DEApress

Wednesday
Jun 19th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

NO TAV

E-mail Stampa PDF

Il movimento No Tav ha condotto una nuova battaglia contro i cantieri della futura linea Tav Torino-Lione. Questa volta sono intervenuti sulla questione tutti i politici, schierati contro gli oppositori. Tacciando il dissenso della popolazione come "Violenza allo stato puro che non ha nulla a che fare con i problemi della costruzione della linea ferroviaria". Cancellieri, "indignata" e solidale con le forze dell'ordine che fra i feriti della notte annoverano anche il capo della Digos di Torino Giuseppe Petronzi, ha sottolineato come le forze di polizia "pur in una situazione molto delicata, hanno svolto bene il loro compito pagando anche un alto prezzo". Da Bersani a Gasparri, e da Di Pietro a Casini, il mondo della politica si è stretto contro una forma di lotta che da tempo ha una risposta violenta anche da parte della polizia. Alberto Perino, leader del movimento contro il supertreno, ha detto "mi dispiace che il capo della Digos sia rimasto ferito...se vogliono sgomberare il campeggio di Chiomonte (base logistica in quota per le scorribande del movimento, ndr) facciano pure, tanto lo ricostruiremo in un altro posto".  Da fonte Ansa leggiamo: Il governatore del Piemonte, Roberto Cota, ha esortato a cacciare dalle valli olimpiche protagoniste dei Giochi Invernali di Torino 2006 "i turisti della violenza". Il sindaco di Torino, Piero Fassino, ha esortato a "non sottovalutare la gravità dell'accaduto" e ha chiesto all'esecutivo Monti di "garantire un dispiegamento adeguato di forze dell'ordine". Il presidente della Provincia di Torino, Antonio Saitta, ha domandato al ministro Cancellieri di "mandare rinforzi ai nostri agenti, che si trovano ad affrontare avversari addestrati". I segretario generale del Sap Nicola Tanzi, intervistato a Radio 24, ha invitato il Governo ad "avere coraggio e inviare l'esercito". Questi ci sembrano discorsi inquietanti e preparatori di risposte con nuove forme di ribellione. La gente chiede solo di mettere al 1° posto i bisogni sociali(come in questa foto).

Protesta davanti alla Provincia a Firenze - ph. silvana grippi

no tav

Share

Ultimo aggiornamento ( Lunedì 23 Luglio 2012 09:39 )  

Concorsi & Festival

https://zonadiguerra.ch/

Ultime Nove

Silvana Grippi . 19 Giugno 2024
Una donazione per continuare a informare, formare  e publicare in modo libero indipendente e senza pregiudizi   Attraverso la dichiarazione dei redditi è possibile devolvere una quota dell’imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF...
DEAPRESS . 19 Giugno 2024
    XVIII Festival Mediamix Senza confini Festival Mediamix al Parterre: si concluderà sabato 22 giugno il festival fiorentino giunto alla sua XVIII edizione. Tre giornate di incontri, proiezioni e mostra delle ...
Antonella Burberi . 17 Giugno 2024
riceviamo e pubblichiamo Al via la XII edizione del Balagan Café: “Dove comincia la pace” La speciale kermesse culturale estiva in programma alla Sinagoga di Firenze per creare spazi di convivenza e dialogo: dal 20 giugno al 5 settembre ritornano ...
DEAPRESS . 17 Giugno 2024
  L'Associazione " i 2 colli" è felice di INVITARVI VENERDì 21 GIUGNO presso la nostra galleria, in occasione della Mostra Collettiva "La mia forza è il colore" alSEMINARIO "MAGIA E MISTERO DEL COLORE" a cura dell'artista MARCO ERACLI????????...
Antonio Desideri . 17 Giugno 2024
Dopo sei anni di attesa, è tornato in questi giorni in libreria il commissario Adamsberg, creatura romanzesca della scrittrice francese Fred Vargas. Il nuovo romanzo si intitola Sulla pietra, è uscito in Italia come tutti gli altri per Einaudi, ed ha...
Silvana Grippi . 15 Giugno 2024
FESTIVAL MEDAMIX 2024 PROGRAMMA dei premiati  Apertura mostra 19 giugno 2024 dalle 20,30   Due serate con Moreno Torricelli presenta Fabrizio Pieraccioni  - Avventure nel mondo MERCOLEDI   19 ore 20.30 –&nb...
Antonio Desideri . 14 Giugno 2024
Scandicci, auditorium del centro Rogers, venerdì 14 giugno. Legambiente organizza il Forum Mobilità per ragionare concretamente su come immaginare e realizzare modi di spostarsi differenti e, soprattutto, sostenibili sia per l'ambiente che per la qua...
DEAPRESS . 13 Giugno 2024
Riceviamo e pubbichiamo Giovedì 13 giugno alle ore 19.30 sarà ospite del GF Cupolone Alessandro Cinque, fotoreporter italiano di fama internazionale. Abbiamo avuto la fortuna di "intercettarlo" nei pochi giorni in cui si fermerà a Firenze e a prop...
Fabrizio Cucchi . 12 Giugno 2024
Venerdì prossimo, alle 17.30 di fronte alla chiesa di San Miniato al Monte (a Firenze) partirà una manifestazione che terminerà in piazza Indipendenza, dove, da circa una settimana, un gruppo di lavoratori della ex-GKN è in presidio permanente (con...

Galleria DEA su YouTube