DEApress

Friday
May 24th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Il rumore dei segni: Mostra del fumetto politico alla biblioteca delle Oblate.

E-mail Stampa PDF

Dal 29 Novembre alle Oblate sarà in esposizione una mostra organizzata dall'Archivio SESSANTOTTO. La mostra indaga la trasformazione dei modelli di comunicazione non-convenzionale. L'idea alla base della mostra è guardare a quelle forme di comunicazione che si sono poste in rottura con l'esistente, un tentativo di rompere l'immaginario comune di una società civile pacificata. I modelli comunicativi proposti sono la storia di un movimento creativo, un tentativo di far emergere da quelle “faglie” apertesi nella tettonica sociale l'identità negata di chi vive sulle proprie le trasformazioni della società.

La mostra è divisa in tre sezioni, che ripercorrono l'evoluzione spazio-temporale delle principali tappe storiche della comunicazione non-convenzionale.

P1120740.jpg

 

Dalla storia di Hector Ostershiel e la sua opera di avanguardia, che ha prodotto un nuovo schema iconografico e simbolico. il suo lavoro più famoso è l'eternauta che con il suo carico di immaginario ha ispirato altre opere come il noto CortoMaltese di Hugo Pratt.

La seconda parte si concentra nella riscoperta della underground art degli anni 70, attraverso una raccolta di immagini pubblicitare e fanzine proprie del movimento del “sessantotto”

P1120739.jpg

La terza parte invece si stacca dal filone principale della mostra, cercando di indagare le forme più contemporanee di questa arte “di rottura”, ricostruendo le origini dei nuovi schemi di comunicazione, partendo dalle origini americane fino ad arrivare alle manifestazioni più "esplosive" di Atene.

P1120754.jpg

“Il murales nasce per vivere nella sua giungla urbana e lì morire prima o poi. Non per durare in eterno come la Gioconda”

La mostra verra inaugurata Martedi 29 Novembre alle ore 17, invece il 13 dicembre ci sarà la presentazione della sezione della mostra dedicata alla storia della comunicazione politica del movimento italiano del 68. 

Il 20 dicembre  ci sarà una presentazione dibattito in cui si parlera delle forme comunicative più attuali dai writers alla street art.

 

(Foto di Silvana Grippi -  DEAPRESS)

 

Share

Ultimo aggiornamento ( Martedì 29 Novembre 2016 13:48 )  

Concorsi & Festival

Ultime Nove

Silvio Terenzi . 24 Maggio 2019
LUPO“To the Moon EP” “Slow Big Crunch” - Official HD Chicco Bedogni abbandona il "rumore". Potremmo intitolarlo così un simile viaggio in musica ma rischieremmo di mancare di rispetto al percorso post-rock che lui ha portato avanti con gli AmpRiv...
Silvana Grippi . 24 Maggio 2019
Ecco alcuni stralci del volantino di Fridays For Future Firenze distribuito alla manifestazione dagli studenti Sciopero per il clima e contro le grandi opere a Firenze "Dopo il 15 siamo nuovamente in piazza perché da anni sentiamo parlare di camb...
Fabrizio Cucchi . 23 Maggio 2019
Il sito web della BBC (1) riporta la notizia del ricorso della "Wikimedia Foundation" (la fondazione senza scopo di lucro che "è dietro" alla nota enciclopedia collaborativa on-line Wikipedia), presso la Corte Europea dei diritti umani, contro la Tur...
Silvana Grippi . 23 Maggio 2019
Pompei - Questa foto presumibilmente risale agli anni 50. Il Tempio della Fortuna Augusta dedicato ad una DEA, risale al I secolo a.C., presumibilmente compreso tra il 13 a.C., anno del termine delle campagne di conquista di Augusto ...
DEApress . 23 Maggio 2019
Riceviamo e pubblichiamo: OTEME - Osservatorio delle Terre Emerse e Associazione Culturale dello Scompiglio presentano UN SALUTO ALLE NUVOLEVideo ...
DEApress . 23 Maggio 2019
  Sono davvero salve le Gualchiere trecentesche di Firenze in riva d’Arno? Prestigioso monumento industriale medievale, definito dallo storico Fernand Braudel “il maggiore impianto industriale dell’Europa pre-industriale” (ce lo ha...
DEApress . 22 Maggio 2019
La Galleria DEA e la redazione DEApress da circa un anno hanno provato ad aprire un punto di ritrovo e vendita ma purtroppo non riusciamo a coprire le spese perché rifiutamo la pubblicità. Abbiamo bisogno di aiuto oppure il prossimo mese chiudiamo: s...
Silvana Grippi . 22 Maggio 2019
Programma in preparazione verrà fatto a Villa Romana Firenze
DEApress . 22 Maggio 2019
SGRANA & TRABALLA 2019‪23-24-25‬ MAGGIO TRE GIORNI DI MUSICA e CULTURA POPOLARECENTRO POPOLARE AUTOGESTITO FIRENZE SUD VIA VILLAMAGNA 27A www.cpafisud.org TUTTI I GIORNI CIBO, CONCERTI E SOLIDARIETA' PROGRAMMA   GIOVEDI 23 MAGGIO 20...

Galleria DEA su YouTube