DEApress

Thursday
Dec 01st
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Rifondazione sul caso Elettrolux

E-mail Stampa PDF
Riceviamo dal Partito della Rifondazione Comunista e pubblichiamo:

L’annuncio della definitiva chiusura dell’Elettrolux è una notizia pesantissima non solo per i lavoratori dell’azienda e per le loro famiglie – a cui va tutta la nostra solidarietà – ma anche per Firenze e per la Toscana. La decisione della multinazionale non può certo essere  mitigata dal fatto che tale chiusura avverrà fra un anno, a giugno 2009. La vicenda Elettrolux e la sua conclusione – nonché le molte altre che si stanno registrando anche in Toscana - sono un esempio emblematico di come il massimo profitto perseguito attraverso politiche aziendali che dovrebbero essere prioritariamente industriali ma che purtroppo sono solo economico- finanziarie, porti alla chiusura non di aziende decotte, bensì di realtà sane e ricche di know how.Ancora una volta, si consuma la rottura del legame con il territorio, la definitiva scomparsa di qualsiasi idea di responsabilità sociale dell’impresa. E’ necessario adesso che le istituzioni tutte si impegnino – per quanto di competenza – per la ricerca di soluzioni che producano lavoro e qualità dello sviluppo, promuovendo  politiche che  garantiscano compatibilità sociale ed ambientale,  in cui, tra l’altro,  la parola ‘produttività’ sia il risultato della composizione e qualità di tutti i fattori della produzione, e non solo del lavoro.Pena la definitiva desertificazione del tessuto produttivo, il declino delle condizioni sociali e del lavoro della nostra regione. Con questo spirito,come abbiamo partecipato alla manifestazione di Martedi mattina, parteciperemo a tutte le iniziative dei lavoratori dell’Electrolux, ribadendo loro la nostra solidarietà e il nostro impegno per un futuro meno incerto di quello che ad oggi si prospetta.

Partito della Rifondazione Comunista Regione  Toscana
Partito Della Rifondazione Comunista Federazione Di Firenze

Share

 

Concorsi & Festival

https://zonadiguerra.ch/

Ultime Nove

simone fierucci . 30 Novembre 2022
Proteste in Cina Paolo Beffa per la Redazione di Contropiano L’incendio di Urumqi Il 24 Novembre è scoppiato un incendio in un condominio di Urumqi, la capitale della provincia dello Xinjiang. 10 persone sono morte nell’incendio. Rapi...
Silvana Grippi . 30 Novembre 2022
Galleria DEA onlus in Via Alfani 16/r Firenze  Mercatino di Solidarietà per finanziare Edizioni DEA   1 dicembre 2022 - 5  gennaio 2023 Info: redazione@deapress.com
Fabrizio Cucchi . 30 Novembre 2022
L'Agenzia DEApress, su decisione dell' Assemblea della Redazione DEA e DEApress, sostituisce il Capo Redattore dott. Samuele Petrocchi con la dott.ssa Silvana Grippi. "Accetto questa carica in attesa di un nuovo caporedattore che sappia guidarci" -...
DEAPRESS . 29 Novembre 2022
Si è aperta la campagna di tesseramento di D.E.A. e DEApress 2023. L'iscrizione al gruppo da diritto ai servizi offerti con un contributo di 20 euro e permette di scrivere articoli su DEApress, con possibilità di accredito e di lavoro di stampa pr...
Silvana Grippi . 29 Novembre 2022
I tatuaggi vanno di moda ma spesso reinterpretano quelli del passato. Come i geroglifici molte interpretazioni sono da ricercarsi come archeologia del passato. Eccovi una credenza utile tradotta da un antropologo di cui non ricordo il nome: Le parol...
DEAPRESS . 29 Novembre 2022
      Foto di Silvana Grippi Oggi, dopo una lunga pausa, sono finalmente tornato al mio posto di lavoro. Ora sto scrivendo, e mi sento come se fossi arrivato da un lungo viaggio: viaggio non di "piacere", poiché l'ennesima rica...
DEAPRESS . 28 Novembre 2022
Riceviamo e pubblichiamo:"Domenica 4 dicembre torna la Domenica Metropolitana Domenica 4 dicembre torna la Domenica Metropolitana, giornata nella quale tutti i residenti della Città Metropolitana di Firenze potranno visitare gratuitamente i musei cit...
DEAPRESS . 28 Novembre 2022
  L'Associazione Novoli Bene Comune e la Casa Editrice D.E.A. presentano: Presentazione del libro "La storia infinita, l'Urban Center di Novoli" di Alberto di Cintio. Presso Le Murate, Caffè Letterario   Interverranno: L'autore Albe...
DEAPRESS . 28 Novembre 2022
Il 15 dicembre 2022, presso la Biblioteca delle Oblate di Firenze, si terrà la presentazione del libro: "Io e Cencio. Il movimento degli Arditi del Popolo dal 1919 al 1922"di Pierluigi Gatteschi a cura del centro socio-culturale D.E.A. e dell'A.N...

Galleria DEA su YouTube