DEApress

Thursday
May 23rd
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

In difesa delle donne

E-mail Stampa PDF

Nel settimanale Donna di Repubblica di questa settimana, è scritto di Giulia Tamayo – l'avvocato delle donne – dove per la sua dedizione al valore dei diritti umani, ha dato corso a una lotta senza tregua contro il Presidente Fujimori che ha posto a sterilizzazione forzata un milione e mezzo di peruviane.

Alcuni anni fa, a Madrid quando un foulard le copriva i segni chemioterapici non veniva meno al suo impegno e all'entusiasmo che la Tamayo metteva, ancora, per combattere le ingiustizie del mondo.

Il potere le opponeva resistenza con ogni mezzo e tentativo di sopprimerla; l'interesse della stampa internazionale, le denunce alle Nazioni Unite e l'azione urgente che Amnesty International lanciò per proteggerla l'hanno messa in salvo.

Nell'anno 2000 Amnesty invita Giulia Tamayo a New York per offrirle il premio Ginetta Sagan motivato per lo straordinario lavoro compiuto a rischio della propria vita.

Nonostante gli sforzi i colpevoli delle sterilizzazioni non sono mai stati puniti tentando addirittura di prescrivere il reato definendolo un “disservizio” del sistema sanitario invece di catalogarlo come crimine di lesa umanità, genocidio, crimini di guerra.

Già nei suoi primi anni di attivismo il Paese era martoriato dalla guerra terrorista di Sendero Luminoso – organizzazione rivoluzionaria peruviana - Giulia Tamayo denunciava ogni tipo di violenza alle donne da parte di mariti, padri, generali o presidenti.

Oggi Giulia Tamayo ha 53 anni, vive a Madrid con i suoi figli e con suo marito, Chema, che lei ama definire “suo complice”; cita spesso Ghandi e sorride sempre. Vorrebbe poter dire del Perù un Paese libero. Esulta per per il movimento degli indignados e del 15-M – movimento sociale di cittadini che ha dato vita a una larga mobilitazione di protesta pacifica dal basso contro il governo spagnolo di fronte alla grave situazione economica in cui versa il Paese. Le proteste sono iniziate il 15 maggio 2011 in occasione delle elezioni amministrative – Facebook e Twitter sono diventati i suoi strumenti di indagine, è alla guida delle equipe investigative di Amnesty International.

 

 

 

 

Share

 

Concorsi & Festival

Ultime Nove

Fabrizio Cucchi . 23 Maggio 2019
Il sito web della BBC (1) riporta la notizia del ricorso della "Wikimedia Foundation" (la fondazione senza scopo di lucro che "è dietro" alla nota enciclopedia collaborativa on-line Wikipedia), presso la Corte Europea dei diritti umani, contro la Tur...
Silvana Grippi . 23 Maggio 2019
Pompei - Questa foto presumibilmente risale agli anni 50. Il Tempio della Fortuna Augusta dedicato ad una DEA, risale al I secolo a.C., presumibilmente compreso tra il 13 a.C., anno del termine delle campagne di conquista di Augusto ...
DEApress . 23 Maggio 2019
Riceviamo e pubblichiamo: OTEME - Osservatorio delle Terre Emerse e Associazione Culturale dello Scompiglio presentano UN SALUTO ALLE NUVOLEVideo ...
DEApress . 23 Maggio 2019
  Sono davvero salve le Gualchiere trecentesche di Firenze in riva d’Arno? Prestigioso monumento industriale medievale, definito dallo storico Fernand Braudel “il maggiore impianto industriale dell’Europa pre-industriale” (ce lo ha...
DEApress . 22 Maggio 2019
La Galleria DEA e la redazione DEApress da circa un anno hanno provato ad aprire un punto di ritrovo e vendita ma purtroppo non riusciamo a coprire le spese perché rifiutamo la pubblicità. Abbiamo bisogno di aiuto oppure il prossimo mese chiudiamo: s...
Silvana Grippi . 22 Maggio 2019
Programma in preparazione verrà fatto a Villa Romana Firenze
DEApress . 22 Maggio 2019
SGRANA & TRABALLA 2019‪23-24-25‬ MAGGIO TRE GIORNI DI MUSICA e CULTURA POPOLARECENTRO POPOLARE AUTOGESTITO FIRENZE SUD VIA VILLAMAGNA 27A www.cpafisud.org TUTTI I GIORNI CIBO, CONCERTI E SOLIDARIETA' ---------------------- GIOVEDI 23 MAGG...
DEApress . 22 Maggio 2019
  Evento internazionaleArnoLab019 Official OPENING22 maggio 17.00Official OPENING Il Progetto RIVA riapre...
DEApress . 21 Maggio 2019
Stragi di capaci e via d’Amelio. 27° anniversario: Palermo Chiama, Lucca risponde, 23 maggio 2019, dalle 9 alle 13 al Palatagliate, via delle Tagliate II, 841 -Lucca- Il 23 maggio 2019 si celebra il 27° anniversario delle stragi di Capaci e di via d...

Galleria DEA su YouTube