DEApress

Thursday
Oct 29th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

La Magni*Fica r_ESISTE, parte 2.

E-mail Stampa PDF

 

120016972_2791704051101810_4299015633871389863_n.jpg

 

Firenze. La Magni*Fica Occupata è stata sgomberata.

E' successo ieri sera, dopo un'intera giornata di resistenza sul tetto- da parte degli occupanti- e per strada da parte di coloro che evidentemente in quello spazio vedevano qualcosa che all'amministrazione comunale fiorentina sfugge.

Il sit-in a difesa dello spazio transfemminista è durato tutto il giorno, resistendo alla pioggia, al respingimento da parte delle forze dell'ordine fino alla zona Fortezza e alle minacce di sanzioni amministrative.

Verso le 13 i manifestanti accorsi hanno raggiunto il centinaio.

Mentre la Digos penetrava nel palazzo e identificava ogni attivista, i manifestanti hanno deciso di sedersi lungo i viali bloccando il traffico in segno di protesta e richiamo dell'attenzione pubblica.

Nessun interesse sembra essere stato suscitato però in questo senso, visto che i rappresentanti dell' amministrazione cittadina non si sono fatti in alcun modo avanti.

Rilevante è inoltre la sciatteria della stampa locale che ha continuato a confondere il palazzo occupato con quello di Villa Basilewsky, poco più in là. Il palazzo in questione invece è Villa Bonchi in via Lorenzo il Magnifico 100, ex sede dell'ASL cittadina abbandonata dal 2018 e attualmente senza nuova destinazione d'uso. Peraltro l'ASL- in qualità di proprietaria- ha fatto sapere di non aver effettuato nessuna denuncia e quindi di non aver richiesto nessun ordine di sgombero.

In ogni caso i manifestanti identificati in strada rischiano adesso multe pari a 2000 euro per blocco stradale mentre sugli occupanti pende la spada di Damocle del famigerato "foglio di via".

 

Il collettivo dalla propria pagina FB ha replicato così:

Screenshot_20200923_113039.jpg

 

 

Share

Ultimo aggiornamento ( Giovedì 24 Settembre 2020 10:18 )  

Concorsi & Festival

https://zonadiguerra.ch/

Ultime Nove

Silvana Grippi . 28 Ottobre 2020
CROWDFUNDING PER LA LIBERTÀ DI STAMPA Centro socio-culturale D.E.A.onlus - FirenzeIBAN IT93Q0760102800000026574509 -  Conto Corrente Postale n° 26574509 (Bonifico)causale: Contributo Centro di Documentazione/Archivio Cari lettori e lettrici&nb...
Ni Weijun . 28 Ottobre 2020
  Nella provincia cinese dello Zhejiang esiste già un vaccino contro il Covid. Le autorità cinesi hanno iniziato a somministrarlo lo scorso 16 Ottobre, però è a pagamento e viene dato per 400 yuan. Ufficialmente lo può prendere solo chi è mag...
Ni Weijun . 28 Ottobre 2020
Firenze mercoledì 28 Ottobre alle ore 11.30 sit-in - Piazza Duomo per dare voce a tutti i ristoratori che con il Corona Virus si trovano in difficoltà economiche. E' un dramma sociale per tutta l'Italia che lavora. Ristoranti, Bar e Circoli culturali...
Antonella Burberi . 28 Ottobre 2020
riceviamo e pubblichiamo Mezz’ora d’arte Visite online per esplorare le bellezze dei musei fiorentini Martedì 3 novembre 2020, ore 18.00 In programma martedì 3 novembre 2020 alle 18.00 un nuovo appuntamento della stagione autunnale di Mezz’ora d’...
Antonella Burberi . 27 Ottobre 2020
riceviamo e pubblichiamo Talking about museums Appuntamenti digitali per parlare di musei e cultura Mercoledì 28 ottobre 2020, ore 18.00 Mercoledì 28 ottobre in diretta live sulla pagina facebook di MUS.E Firenze alle ore 18.00 si terrà il second...
DEApress . 27 Ottobre 2020
Questa domenica i cileni hanno deciso di recidere ogni legame con la Dittatura terminata nel 1990 a opera di Pinochet, cambiando non solo l’attuale Costituzione ma anche i criteri di rappresentanza politica. A maggio 2021 una neo eletta Assemblea C...
Ni Weijun . 26 Ottobre 2020
COSA SUCCEDE NELLA MENTE UMANA? PUO' UNA MADRE UCCICERE I PROPRI FIGLI? QUALI MOTIVAZIONI? E' Successo a VIENNA un triplice omicidio avvenuto in casa. La donna, 31 anni e di origini nepalesi, ha detto che dopo aver ucciso le figlie di 9 e 3 ann...
DEApress . 26 Ottobre 2020
L’università di Firenze approva il Progetto UNI-CORE, che da spazio a giovani immigrati cresciuti in condizioni svantaggiate. “Hermon, una ragazza di 26 anni di origine eritrea - unica donna fra i giovani arrivati in Italia con i Corridoi universita...
Silvana Grippi . 26 Ottobre 2020
Antonella è stata sfrattata dalle case delle Minime e oggi un centinaio di sostenitori si sono riuniti in Piazza Signoria per manifestare sdegno e per darle solidarietà con un intervento del Targetti per spiegare l'accaduto del 21 ottobre 2020. &nbs...

Galleria DEA su YouTube