISI https://www.facebook.com/silvana.elena.grippi/videos/469519315391722   Le opere di Lionella Lise sono veri e propri esperimenti in cui si tenta di trasporre le emozioni in colore, fondendo ...
DEAPRESS . 03 Febbraio 2023
Riceviamo e pubblichiamo:"NON CI FACCIAMO RICONOSCERE, al Teatro Garibaldi di Enna l’arguta ironia di MARCO FALAGUASTATerzo appuntamento al Teatro Garibaldi con la 9ª edizione di Voci di Sicilia. Una rassegna organizzata da Eventi Olimpo con la direz...
Silvio Terenzi . 03 Febbraio 2023
Simone Maccabiani"Cambiamento climatico" Guarda il VIDEO su YouTube Decisamente un canto che alla protesta sostituisce la bellissima sensazione di romantica emancipazione. Una canzone semplice, com'è semplice la sua clip che troviamo in rete. Il ...
simone fierucci . 31 Gennaio 2023
PROGETTO GEMINI NETWORK Radio Sonar Radio Sherwood Lautoradio Radio No Border Radio Roarr Radio Città Aperta Radio Senza Muri Radio Ciroma GEMINI. PER UN NETWORK DELLE RADIO INDIPENDENTI Qualunque azione compiate non ammonterà m...
Silvio Terenzi . 31 Gennaio 2023
LOLOTTA"SCIOCCHE PAROLE" ASCOLTA "SCIOCCHE PAROLE" on SPOTIFY Una giovane artista ma con le idee chiare e tanta voglia di fare musica in modo autentico e professionale, senza troppi fronzoli. La consapevolezza che l’umiltà e il sacrifico contano ...
simone fierucci . 31 Gennaio 2023
Palestina: un  testo indispensabile per affrontare la ‘guerra delle narrazioni’     Le Parole Divise, Israele/Palestina: Narrazioni, a Confronto. Di Amedeo Rossi, Edizioni Q, Roma, 2022 In “Le Parole Divise, Israele/Palestina: ...

Galleria DEA su YouTube