DEApress

Tuesday
Jul 16th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Un'altra prima volta del Tour 2024: Bardet in maglia gialla

E-mail Stampa PDF

E chi se lo sarebbe mai aspettato, in un finale da velocisti, Romain Bardet vestire la sua prima maglia gialla, all'ultimo Tour della carriera? Lui, tecnicamente uno scalatore, che caracolla sul lungomare di Rimini col compagno di squadra Van Den Broek (che guadagna per sé la maglia bianca di miglior giovane e il premio per la combattività di tappa) mentre il gruppo alle loro spalle si scanna per un misero terzo posto ad una manciata di metri. Poteva iniziare in modo più sorprendente un evento già abbastanza sorprendente di suo, quest'anno, dato che è in partenza dall'Italia per poi concludersi a Nizza invece che a Parigi?

Con un palmarès più da eterna promessa che da campione sbocciato, Bardet sembra il più incredulo di tutti sul traguardo romagnolo e lo conferma senza tatticismi al microfono della prima intervista in giallo: "il sogno di una vita sportiva che finalmente si avvera; nel finale avevamo persino il vento contro, è stato incredibile". Una media finale di 53kmh ha permesso alla coppia di compagni di squadra, che ha scollinato a San Marino con un minuto e quaranta secondi di vantaggio sugli inseguitori ovvero senza nessuna certezza "aritmetica" di farcela, di mantenere i pochi metri necessari a vincere la tappa, vittoria che oltre alla maglia, ha significato per Bardet interrompere 799 giorni di digiuno (l'ultimo successo era stata la conquista del Giro delle Alpi il 22 aprile 2022).

IMG 0529

Se a Rimini l'epilogo è stato decisamente rocambolesco, venir via da Firenze si è rivelato tutto un friccicore di passerelle mediatiche per quei soggetti (come non pensare al nostro Presidente di Regione...) che per un posto davanti al flash di un fotografo farebbero carte false; tutto un tripudio di selfie accanto ai corridori (persino ex- e neo-Sindaca non hanno saputo sottrarsi al rito...) con tanta gente dietro le transenne - compreso il Collettivo di Fabbrica ex-Gkn che non ha fatto mancare la propria presenza con tanto di cargobike e striscioni al seguito - e centinaia di immagini e riprese amatoriali riversate sui canali social a testimoniare quanto poco abbiano potuto i timori dei pessimisti e come invece abbia prevalso l'entusiasmo popolare, sia in città che nelle località attraversate dalla carovana, tra Bagno a Ripoli (dove è stato dato il via ufficiale, quello cronometrato), Pontassieve, Pelago, Rufina, Dicomano e San Godenzo. Col valico dei Tre Faggi si è poi passati in Romagna dove sono iniziate le salite di giornata, con sette gran premi della montagna, anche se soltanto di seconda o terza categoria.

IMG 0528

Domani seconda tappa, tra Cesenatico e Bologna, con la memoria di Marco Pantani a proiettarsi sulla carovana, un'altimetria tranquillissima, quasi piatta, e un'altra occasione per eventuale sprint, il primo visto che oggi i velocisti son rimasti a bocca asciutta. Bardet può fare passerella e, se non ci saranno clamorose sorprese (un'altra?!), dovrebbe mantenere la maglia gialla ancora qualche giorno. Che poi martedì ci saranno già il Monginevro e il Galibier. E lassù, potrebbe cominciare un altro Tour...

 

 

crediti fotografici: ufficio stampa Tour de France

Share

Ultimo aggiornamento ( Domenica 30 Giugno 2024 00:40 )  

Concorsi & Festival

https://zonadiguerra.ch/

Ultime Nove

Luca Vitali Rosati . 15 Luglio 2024
LUGLIO 2024(REMINESCENZE)   Sotto un sole cocente, zanzare assetate di sangue, voci perpetue che attaccano da ogni lato, io provo reminiscenze, oramai lontane temporalmente, ma non nel senso letterario del termine, poiché vicinissime allo stato emo...
Silvana Grippi . 15 Luglio 2024
Galleria Laboratorio D.E.A. via Alfani 16 R - Firenze www.deapress.com - redazione@deapress.com   .  Mercoledì di cultura a cura di Gabriele Ricceri 12 - 19 -26 giugno dalle 17.00 alle 19.00 a luglio tutti i mercoledì ...
DEAPRESS . 15 Luglio 2024
Una donazione per continuare a informare e formare -   pubblicare in modo libero e indipendente - senza pregiudizi.   Attraverso la dichiarazione dei redditi è possibile devolvere una quota dell’imposta sul reddito delle persone fis...
simone fierucci . 14 Luglio 2024
https://pagineesteri.it/2024/07/13/medioriente/video-gaza-almeno-90-gli-uccisi-a-mawasi-hamas-mohammed-deif-sta-bene/ Un nuovo massacro - Secondo testimoni, gli aerei da guerra israeliani hanno sparato cinque missili contro gli sfollati nei pressi d...
Silvana Grippi . 13 Luglio 2024
 
Silvana Grippi . 12 Luglio 2024
Topino è morto ieri a Bagno a Ripoli, aveva 99 anni, era sempre presente con gli altri compagni ogni anno all'appuntamento di settembre a Fontesanta con i partigiani della Brigata Sinigaglia, l'ultima volta l'anno scorso ci raccontò alcuni aneddoti d...
Antonella Burberi . 11 Luglio 2024
riceviamo e pubblichiamo Giovedì 11 luglio un nuovo appuntamento con la XII edizione del Balagan Café: “Dove comincia la pace”con una storia degli ebrei italiani in musica con Enrico Fink e Radicanto, il folklore argentino e la conversazione con "Do...
Antonella Burberi . 11 Luglio 2024
Museo della Fondazione Scienza e Tecnica Via Giusti 29, Firenze ore 21 28 agosto, 4, 11 e 18 e 25 settembre “CONI di STELLE” Comunicato stampa Arriva l’estate e la cupola del Planetario del Museo della Fondazione Scienza e Tecnica di Firenze ...
Antonella Burberi . 11 Luglio 2024
riceviamo e pubblichiamo Musei del Bargello, il calendario delle prossime aperture straordinarie e prolungate Nuove e ampliate possibilità per visitare il Museo del Bargello e Palazzo Davanzati. Gli ultimi due weekend di luglio Palazzo Davanzati r...

Galleria DEA su YouTube