DEApress

Wednesday
Jun 19th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Crisi politica nel mediterraneo?

E-mail Stampa PDF

La crisi politica nel Mediterraneo è un problema generazionale, sociale e internazionale. Era il 2010 quando per la prima volta si è avuto notizie del malessere dell'Africa del Nord, con la morte di un giovane venditore ambulante tunisino che si è dato fuoco per protestare contro i soprusi della polizia (era il 17 dicembre 2010) da allora intere regioni hanno preso fuoco così pure buona parte dell'Africa. Anche se dopo alcuni mesi dal tragico gesto di Mohamed Bouazizi, nulla è cambiato veramente,  non sono bastati due anni di sommosse e alcune elezioni "democratiche" per superare la crisi del mediterraneo. Anche il Medio Oriente sta vivendo la sua più grande stagione di cambiamento dopo la fine dell'epoca coloniale, ma le primavere arabe, nonostante i sacrifici e le perdite umane rimangono incompiute, anzi direi ci sono molti sintomi di fallimento. Dopo un fine secolo e il primo decennio del duemila si può dire che il vecchio mondo ha bisogno di cambiamenti radicali ma che tardano ad arrivare o stanno arrivando monche.

In alcuni paesi come Tunisia e Egitto, dove in seguito alla rivolta popolare sono stati sconfitti personaggi come Ben Ali e Hosni Mubarak, purtroppo i politici si sono riciclati e/o non sono stati sostituiti. Il vero problema è l'economia precaria di tutti i paesi che si affacciano sul Mediterraneo, e ancora la mancanza di prospettive europee e poi gli equilibri instabili in gran parte dei paesi che fanno parte dei grandi del mondo. E' questa, una geopolitica in fermento e con sintomi da terremoto oppure sono solo piccole scosse di assestamento? Cosa succederà in questo secondo decennio?
A queste domande non so darmi risposte certe ma i cambiamenti sicuramente dovranno avvenire e mi chiedo se la nostra generazione sarà la vittima delle prossime sommosse.

 

Share

Ultimo aggiornamento ( Lunedì 25 Giugno 2012 12:45 )  

Concorsi & Festival

https://zonadiguerra.ch/

Ultime Nove

Silvana Grippi . 19 Giugno 2024
Una donazione per continuare a informare, formare  e publicare in modo libero indipendente e senza pregiudizi   Attraverso la dichiarazione dei redditi è possibile devolvere una quota dell’imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF...
DEAPRESS . 19 Giugno 2024
    XVIII Festival Mediamix Senza confini Festival Mediamix al Parterre: si concluderà sabato 22 giugno il festival fiorentino giunto alla sua XVIII edizione. Tre giornate di incontri, proiezioni e mostra delle ...
Antonella Burberi . 17 Giugno 2024
riceviamo e pubblichiamo Al via la XII edizione del Balagan Café: “Dove comincia la pace” La speciale kermesse culturale estiva in programma alla Sinagoga di Firenze per creare spazi di convivenza e dialogo: dal 20 giugno al 5 settembre ritornano ...
DEAPRESS . 17 Giugno 2024
  L'Associazione " i 2 colli" è felice di INVITARVI VENERDì 21 GIUGNO presso la nostra galleria, in occasione della Mostra Collettiva "La mia forza è il colore" alSEMINARIO "MAGIA E MISTERO DEL COLORE" a cura dell'artista MARCO ERACLI????????...
Antonio Desideri . 17 Giugno 2024
Dopo sei anni di attesa, è tornato in questi giorni in libreria il commissario Adamsberg, creatura romanzesca della scrittrice francese Fred Vargas. Il nuovo romanzo si intitola Sulla pietra, è uscito in Italia come tutti gli altri per Einaudi, ed ha...
Silvana Grippi . 15 Giugno 2024
FESTIVAL MEDAMIX 2024 PROGRAMMA dei premiati  Apertura mostra 19 giugno 2024 dalle 20,30   Due serate con Moreno Torricelli presenta Fabrizio Pieraccioni  - Avventure nel mondo MERCOLEDI   19 ore 20.30 –&nb...
Antonio Desideri . 14 Giugno 2024
Scandicci, auditorium del centro Rogers, venerdì 14 giugno. Legambiente organizza il Forum Mobilità per ragionare concretamente su come immaginare e realizzare modi di spostarsi differenti e, soprattutto, sostenibili sia per l'ambiente che per la qua...
DEAPRESS . 13 Giugno 2024
Riceviamo e pubbichiamo Giovedì 13 giugno alle ore 19.30 sarà ospite del GF Cupolone Alessandro Cinque, fotoreporter italiano di fama internazionale. Abbiamo avuto la fortuna di "intercettarlo" nei pochi giorni in cui si fermerà a Firenze e a prop...
Fabrizio Cucchi . 12 Giugno 2024
Venerdì prossimo, alle 17.30 di fronte alla chiesa di San Miniato al Monte (a Firenze) partirà una manifestazione che terminerà in piazza Indipendenza, dove, da circa una settimana, un gruppo di lavoratori della ex-GKN è in presidio permanente (con...

Galleria DEA su YouTube