DEApress

Friday
May 24th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Iran nel caos - Interviste

E-mail Stampa PDF

Continuano le proteste in Iran: da alcuni giorni la popolazione ha iniziato a scendere per le strade.

INTERVISTE 

Due giovani iraniani studenti in Italia ci hanno rilasciato queste risposte:

D.: Cosa pensi che stia succedendo in Iran?

HH.: E' certamente manovrata ma speriamo che le lotte non vengano incanalate questa è una ribellione annunciata....nulla succede per caso. Gli storici troveranno sicuramente una chiave di lettura che piacerà al mondo. Io penso che a  noi giovani non piace la stasi in cui stiamo vivendo. Purtroppo siamo toccati sia personalmente che dentro le nostre famiglie. Abbiamo voglia di cambiamento certamente! Ma questa ribellione fa parte di un gioco voluto dall'America e dall'Europa per destabilizzare l'economia del nostro paese che momentaneamente è forte. Parrucconi o no questi non influenzano la politica, ma la religione serve sempre per imporre decisioni a volte non in linea con i tempi.

D.: ..e sulla protesta del velo cosa mi dice una ragazza?

IG.: naturalmente non è una questione fondamentale ma purtroppo è un'imposizione e nel concetto di libertà personale e religiosa noi ragazze non possiamo accettarlo nemmeno dalla famiglia. Se mi lasciassero libera probabilmente lo potrei anche portare ma non accetto la punizione inflitta da donne poliziotte che vigilano sulla strada e sono pronte a penalizzarti anche se il velo cade da solo. Ma non semplicizziamo un percorso di liberazione di cui naturalmente abbiamo bisogno, dopo anni di stasi. Purtroppo la ragazza che si occupa di diritti civili delle iraniane è stata arrestata. 

Aspettiamo qualche giorno e poi intervisteremo altri giovani.

 

 

Share

Ultimo aggiornamento ( Lunedì 14 Maggio 2018 18:18 )  

Concorsi & Festival

Ultime Nove

Fabrizio Cucchi . 23 Maggio 2019
Il sito web della BBC (1) riporta la notizia del ricorso della "Wikimedia Foundation" (la fondazione senza scopo di lucro che "è dietro" alla nota enciclopedia collaborativa on-line Wikipedia), presso la Corte Europea dei diritti umani, contro la Tur...
Silvana Grippi . 23 Maggio 2019
Pompei - Questa foto presumibilmente risale agli anni 50. Il Tempio della Fortuna Augusta dedicato ad una DEA, risale al I secolo a.C., presumibilmente compreso tra il 13 a.C., anno del termine delle campagne di conquista di Augusto ...
DEApress . 23 Maggio 2019
Riceviamo e pubblichiamo: OTEME - Osservatorio delle Terre Emerse e Associazione Culturale dello Scompiglio presentano UN SALUTO ALLE NUVOLEVideo ...
DEApress . 23 Maggio 2019
  Sono davvero salve le Gualchiere trecentesche di Firenze in riva d’Arno? Prestigioso monumento industriale medievale, definito dallo storico Fernand Braudel “il maggiore impianto industriale dell’Europa pre-industriale” (ce lo ha...
DEApress . 22 Maggio 2019
La Galleria DEA e la redazione DEApress da circa un anno hanno provato ad aprire un punto di ritrovo e vendita ma purtroppo non riusciamo a coprire le spese perché rifiutamo la pubblicità. Abbiamo bisogno di aiuto oppure il prossimo mese chiudiamo: s...
Silvana Grippi . 22 Maggio 2019
Programma in preparazione verrà fatto a Villa Romana Firenze
DEApress . 22 Maggio 2019
SGRANA & TRABALLA 2019‪23-24-25‬ MAGGIO TRE GIORNI DI MUSICA e CULTURA POPOLARECENTRO POPOLARE AUTOGESTITO FIRENZE SUD VIA VILLAMAGNA 27A www.cpafisud.org TUTTI I GIORNI CIBO, CONCERTI E SOLIDARIETA' ---------------------- GIOVEDI 23 MAGG...
DEApress . 22 Maggio 2019
  Evento internazionaleArnoLab019 Official OPENING22 maggio 17.00Official OPENING Il Progetto RIVA riapre...
DEApress . 21 Maggio 2019
Stragi di capaci e via d’Amelio. 27° anniversario: Palermo Chiama, Lucca risponde, 23 maggio 2019, dalle 9 alle 13 al Palatagliate, via delle Tagliate II, 841 -Lucca- Il 23 maggio 2019 si celebra il 27° anniversario delle stragi di Capaci e di via d...

Galleria DEA su YouTube