DEApress

Tuesday
Oct 20th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Simboli del razzismo: le statue...

E-mail Stampa PDF

In America sta avvenendo una presa di coscienza culturale e sono stati scelti come simboli di razzismo le statue che esaltano i personaggi storici (più o meno schiavisti).
Le azioni rivolte alle statue stanno avvenendo dopo la ribellione all'uccisione di Floyd. 

Abbattuta a Bristol la statua dello schiavista Edward Colston (mercante)che nel 1700 ha catturato e venduto 84.000 persone africane (tra questi 12.000 bambine e bambini) 19.000 dei quali sono morte. L'ultima statua distrutta è avvenuta dopo una nuova manifestazione di protesta contro il monumento di Robert Lee, il capo dell'esercito sudista durante la guerra di secessione, sconfessato anche da un suo discendente il pastore, che ha spiegato come quel monumento impedisca un cambio di mentalità nel Paese.

E' stato preso di mira anche Colombo accusato di frenare il cambiamento. La sua figura storica è da tempo molto controversa negli Stati Uniti perché con la sua "scoperta" ha avviato l'esplorazione e la colonizzazione delle Americhe da parte degli europei con il conseguente sterminio di chi ci abitava.

Anche il cinema è stato rivisitato e ora tocca a "Via col vento".....un pò di cambiamento di vita doveva avvenire.....forse è giunto il momento di avviare una analisi di coscienza nel paese più integralista dell'universo.

Share

Ultimo aggiornamento ( Lunedì 15 Giugno 2020 08:45 )  

Concorsi & Festival

https://zonadiguerra.ch/

Ultime Nove

Silvana Grippi . 20 Ottobre 2020
Un'atroce uccisione quella di Samuel Paty in Francia, colpevole solo perché in classe ha voluto spiegare la satira ai ragazzi. Il giovane professore è stato decapitato da un esaltato musulmano ceceno di 18 anni, Abdoulakh Abuyezidvich Anzorov. Samue...
Silvana Grippi . 20 Ottobre 2020
Bolivia: nessuno ne parla. Come mai non fa notizia?
Silvana Grippi . 20 Ottobre 2020
E' morto Enzo Mari un designer che ho amato molto in gioventù ora (il giorno dopo) è morta anche la sua compagna Lea Vergine, geniale critica d'arte. Era fantastica e bellissima. Milano era centro di cultura ora la città e l'Italia sono più poveri e...
Silvana Grippi . 20 Ottobre 2020
LA Rivista A si è diversificata da sempre per la bella impaginazione, la scelta degli articoli e per la disponibilità editoriale.  Un' uomo meraviglioso come Paolo Finzi che ha saputo dare un forte carattere alla Rivista A dove emergeva ...
DEApress . 20 Ottobre 2020
  “American gothic” icona pop dell’America di Grant Wood Spesso osservo questa opera emblematica ed ironica nella composizione (purtroppo ancora non ho ancora avuto il piacere di vederlo dal vivo) e cerco di capire chi sono i personaggi che ...
Silvana Grippi . 20 Ottobre 2020
Solidarietà  al popolo andino
Silvana Grippi . 20 Ottobre 2020
CROFUNDING PER LA LIBERTÀ DI STAMPA Cari lettori e lettrici eccovi i dati di oggi di  9 ottobre 2020 - Tot. visite: 32.289.980  - h. 9.14  n. 125 visitatori on line  17 ottobre - Tot. visite: 32.328.843 h. ...
DEApress . 20 Ottobre 2020
DEApress seleziona due giovani per inserire come Free lance . E' prevista una Borsa di studio
Fabrizio Cucchi . 19 Ottobre 2020
Questo pomeriggio, mentre si insediava il nuovo consiglio regionale e veniva presentata la nuova giunta regionale toscana, nel centro di Firenze, si è svolta il presidio indetto dal "Comitato Priorità alla scuola toscana". Questo comitato sembra esse...

Galleria DEA su YouTube