DEApress

Monday
Sep 26th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Ecovillaggi: la natura riscoperta?

E-mail Stampa PDF
search.jpg
Ecovillaggi? Ecco una realtà ancora poco conosciuta. Con l'inizio di questa inchiesta, cercherò di fare chiarezza sull'argomento, basandomi su varie fonti: testimonianze dirette di membri di queste “comunità intenzionali”, internet, libri ed altro. 
Lo scopo principale della costituzione di un "Ecovillaggio" è lo sviluppo umano in un contesto ecosostenibile, all’insegna della conservazione del patrimonio naturalistico e ambientale.
Il primo esempio di questo tipo di "aggregato sociale" viene rappresentato dal villaggio di cooperazione di New Lanark, in Scozia, creato nel 1786 che si basa sulla lavorazione del cotone, seguendo un progetto di socialismo utopico. 
In alcuni ecovillaggi si sperimentano nuove forme di convivenza, che vogliono (o sperano) essere una risposta all’attuale disgregazione del tessuto familiare, culturale e sociale della condizione postmoderna e globalizzata, come teorizzavano i filosofi Tonnies e Durkheim.
Come ho appreso da un membro dell'Ecovillaggio Habitat, questo tipo di comunità tende al massimo dell’autosufficienza, in modo da soddisfare il più possibile, al suo interno, ogni esigenza dei suoi soci (lavoro, svago, espressione di sé, educazione, bisogni affettivi...). In questo senso, si presta a costituirsi come un modello sostenibile, sul piano economico, sociale ed ecologico.
Attualmente gli ecovillaggi dislocati in quasi tutto il mondo sono: in Gran Bretagna e Irlanda (250 villaggi), Germania (oltre 100), Francia (33), Paesi Bassi (13), Scandinavia (28), Spagna e Portogallo (23),nelle Americhe (2000), in India (200), in Giappone (50), Nuova Zelanda (40), Australia (150) e infine in Italia (29).
Casi particolari sono rappresentati dalle ecocittà, presenti principalmente in Asia, le quali applicano i principi dell’ecosostenibilità e delle risorse rinnovabili agli agglomerati urbani. Stentano però a svilupparsi in Europa, per varie cause, molte associazioni ambientaliste sono preoccupate per l’eccessiva urbanizzazione, di per sé contrapposta al concetto di sostenibilità.
Ecologicamente, socialmente ed economicamente sostenibili ed autonomi, gli ecovillaggi si pongono come alternativa alla frenesia e alla decostruzione sociale dei nostri tempi, all’urbanizzazione selvaggia, al rispetto della fauna e flora contro il deterioramento ambientale che l’umanità sta inesorabilmente compiendo.
Nora Mulè

Share

Ultimo aggiornamento ( Martedì 09 Settembre 2014 08:03 )  

Concorsi & Festival

https://zonadiguerra.ch/

Ultime Nove

simone fierucci . 25 Settembre 2022
Pubblichiamo il report sul dibattito sul futuro delle navi da crocieria tenutosi a Venezia il 10 Settembre tratto dal sito globalproject. Presente e futuro delle navi da crociera nel Mediterraneo. Il report del dibattito al Venice Climate Camp Con ...
simone fierucci . 23 Settembre 2022
Cultura. Liliana Ancalao Meli, poetessa mapuche: "Scrivo per ricordarmi chi sono" Pubblichiamo un'intervista rilasciata dalla poetessa indigena Liliana Ancalao Meli a Rebeca Meteos Diaz . Liliana è una delle voci della poesia indigena sud Am...
Silvana Grippi . 23 Settembre 2022
Abbiamo bisogno di voi! L'Archivio DEA contiene:  Mostre, Depliants, Foto, Volantini, Foto, Fumetti Presentazione degli artisti, Libri e Riviste prodotte fin dal 1987 ad oggi. Il materiale cartaceo (organizzato dal 1987) sarà visibile dal...
Silvana Grippi . 23 Settembre 2022
DEAPRESS . 23 Settembre 2022
STATUTO D.E.A. Didattica-Espressione-Ambiente   ART.1E' costituita l'Associazione denominata "D.E.A.". ART.2L'associazione ha sede in Firenze, Via Alfani 16/r ART.3L'associazione ha durata illimitata, lo scioglimento, in caso di impossibili...
Silvio Terenzi . 22 Settembre 2022
SHARK EMCEE“Vip” Ascoltalo “VIP” su Spotify Dopo il successo, soprattutto nelle radio Italiane e nei magazine di settore, di “Accussì Mo” e “Na man' aizàt”, arriva il nuovo singolo “Vip” che consacra il ritorno sulle scene discografiche del...
Silvana Grippi . 22 Settembre 2022
Eccoci giunti alla XVI edizione del concorso "Mediamix", indetto dal Comune dei Firenze con l'aiuto dell'associazione Didattica-Espressione-Ambiente. Anche quest'anno, il Festival segue il filo delle metafore ed ha per sottotitolo, "tracce"; tracce c...
Silvana Grippi . 20 Settembre 2022
    Piazza Signoria - Firenze -  IO NON HO PAURA - Foto di Silvana Grppii - 1 . Demir - 2- Gennaro Spinelli /Archivio DEA              
Silvio Terenzi . 20 Settembre 2022
DEZABEL"With You" "With You" - Official Video Dopo il successo di “Move”, arrivato nelle radio Italiane nei mesi scorsi e più volte in classifica nel circuito radio indipendenti, il produttore svizzero Dezabel, conosciuto anche con il nome Bilgi Sa...

Galleria DEA su YouTube