DEApress

Monday
Apr 22nd
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Festival di Berlino 2019

E-mail Stampa PDF

 Berlinale2007-1024x687.jpg

Dalla fondazione nell'anno 1951 il festival di Berlino fa parte, insieme ai festival di Cannes e di Venezia, dei più importanti eventi cineasti dell'Europa. Si tiene ogni anno in febbraio e dura due settimane. La Berlinale rappresenta una piattaforma al servizio dell'arte cineasta e dell'industria del film. L'obbiettivo del festival è di promuovere la collaborazione tra le culture, presentando dei film innovativi e di buona qualità. Molti registi e autori che dopo sarebbero diventati famosi sono stati scoperti durante gli appuntamenti annuali del festival che attira, per il suo vasto programma e la presenza di personaggi importanti del cinema internazionale, sempre più visitatori.

Nei vari settori: Concorso, Panorama, Festival del film per bambini, Forum e Il cinema tedesco si presentano i generi più svariati. In più ci sono delle retrospettive storiche e il European Film Market, una piattaforma per il commercio internazionale del film.

Alla fine di ogni festival, una giuria internazionale conferisce i premi Goldener Bär (Orso d'oro) e Silberner Bär (Orso d'argento) ai migliori film, ad attori e registi, alla migliore sceneggiatura, la migliore colonna sonora e altri premi ancora (l'orso è il simbolo di Berlino).

 Tutti i film italiani che, dal 1951, hanno vinto l'Orso d'oro:

  • 1961: La notte di Michelangelo Antonioni
  • 1963: Il diavolo di Gian Luigi Polidororo
  • 1971: Il giardino dei Finzi-Contini di Vittorio De Sica
  • 1972: I racconti di Canterbury di Pier Paolo Pasolini
  • 1991: La casa del sorriso di Marco Ferreri
  • 2012: Cesare deve morire di Paolo e Vittorio Taviani
  • 2016: Fuocoamare di Gianfranco Rosi

Tutti i film italiani che, dal 1951, hanno vinto l'Orso d'argento:

  • 1951: Il cammino della speranza di Pietro Germi
  • 1953: Magia verde di Gian Gaspare Napolitano
  • 1954: Pane, amore e fantasia di Luigi Comencini
  • 1968: Come l'amore di Enzo Muzii
  • 1971: Il Decameron di Pier Paolo Pasolini
  • 1980: Chiedo asilo di Marco Ferreri
  • 1991: La condanna di Marco Bellocchi
Dopo aver annunciato l'abituale stillicidio di annunci riguardanti il programma, il Festival di Berlino 2019 ha completato i suoi annunci relativi alle sue sezioni principali: Competition (che, stranezza tutta teutonica, comprende i titoli in concorso e altri fuori concorso), Berlinale Special, Panorama e Forum.
A concorrere all'Orso d'oro, ci saranno tra gli altri i nuovo film di François Ozon, Fatih Akin, Zhang Yimou e Denis Côté, ma anche La paranza dei bambini di Claudio Giovannesi, unico rappresentante del cinema italiano del concorso; mentre in Panorama i titoli italiani sono ben quattro: Dafne di Federico Bondi, che racconta del rapporto tra una ragazza down e suo padre dopo la morte della madre; l'opera prima di Michela Occhipinti Il corpo della sposa - Flesh Out, su una giovane donna della Mauritania che deve ingrassare, come vuole la tradizione, prima delle nozze; e i documentari Selfie di Agostino Ferrente e Normal di Adele Tulli: il primo ambientato nel rione Traiano di Napoli, che traccia in modo insolito ma modernissimo uno spaccato dell’adolescenza al tempo di camorra, il secondo un viaggio e un atlante inaspettato nelle norme, gli stereotipi, le convenzioni di genere nell’Italia di oggi.
A presidere la Giuria Internazionale che assegnerà i premi, la diva francese Juliette Binoche, mentre a ricevere l'Orso d'oro onorario sarà l'attrice britannica Charlotte Rampling, alla quale verrà anche dedicato un Omaggio composto da una selezione di dieci tra i film più significativi della sua carriera.

Share

Ultimo aggiornamento ( Giovedì 07 Febbraio 2019 11:00 )  

Concorsi & Festival

Ultime Nove

Silvana Grippi . 20 Aprile 2019
Buone Feste a tutt i nostri lettori, donne e uomini, per l'occasione vi regalo  un disegno fotografato su un muro di Firenze. Grazie Artisti di strada ! Progetto: Alla ricerca dei creativi di strada - foto di silvana grippi
Piero Fantechi . 19 Aprile 2019
Fine anni 90 - DEApress Archivio - foto di silvana grippi Un ricordo di Caterina Bueno mentre canta in occasione di una iniziativa, nel quartiiere dell'isolotto Il Bandino, in favore della sensibilizzazione verso la popolazione Rom. Ph. Silvana G...
Fabrizio Cucchi . 18 Aprile 2019
Di tanto in tanto, su Facebook e negli altri social media, sentiamo parlare del cosiddetto glifosato. Andiamo a scoprire, brevemente, cosa è. Il glifosato (formula chimica C3H8NO5P) è un diserbante "non selettivo" ossia tende ad uccidere ogni pianta...
Antonella Burberi . 18 Aprile 2019
riceviamo e pubblichiamo Helmut Newton. San Gimignano 18 aprile – 1° settembre 2019 Galleria d’arte Moderna e Contemporanea di San Gimignano Sarà inaugurata mercoledì 17 aprile alle ore 18, presso la Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea d...
Antonella Burberi . 18 Aprile 2019
GLI UFFIZI PER NOTRE DAME, L’AUTORITRATTO DI CHAGALL CON LA RAFFIGURAZIONE DELLA CATTEDRALE ESPOSTO IN PALAZZO PITTI L’artista stesso lo donò al museo nel 1976. Il direttore Schmidt: “abbraccio simbolico della Galleria alla ‘Nostra Signora” ...
Silvana Grippi . 18 Aprile 2019
Il corso è rinnovato fino a maggio 2018  
Silvana Grippi . 18 Aprile 2019
  Il corso è rinnovato fino a maggio 2018
DEApress . 18 Aprile 2019
Salve dalla fine del novecento ci occupiamo di cultura e sociale abbiamo una proposta interessante Avete idee e progetti? Volete collaborare con DEApress per diventare giornalista, fotografo/reporter o videomaker? scrivete a redazion...

Galleria DEA su YouTube