DEApress

Thursday
Apr 22nd
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Mentre il Nord Italia è sotto la neve...

E-mail Stampa PDF

Non c'è "pandemia che tenga". Le grandi opere inutili, sono assolutamente considerate "servizi essenziali", perchè, come sempre, la priorità è ingrassare i pescicani della finanza. Intanto i musei restano chiusi e i cittadini sono sottoposti a un coprifuoco militaresco, poco utile per contenere il virus, e discriminatorio perchè non tutti hanno una dimora....
Fabrizio Cucchi, DEAPress


Riceviamo e pubblichiamo:


"MENTRE IL NORD ITALIA E' SOTTO LA NEVE IN CLAREA RICOMINCIANO I LAVORI NEL FORTINO
Mentre una nevicata invernale sta causando disagi in tutto il nord Italia, con centinaia di treni cancellati, disservizi e autostrade impraticabili, in Val Clarea i solerti devastatori ricominciano a lavorare per cancellare un'altra porzione di bosco. Questa è l'immagine plastica del nostro paese, un paese a due velocità. Una quella degli speculatori, dei prenditori affamati di denaro pubblico che continuano a perpretare quella che ormai si può definire come una "vergogna nazionale" a tutti gli effetti, l'altra quella dei pendolari, di chi lavora e studia fuori ed è costretto a spostarsi. Ci chiediamo se sia normale che il genio militare venga utilizzato per aprire la strada agli interessi privati di Telt e della sua consorteria, piuttosto che impiegarlo nella tutela pubblica di chi deve viaggiare in un paese talmente fragile da essere messo in ginocchio da una nottata di neve. Ci chiediamo se quei soldi che si vorrebbero spendere per questa opera inutile e trapassata non sarebbe meglio utilizzarli per essere finalmente in grado di affrontare questi eventi climatici. C'è da domandarsi ancora con quale pudore si continui a lavorare in quel fortino mentre viene chiesto a tutt* di rimanere a casa e limitare gli spostamenti sotto le feste per evitare giustamente la diffusione del contagio. Questa è la doppia velocità che divide sempre più radicalmente il nostro paese. Questa è la miopia con cui continuano ad essere imposti gli interessi di pochi di fronte alla vita di molti. Ma come sempre non staremo a guardare, a sarà dura! "
(https://www.facebook.com/notav.info/)

Share

Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 30 Dicembre 2020 18:07 )  

Concorsi & Festival

https://zonadiguerra.ch/

Ultime Nove

amministratore . 22 Aprile 2021
  ABBI IL CORAGGIO DI CONOSCERE ARTICOLO di CRISTINA FONTANELLI Nel mese di aprile ricorre l’anniversario di nascita di Rita Levi-Montalcini (22 aprile 1909– 30 dicembre 2012), scienziata lungimirante e storico personaggio del Secolo ...
simone fierucci . 22 Aprile 2021
https://freedomarchives.org/ The Freedom Archives contiene oltre 12.000 ore di registrazioni audio e video e materiale cartaceo risalente principalmente dalla fine degli anni '60 alla metà degli anni '90. Queste raccolte raccontano la storia pro...
simone fierucci . 22 Aprile 2021
Divulghiamo un articolo di Ramona Wadi pubblicato sul sito orientxxi che ripercorre le “amicizie pericolose” dello stato di Israele ; in particolare con i regimi dittatoriali SudAmericani .   La storia dimenticata dell’alleanza tra Israele e l...
simone fierucci . 21 Aprile 2021
Superlega, debiti e altre miserie ....   In questi ultimi giorni il mondo del calcio Europeo sta dando il peggio di se . L'annuncio da parte di alcuni club inglesi , spagnoli e italiani della volontà di creare una SuperLega Europea , una sor...
Silvana Grippi . 21 Aprile 2021
Foto di strada - Rumors fotografico di Silvana Grippi/Archivio DEApress   Una domanda: Chi ha commissionato e pagato il Murales e il restauro della seguente targa?  
Silvana Grippi . 21 Aprile 2021
Silvana Grippi . 21 Aprile 2021
Chi denuncia uno stupronon fa una passeggiata.E' dura metterci 'la faccia'!
Silvana Grippi . 21 Aprile 2021
   
Silvana Grippi . 20 Aprile 2021

Galleria DEA su YouTube