DEApress

Monday
Oct 26th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Lettera aperta alle istituzioni

E-mail Stampa PDF

 


Il centro socio culturale D.E.A. Onlus, associazione di volontariato, che opera dal 1987 in Italia ed all’estero, sempre con le forze delle persone che hanno contribuito a progetti semplici, piccoli ma innovativi, si fa portavoce delle istanze del mondo dell’associazionismo e vuole, in questa grave situazione, interpellare il Governo, le Istituzioni e le altre Associazioni in merito ad istanze prioritarie riguardanti il Terzo settore.

L’associazionismo è diventato un pilastro portante della comunità ma, oggi più che mai, necessita di forme concrete e urgenti di sostegno per consentire a noi volontari e agli operatori culturali e sociali la sopravvivenza in questa fase emergenziale. Si tratta di una forza importante non soltanto per la coesione e l’inclusione ma anche sul piano economico; impoverire questo capitale sociale sarebbe davvero un danno irrimediabile. Per continuare ad operare in sicurezza e garantire gli aiuti sociali e culturali (che tutto il mondo ci invidia) siamo a chiedere un importante salto di qualità per il mantenimento di questo patrimonio valoriale e di questi archivi storici della memoria condivisa.

Chiediamo, quindi, l’attuazione di interventi urgenti per dare respiro economico alle associazioni e alle organizzazioni:

1. Misure di sostegno finanziario attraverso l’istituzione di fondi (progetti annuali o triennali) con partecipazione a bandi aperti e trasparenti. Contributi a pioggia e valutazione delle perdite di ogni singola associazione nelle situazioni di emergenza.

2. Attuare decreti per l’aiuto del settore “no profit”, nonché progettazioni e reti per dare una continuità operativa alle associazioni di volontariato regionali. Potenziare il fondo di non autosufficienza al fine di fronteggiare le situazioni di maggiore isolamento e rischio aiutando con interventi concreti le persone con disabilità ed emarginate.

3. Semplificazioni burocratiche per le associazioni che si occupano in particolare della marginalità e programmazione di provvedimenti volti a dare continuità alle attività di volontariato, come già avviene con il Servizio Civile Nazionale e una previsione di un assegno temporaneo, esenzione Irpef e previdenziale, copertura assicurativa e formazione. Utilizzo accessibile a tutti del Servizio Civile universale attraverso lo stanziamento di risorse per mobilitare giovani.

Detto ciò, siamo consapevoli della centralità del processo di riforma del Terzo settore che aveva come scadenza giugno e che non dovrebbe saltare ma dotarsi di un più giusto quadro legislativo che tenga conto e valorizzi l’eccezionalità del no profit in un mondo dominato dal profitto. Dato che le associazioni fanno parte di un elenco regionale, chiediamo di essere tutte convocate a breve per essere rese partecipi nel processo di riforma del Terzo settore.

La Redazione

Share

Ultimo aggiornamento ( Lunedì 11 Maggio 2020 19:20 )  

Concorsi & Festival

https://zonadiguerra.ch/

Ultime Nove

Silvana Grippi . 26 Ottobre 2020
Antonella è stata sfrattata dalle case delle Minime e oggi un centinaio di sostenitori si sono riuniti in Piazza Signoria per manifestare sdegno e per darle solidarietà con un intervento del Targetti per spiegare l'accaduto del 21 ottobre 2020. &nbs...
DEApress . 26 Ottobre 2020
  Fonte Comunicazioni solidali Il passo del Gargarat è chiuso dalle donne saharawi che offrono datteri e latte. El Gargarat è un punto di passaggio illegale nel Sahara occidentale occupato tra il confine di Mauritania e Sahara occidental...
Silvana Grippi . 25 Ottobre 2020
CROWDFUNDING PER LA LIBERTÀ DI STAMPA Centro socio-culturale D.E.A.onlus - FirenzeIBAN IT93Q0760102800000026574509 -  Conto Corrente Postale n° 26574509 (Bonifico)causale: Contributo Centro di Documentazione/Archivio Cari lettori e lettrici&nb...
DEApress . 25 Ottobre 2020
~ ~ ~ ~ ~ ~ Ho capito che non ti voglio solo bene quando dentro a quegli occhi di mare ho scorto i ghiacciai Quando vivendoti in una giornata di sole, ho visto gli acquazzoni che nascondi L'ho capito quando dietro la tua risata ...
DEApress . 24 Ottobre 2020
. Napoli brucia Napoli apre la contraddizione di un virus che esiste, c’è ed è pericoloso ed uno Stato che più che prendere provvedimenti seri ed adeguati è stato per mesi il pane quotidiano dei creatori di meme.Non si può scegliere se morire di fa...
DEApress . 24 Ottobre 2020
Sahara occidentale - Tensione tra Marocco e RASD La “ferita” del Sahara ccidentale, è ancora lungi dall’essere sanata, infatti è di queste settimane la notizia delle crescenti tensioni tra la monarchia Alawita che occupa il territorio e il Fronte Po...
Ni Weijun . 24 Ottobre 2020
Xi Jinping in questo periodo,  è l'uomo più in vista ma anche il più ascoltato nel mondo. Nel suo ultimo discorso ha dichiarato che la terra è di tutti e vuole la pace mondiale e lo ha detto con fermezza affermando anche che sarà attenz...
DEApress . 24 Ottobre 2020
ZONA DI GUERRA PROPONE IL SEGUENTE VIDEO https://zonadiguerra.ch/2020/10/20/la-fine-di-muammar-gheddafi/
Fabrizio Cucchi . 23 Ottobre 2020
Il Presidente del Consiglio, Conte ha ripetutamente affermato di non volere un nuovo lockdown nazionale, ma ha da sempre sostenuto che potrebbe esserci costretto...Una delle particolarità di ogni politico, è l'attitudine a evitare ogni responsabilità...

Galleria DEA su YouTube