DEApress

Saturday
Apr 20th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Pericolosa situazione nello Yemen per i migranti

E-mail Stampa PDF

Situazione critica per gli immigrati che approdano nello Yemen. Si stima che circa 7 mila migranti ogni mese entrino nello Yemen per poi ripartire per altre mete (alcuni dati certi del 2017 ci informano che il numero totale di arrivi ha raggiunto circa 100 mila persone ma non abbiamo dati sulle partenze). La grande maggioranza delle persone che migrano intendono raggiungere i Paesi del Golfo, in particolare l'Arabia Saudita per poter lavorare.
Questi giovani pieni di speranze, generalmente scappano dalla carestia e da luoghi dove le prolematiche politiche sono drammatiche, sono soprattutto Etiopi, Somali o Eritrei in cerca di lavoro ma molto spesso cadono nelle mani uomini che trafficano senza pudore e com’ è già successo sono anche pronti a gettarli nel mare, dopo averli derubati delle loro poche cose. Raggiunto lo Yemen, molti migranti soffrono per mano di criminali, responsabili di abusi fisici e sessuali nei loro confronti, torture per ottenere un riscatto, detenzione arbitraria per lunghi periodi di tempo, lavori forzati senza retribuzione e omicidi. Alcuni migranti vengono inoltre coinvolti nel conflitto in corso nel Paese, subiscono ferite o muoiono a causa dei bombardamenti. 

Nel 2017, l'Iom ha aiutato circa 2.900 migranti e rifugiati a tornare nel loro Paese dallo Yemen: il 73% di loro erano somali, il 25% etiopi e il 2% altre nazionalità. Mohammed Abdiker, direttore delle operazioni e delle emergenze presso l'Iom, in visita nello Yemen, ha dichiarato: "sono estremamente preoccupato per la situazione spaventosa e disumana che i migranti stanno affrontando" ed ha chiesto per loro "maggiore sostegno e protezione sia dalla comunità che dall’ONU.

Share

Ultimo aggiornamento ( Martedì 05 Giugno 2018 08:38 )  

Concorsi & Festival

Ultime Nove

Silvana Grippi . 20 Aprile 2019
Buone Feste a tutt i nostri lettori, donne e uomini, per l'occasione vi regalo  un disegno fotografato su un muro di Firenze. Grazie Artisti di strada ! Progetto: Alla ricerca dei creativi di strada - foto di silvana grippi
Piero Fantechi . 19 Aprile 2019
Fine anni 90 - DEApress Archivio - foto di silvana grippi Un ricordo di Caterina Bueno mentre canta in occasione di una iniziativa, nel quartiiere dell'isolotto Il Bandino, in favore della sensibilizzazione verso la popolazione Rom. Ph. Silvana G...
Fabrizio Cucchi . 18 Aprile 2019
Di tanto in tanto, su Facebook e negli altri social media, sentiamo parlare del cosiddetto glifosato. Andiamo a scoprire, brevemente, cosa è. Il glifosato (formula chimica C3H8NO5P) è un diserbante "non selettivo" ossia tende ad uccidere ogni pianta...
Antonella Burberi . 18 Aprile 2019
riceviamo e pubblichiamo Helmut Newton. San Gimignano 18 aprile – 1° settembre 2019 Galleria d’arte Moderna e Contemporanea di San Gimignano Sarà inaugurata mercoledì 17 aprile alle ore 18, presso la Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea d...
Antonella Burberi . 18 Aprile 2019
GLI UFFIZI PER NOTRE DAME, L’AUTORITRATTO DI CHAGALL CON LA RAFFIGURAZIONE DELLA CATTEDRALE ESPOSTO IN PALAZZO PITTI L’artista stesso lo donò al museo nel 1976. Il direttore Schmidt: “abbraccio simbolico della Galleria alla ‘Nostra Signora” ...
Silvana Grippi . 18 Aprile 2019
Il corso è rinnovato fino a maggio 2018  
Silvana Grippi . 18 Aprile 2019
  Il corso è rinnovato fino a maggio 2018
DEApress . 18 Aprile 2019
Salve dalla fine del novecento ci occupiamo di cultura e sociale abbiamo una proposta interessante Avete idee e progetti? Volete collaborare con DEApress per diventare giornalista, fotografo/reporter o videomaker? scrivete a redazion...

Galleria DEA su YouTube