DEApress

Wednesday
Feb 20th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Festival di Berlino 2019

E-mail Stampa PDF

 Berlinale2007-1024x687.jpg

Dalla fondazione nell'anno 1951 il festival di Berlino fa parte, insieme ai festival di Cannes e di Venezia, dei più importanti eventi cineasti dell'Europa. Si tiene ogni anno in febbraio e dura due settimane. La Berlinale rappresenta una piattaforma al servizio dell'arte cineasta e dell'industria del film. L'obbiettivo del festival è di promuovere la collaborazione tra le culture, presentando dei film innovativi e di buona qualità. Molti registi e autori che dopo sarebbero diventati famosi sono stati scoperti durante gli appuntamenti annuali del festival che attira, per il suo vasto programma e la presenza di personaggi importanti del cinema internazionale, sempre più visitatori.

Nei vari settori: Concorso, Panorama, Festival del film per bambini, Forum e Il cinema tedesco si presentano i generi più svariati. In più ci sono delle retrospettive storiche e il European Film Market, una piattaforma per il commercio internazionale del film.

Alla fine di ogni festival, una giuria internazionale conferisce i premi Goldener Bär (Orso d'oro) e Silberner Bär (Orso d'argento) ai migliori film, ad attori e registi, alla migliore sceneggiatura, la migliore colonna sonora e altri premi ancora (l'orso è il simbolo di Berlino).

 Tutti i film italiani che, dal 1951, hanno vinto l'Orso d'oro:

  • 1961: La notte di Michelangelo Antonioni
  • 1963: Il diavolo di Gian Luigi Polidororo
  • 1971: Il giardino dei Finzi-Contini di Vittorio De Sica
  • 1972: I racconti di Canterbury di Pier Paolo Pasolini
  • 1991: La casa del sorriso di Marco Ferreri
  • 2012: Cesare deve morire di Paolo e Vittorio Taviani
  • 2016: Fuocoamare di Gianfranco Rosi

Tutti i film italiani che, dal 1951, hanno vinto l'Orso d'argento:

  • 1951: Il cammino della speranza di Pietro Germi
  • 1953: Magia verde di Gian Gaspare Napolitano
  • 1954: Pane, amore e fantasia di Luigi Comencini
  • 1968: Come l'amore di Enzo Muzii
  • 1971: Il Decameron di Pier Paolo Pasolini
  • 1980: Chiedo asilo di Marco Ferreri
  • 1991: La condanna di Marco Bellocchi
Dopo aver annunciato l'abituale stillicidio di annunci riguardanti il programma, il Festival di Berlino 2019 ha completato i suoi annunci relativi alle sue sezioni principali: Competition (che, stranezza tutta teutonica, comprende i titoli in concorso e altri fuori concorso), Berlinale Special, Panorama e Forum.
A concorrere all'Orso d'oro, ci saranno tra gli altri i nuovo film di François Ozon, Fatih Akin, Zhang Yimou e Denis Côté, ma anche La paranza dei bambini di Claudio Giovannesi, unico rappresentante del cinema italiano del concorso; mentre in Panorama i titoli italiani sono ben quattro: Dafne di Federico Bondi, che racconta del rapporto tra una ragazza down e suo padre dopo la morte della madre; l'opera prima di Michela Occhipinti Il corpo della sposa - Flesh Out, su una giovane donna della Mauritania che deve ingrassare, come vuole la tradizione, prima delle nozze; e i documentari Selfie di Agostino Ferrente e Normal di Adele Tulli: il primo ambientato nel rione Traiano di Napoli, che traccia in modo insolito ma modernissimo uno spaccato dell’adolescenza al tempo di camorra, il secondo un viaggio e un atlante inaspettato nelle norme, gli stereotipi, le convenzioni di genere nell’Italia di oggi.
A presidere la Giuria Internazionale che assegnerà i premi, la diva francese Juliette Binoche, mentre a ricevere l'Orso d'oro onorario sarà l'attrice britannica Charlotte Rampling, alla quale verrà anche dedicato un Omaggio composto da una selezione di dieci tra i film più significativi della sua carriera.

Share

Ultimo aggiornamento ( Giovedì 07 Febbraio 2019 11:00 )  

Concorsi & Festival

Ultime Nove

DEApress . 20 Febbraio 2019
  Il 5° Festival Internazionale del Documentario Visioni dal Mondo, Immagini dalla Realtà in calendario a Milano dal 12 al 15 settembre 2019 apre ufficialmente i concorsi della manifestazione Il concorso italiano “Storie dal mondo co...
DEApress . 20 Febbraio 2019
  Madama Butterfly Tragedia giapponese in tre atti Libretto di Giuseppe Giacosa e Luigi Illica da Madam Butterfly di John Luther Long Musica di Giacomo Puccini   Regia di Fabio Ceresa Maestro concertatore e direttore ...
Silvana Grippi . 20 Febbraio 2019
DEApress presenta Sono aperte le iscrizioni del Laboratorio sperimentale di teatro d’improvvisazione. La coordinatrice del corso provvederà a lavorare sui sentimenti, sulla voce e sull’espressione corporea. L’intento è di sviluppare e indagare pe...
Silvana Grippi . 19 Febbraio 2019
Nel Sahatra occidentale, segnali o antiche strutture che ancora gli scavi dovranno chiarire. Una vasta distesa di ciottoli, sabbia e una morfologia simile alla luna....ecco come si presenta il sahara occidentale. Una terra incontaminata che nascond...
Camilla Colapietro . 19 Febbraio 2019
UFFIZI, A PALAZZO PITTI UNA MOSTRA FA RIVIVERE I CARNEVALI BAROCCHI                    Direttore delle Gallerie degli Uffizi Eike Schmidt                “Carro d’oro” di Johann Paul Schor   In attesa del carnevale, si apre a Palazzo Pitti (Fire...
Piero Fantechi . 19 Febbraio 2019
La Compagnia di danza Naturalis Labor presenta: “EN TUS OJOS” Una compagnia di virtuosi danzatori racconta il più sensuale dei balli con le musiche di uno dei maggiori interpreti: Astor Piazzolla. Sabato 23 Febbraio 2019 ore 20:45 Domenica 24 ...
Piero Fantechi . 19 Febbraio 2019
Migranti, allo Stensen il documentario sul contadino disobbidiente Cedric Herrou Al termine della proiezione, l’incontro col deputato Riccardo Magi, salito a bordo della Sea Watch Giovedì sera ‘Libero’, storia dell’uomo che ha aiutato i profugh...
Piero Fantechi . 19 Febbraio 2019
  Presentazione de L’Infinito Presente 29 poeti e 29 artisti per il bicentenario de L’Infinito di Leopardi CAPIRE Edizioni (Forlì – Firenze) Giovedì 21 febbraio 2019ore 17.00Salone Centrale Ingresso libero Introducono: Simona M...
Silvana Grippi . 18 Febbraio 2019
  Informare, formare e comunicare sono gli elementi che la differenziano e le danno un valore aggiunto! . DEApress è una agenzia di stampa libera e senza profitto - di proprietà dell'associazione socio-culturale D.E.A.onlus - che...

Galleria DEA su YouTube