DEApress

Monday
Jan 27th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Testimonianza su Pio Baldelli

E-mail Stampa PDF

Ho conosciuto Pio Baldelli all’Accademia di Belle Arti nel 77 l’anno di fuoco . Lo ricordo come un vero signore dai modi apparentemente sofisticati, ma poi nella sostanza, oltre ad essere un vero signore era un autentico idealista con delle passioni forti che trasmetteva ad ogni parola durante le sue lezioni piene di sostanza creativa. Non era un cattedratico era a modo suo un maestro, come usava allora. Mi ha fatto conoscere il Cinema, quello poetico quello vero di allora, e dei maestri del passato. Non perdevo neanche una lezione, perché ci metteva passione e la trasmetteva aggiungendo un impegno sociale e politico sincero e diretto. Aveva una profonda spiritualità laica e anche se si professava ateo, trasmetteva un impeto verso il bene comune e la bellezza, una religiosità libera e aperta, un credo fatto di conoscenza e rispetto. In quegli anni effettivamente facevamo cose che adesso ce le sognano. C’erano delle mancanze anche allora a volte degli aspetti di conformismo modaiolo, ma per il resto la creatività imperava, la voglia di crescere e di conoscere. Pio Baldelli era quel tipo di docente che faceva della sua professione un’arte, non era mai noioso, e conversava volentieri con i giovani perché era giovane.

La scoperta del cinema di Charlie Chaplin la devo a lui, la poetica di Pasolini mi ha trascinato verso una visione aperta verso l’ampiezza dell’espressività e la consapevolezza di un’esistenza effimera ma potente nel segno del cambiamento e nella voglia di considerare tutti questi esempi eccezionali di arte delle strutture portanti di condivisione. Ma poi è stato dimenticato come tutti i grandi di allora. Infondo penso di essere stata fortunata perchè oltre a lui ho avuto la fortuna di avere contemporaneamente Giovanni Accame docente di arte contemporanea, scomparso anche lui pochi anni fa, Renzo Federici docente di Storia dell’arte moderna, Silvio Loffredo di Pittura, tutte figure di uno spessore creativo umano e culturale che ormai appartiene al passato.

Share

 

Concorsi & Festival

Ultime Nove

Fabrizio Cucchi . 27 Gennaio 2020
Cerchiamo volontari  interessati a creare un laboratorio di videogiornalismo   SCRIVETE A  REDAZIONE@DEAPRESS.COM 
Silvana Grippi . 27 Gennaio 2020
Lina Ben Mhenni, Voce di una generazione e di un popolo che si era sollevato per rivendicare la libertà, la "Tunisian girl" che, nel 2011, sul suo blog aveva raccontato l'inizio della rivoluzione in Tunisia, è morta a soli 36 anni.  L'av...
Silvana Grippi . 27 Gennaio 2020
PIAZZA BRUNELLESCHI : UN PO’ DI STORIA   Il comitato per piazza Brunelleschi nasce nel lontano 2012 per opporsi al progetto di realizzarvi un parcheggio interrato e per chiedere una reale ed effettiva riqualificazione della piazza. Da allor...
Silvana Grippi . 25 Gennaio 2020
Donna dogon che mi ha svelato i segreti delle stelle nel cielo  foto silvana grippi   
DEApress . 24 Gennaio 2020
TEATRO DI RIFREDI da martedì 28 gennaio a domenica 2 febbraio(feriali ore 21 – domenica ore 16:30) Tedavi ‘98 CAMERINI scritto e diretto da    Alessandro Riccio con  Miriam Bardini, Maravillas Barroso, Cele...
DEApress . 24 Gennaio 2020
Invito al prossimo incontro per la       ‘Piccola opera nella valle del torrente Terzolle’    giovedì 30 gennaio alle 17 all’SMS di Serpiolle.     Segnaliamo anche questa opportunità di escu...
DEApress . 24 Gennaio 2020
RONINIL “BRUTO MINORE TOUR” FA TAPPA A ROMASABATO 25 GENNAIO IN CONCERTO AL “FANFULLA 5/a”ore 22.00 – ingresso con tessera Arci   Sabato 25 gennaio il “BRUTO MINORE TOUR” dei RONIN farà tappa a ROMA. La band, infatti, suonerà al Circolo Fanf...
Piero Fantechi . 23 Gennaio 2020
Prosegue la Settimana Palestinese all'Affratellamento Venerdì 24 Gennaio dalle ore 19.30 Aperitivo (contributo libero) e a seguire "Racconti di Viaggio" a cura delle delegazione dell'Associazione di Amicizia Italo-Palestinese che si è recata i...
Silvio Terenzi . 23 Gennaio 2020
Marcello Parrilli“Moderne Solitudini” “La resa” - Official HD Torniamo nella nostra terra toscana, torniamo tra le righe di questa scena di cantautori che ormai ci hanno abituato a grandi scritture e a contenuti tutt’altro che pop e scontati come...

Galleria DEA su YouTube