DEApress

Thursday
May 26th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Continua la crisi del confine ucraino

E-mail Stampa PDF

Mentre in Kazakistan le truppe guidate dalla Russia annunciano l' inizio del ritiro, rimane "calda" la questione delle truppe russe al confine con l'Ucraina. In un un incontro informale con i ministri della Difesa dell'Ue, il capo della diplomazia dell'Unione, Josep Borrell, ha dichiarato che non ci saranno negoziati sull'Ucraina sotto la pressione militare della Russia, il che equivale a dire che non ci saranno (seri) negoziati del tutto, da parte di nessuno. Il ministro degli esteri polacco Zbigniew Rau ha rimarcato la dose: "Sembra che il rischio di guerra nell'area Osce sia oggi maggiore che mai negli ultimi 30 anni". E questo mentre a Vienna si tengono nuovi colloqui tra i membri dell'Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa (Osce) con la partecipazione dell'Ucraina...

La situazione rimane "sul brutto stabile" dato che la Russia vorrebbe degli impegni concreti da parte della Nato e soprattutto da parte degli Usa, mentre questi ultimi non vogliono concedere nulla di concreto se prima Putin "non fa il primo passo". L'Unione Europea che, segretamente si congratura con la Polonia per il modo brutale con cui ha gestito la "crisi" dei migranti, non vuole giocare il ruolo di "paciere", e forse  comunque "non ha molta voce in capitolo". I membri "neutrali" tra gli stati della Ue (Svezia e Austria) sono del resto, da sempre ininfluenti sulle questioni di politica estera...E la Francia unica nazione occasionalmente critica della politica estera di Washington, in questo momento è "estremamente allineata" con l'altra sponda dell'Atlantico, anche dato la tradizionale turcofilia di Parigi, che porta la Francia adesso a scontrarsi con gli interessi di Mosca. 

Per il segretario di stato americano Wendy Sherman, la Russia deve scegliere tra la diplomazia e lo scontro. La principale delle richieste russe, ossia un impegno a non far entrare l'Ucraina della Nato contrasterebbe con la politica delle porte aperte tradizionale di questa organizzazione. Sul resto delle richieste russe, gli Stati Uniti sono disposti a parlarne...Dopo il ritiro delle truppe russe dal confine ucraino.
E' difficile pensare a un prossimo "scioglimento" di questo nodo...

 


Fabrizio Cucchi, DEApress


Fonti: Ansa, BBC
.

Share

Ultimo aggiornamento ( Giovedì 13 Gennaio 2022 17:39 )  

Concorsi & Festival

https://zonadiguerra.ch/

Ultime Nove

Silvana Grippi . 26 Maggio 2022
Riceviamo e informiamo   Care/i Lettrici e Lettori della rivista “Gramsci oggi” Trasmettiamo in allegato le locandine di due iniziative molto importanti a cui la nostra rivista ha dato la propria adesione e la sua partecipazione diretta nella...
DEAPRESS . 25 Maggio 2022
  Voltairine de Cleyre - scrittrice anarchica e femminista statunitense   Voltairine de Cleyre (Leslie, 17 novembre 1866 – Chicago, 20 giugno 1912) è stata un'anarchica, scrittrice e attivista femminista statunitense Nacque nella...
Silvana Grippi . 25 Maggio 2022
Coltivare la memoria   di Robero Vantaggiato con i suoi studenti Ro   Alfredo Allegri (Curatore)    Luigi Cardigliano (Curatore)  Petite Plaisance, 2022
DEAPRESS . 25 Maggio 2022
 
luca grillandini . 25 Maggio 2022
5 per mille al Centro D.E.A.   Cari soci, amici, lettori e conoscenti, prendete nota del nostro codice fiscale: 03938570482 da indicare per la destinazionedel 5 per MILLE. Ci aiuterà a fare progetti di solidarietà e partecipazione. Servir...
DEAPRESS . 24 Maggio 2022
 Frigolandia: l’oasi artistica di Vincenzo Sparagna Sulla nota piattaforma di petizioni Change.org ce n’è una che porta questo nome: “Salviamo la Repubblica dell’Arte di Frigolandia dall’assurda minaccia di sgombero”. La minaccia di sgombero in...
Silvio Terenzi . 24 Maggio 2022
MAUTONuove e vecchie canzoni "Le mani nel vento" - OFFICIAL Video"La tua rivoluzione" - OFFICIAL Video Due nuove release per il cantautore romano Gianfranco Mauto. Ripescando quel famoso disco "Il tempo migliore", lo scorso 11 Aprile, giornata mo...
DEAPRESS . 23 Maggio 2022
    Oggi nasceva Andrea Pazienza. "Se mi dovesse succedere qualcosa, voglio solo un po' di terra a San Severo e un albero sopra" Andrea Pazienza nasce a San Benedetto Del Tronto, in provincia di Ascoli Piceno, il 23 maggio del ...
DEAPRESS . 21 Maggio 2022
I Fiori del Male, Charles Baudelaire al Giardino dell’Iris     Nella splendida cornice del Giardino dell’Iris, a Piazzale Michelangiolo, dal 28 maggio al 19 giugno prenderanno vita le liriche dell’artista francese Baudelaire, poeta vis...

Galleria DEA su YouTube