DEApress

Thursday
Apr 18th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

La nascita di un film, di Monica Guerritore

E-mail Stampa PDF

Guerritore_-_La_nascita_di_un_film_-_Teatro_La_Pergola_14-gen-2022.jpg

 

Riceviamo e pubblichiamo il Comunicato stampa del Teatro della Pergola: 

PRIMA ASSOLUTA

MONICA GUERRITORE racconta

 “LA NASCITA DI UN FILM”

Conferenza-performance

Firenze, Teatro della Pergola

Sabato 14 gennaio 2023, ore 11

Sabato 14 gennaio, alle 11, al Teatro della Pergola, nel Saloncino ‘Paolo Poli’, Monica Guerritore terrà in prima assoluta una conferenza-performance a ingresso libero dal titolo La nascita di un filmIl film in questione è Anna, l’Opera Prima alla regia di Guerritore, e la prima pellicola in assoluto sulla vita di Anna Magnani. Prenotazione obbligatoria al link https://bit.ly/GUERRITORE_Pergola_14-gen-2023.

«Con questa mia prima opera cinematografica – afferma Monica Guerritore – conto di riempire un vuoto su Anna Magnani. Torniamo a commuoverci per la sua faticosa vicenda umana e riaccendiamo la luce su di lei, un gigante».

Il 26 settembre 2023 ricorrono i 50 anni dalla morte di Anna Magnani, la prima attrice italiana a vincere l’Oscar. Secondo Monica Guerritore, celebrarla è un dovere del mondo dello spettacolo e, in particolare, per lei donna, prima che interprete, raccontarne la vita difficile, l’immenso talento, e la forza del carattere. La nuova avventura del film Anna inizia, dunque, con un racconto vero e sincero al Teatro della Pergola del lavoro di Monica Guerritore come autrice e regista oltre che interprete, racconto rivolto al pubblico e condiviso con il pubblico.

«Come siamo abituati in teatro, anche nel grande mercato della produzione di contenuti audiovisivi come film o serie, si deve fare comunità. Gli spettatori – sostiene Monica Guerritore – devono essere coinvolti nella nascita di nuovi progetti, sin dalla prima stesura di una sceneggiatura, seguirne le difficoltà, il percorso accidentato, sostenendo e aiutando a superare i tanti ostacoli».

La nascita di un film è quindi un’opportunità di incontro per riflettere sulle difficoltà di progettare, proporre e realizzare le proprie idee, attraverso la lettura in anteprima da parte di Monica Guerritore di alcuni estratti della sceneggiatura di Anna e aneddoti sul dietro le quinte di alcune delle sue interpretazioni femminili più iconiche, da Oriana Fallaci alla Penelope di Margaret Atwood.

«Ed ecco che avanza verso di me un’altra donna gigante: fiera, altera, ma vinta. È Anna Magnani. L’idea di un film – racconta Guerritore – è un fantasma che appare nella testa, una figura che si racconta da sé. Irrompe poi il punto di vista, il momento privilegiato: la notte dell’Oscar. Il trionfo e la fine che si accompagnano».

Il racconto di questa produzione artistica porta avanti una rivoluzione: coinvolgere direttamente lo spettatore, ascoltarne la reazione, il respiro, saltando le intermediazioni mediatiche e commerciali. Ora tocca al pubblico, con un gesto economico responsabile, indicare una strada con consapevolezza, affinché un’opera piena di grazia e di poesia, di passione e di denuncia, diventi realtà.

Anna, infatti, è prodotto dalla Società LuminaMgr di Monica Guerritore, presieduta da Roberto Zaccaria. La produzione ha chiesto per la pellicola il sostegno del Ministero come film di interesse culturale nazionale e verrà realizzata anche grazie al supporto economico del progetto Mecenati, il primo token digitale lanciato in Italia e tra i primi in tutto il mondo da un’attrice (www.monicaguerritoretoken.com/it).

MONICA GUERRITORE

Monica Guerritore ha scritto e diretto per il teatro spettacoli di successo. Da Mariti e mogli”di Woody Allen a Qualcosa rimane; da Dall’Inferno all’Infinito a Oriana Fallaci: mi chiedete di parlare. La sua Giovanna d’Arco è da due anni in scena in Francia. Il suo ultimo spettacolo è L’anima buona di Sezuan di Bertolt Brecht.

Attualmente sta girando la seconda stagione della serie tv distribuita da Paramount+ Vita da Carlo con Carlo Verdone, nel ruolo della moglie Sandra.

Il 17 novembre ha iniziato a girare il film Girasoli, opera prima di Catrinel Marlon con Gaia Girace (Lila ne L’amica geniale) prodotto da Masi Film. Una sceneggiatura intensa che narra una vicenda delicata e dolorosa insieme. Guerritore ha voluto contribuire al film, partecipando con una quota produttiva con la sua società LuminaMgr.

Anna è la sua Opera Prima alla regia per il cinema e il primo film in assoluto sulla vita di Anna Magnani.

Monica Guerritore racconta

LA NASCITA DI UN FILM

Conferenza-performance

Sabato 14 gennaio 2023, ore 11

Firenze, Teatro della Pergola

Ingresso libero su prenotazione al link https://bit.ly/GUERRITORE_Pergola_14-gen-2023

Elastica | Ufficio stampa per Monica Guerritore

Matilde Cirini (t.) 349 822 9299 | matildecirini@elastica.eu

 

Share

 

Concorsi & Festival

https://zonadiguerra.ch/

Ultime Nove

Silvana Grippi . 17 Aprile 2024
Attraverso la dichiarazione dei redditi è possibile devolvere una quota dell’imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF) senza oneri aggiuntivi per il contribuente, pertanto vi invitiamo a devolverlo al nostro Centro sociale e cu...
Silvana Grippi . 17 Aprile 2024
San Suu Kyi (Birmana) da oggi è fuori dal carcere: è stata trasferita ai domiciliari ma non si sa se è una misura cautelare o un fine pena. Si ricorda che San Suu Kyi ha settantanove anni e ha anche vinto un premio Nobel   
DEAPRESS . 17 Aprile 2024
Oggi scrivo la seconda parte della storia del Forte Belvedere.    Come avevo già anticipato, il Forte Belvedere quel anno era stato completamente riservato per oltre 30 giorni alla futura famosa holding casa di moda Hugo Bos...
DEAPRESS . 16 Aprile 2024
Mi sono trovata come ogni anno ad organizzare il compleanno alla mia bambina. Ricordo vivamente l’emozione quando siamo arrivati a festeggiare il suo primo anno di vita. Per questa data, insieme ad una giovane famiglia, abbiamo affittato una ludoteca...
Nima Shafiei . 16 Aprile 2024
how to save a dead friend "Tutti dicono che la Russia è solo per i russi. Non è vero, la Russia è per i depressi.". Con questo incipit si apre il documentario.al cinema la Compagnia di Firenze, e iniziata la proiezione del docufilm di  Marusya Syr...
DEAPRESS . 15 Aprile 2024
Storia vissuta direttamente . Il Forte Belvedere. Ebbene, anche il Forte Belvedere ho avuto la fortuna (o sfortuna) di conoscere. È stato costruito e finito alla fine del 500, da Ferdinando primo, figlio di Cosimo primo de Medici, per due motivi. Il ...
Fabrizio Cucchi . 15 Aprile 2024
Preoccupa la diffusione del virus Dengue in Europa. Complice il cambiamento climatico, nonchè l'enorme diffusione delle zanzare, che sono il principale "vettore" del virus, non più contrastate da piani programmatici governativi di dimensioni nazion...
DEAPRESS . 15 Aprile 2024
Riceviamo e pubblichiamo: Ha preso avvio il 14 aprile - secondo appuntamento dell’86 Festival del Maggio Musicale - con il concerto del mezzosoprano Teresa Iervolino accompagnata al fortepiano da Francesco Pareti il ciclo di cinque concerti “Sulle a...
Simone Fierucci . 15 Aprile 2024
17 Aprile 2024 09:30 - 21 Aprile 2024 20:00 XVIII edizione del Festival Internazionale del Giornalismo di Perugia che si tiene dal 17 al 21 aprile. Il centro storico della città vedrà quasi 600 speaker provenienti da tutto il mondo, pronti ad...

Galleria DEA su YouTube