DEApress

Sunday
May 19th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Evoluzione di internet e nuovi social network

E-mail Stampa PDF

I nuovi media non sono solo un fatto tecnologico ma influiscono direttamente sul cambiamento sociale, economico e politico della società in cui viviamo.

Con l'evoluzione di internet, che è avvenuta nel 1969 quando Cref ha inventato l’Arpanet; una rete internet a scopi militari con la possibilità di poter comunicare tra caserme. Questo significò il passaggio dalle cosiddette LAN, (reti locali) ad una WAN (aree vaste) esteso a tutto il mondo globalizzato.

Non si parla più di web 1.0 (anche se non sono del tutto scomparse), comunicazioni tradizionali dove non vi era nessuna interazione tra gli utenti, con siti statici, dove nessun documento poteva essere modificato.

Oggi il web 2.0; quell'insieme di applicazioni online che permettono uno spiccato livello di interazione tra gli utenti. Siamo passati dall’era della scarsità a quella dell’abbondanza, perché le nuove tecnologie hanno abbassato le barriere all’ingresso nel mercato culturale.

IL MEDIUM E’ IL MESSAGGIO; il mezzo con cui viene svolta la comunicazione che rende la comunicazione non neutrale, perchè essa suscita negli utenti determinati comportamenti e modi di pensare.

E’ la tecnologia che ha reso l’avvento dell’ era moderna.

I Nuovi Media posso essere considerati INNOVATIVI, CONVERGENTI, GLOBALI, GENERAZIONALI, PARTECIPATIVI, QUOTIDIANI, INTERATTIVI, INEGUALI, CON COSTI DECRESCENTI, PERSONALIZZATO/ CUSTOMIZZATO, SENZA LIMITI DI SPAZIO/ TEMPO, SOCIAL, INTELLIGENZA COLLETTIVA AL POTERE. Quindi all’interno di questa new comunity c’è interazione, condivisione, partecipazione dove al contrario nei media tradizionali non c'erano.

Facciamo parte della peer production; produzione a opera di un gruppo di pari che collobora, partecipa tramite un approccio aperto al fine di promuovere l’innovazione e la crescita nel proprio settore di appartenenza.

Il nuovo Web web 2.0, con realtà come Youtube, è diventato un nuovo modo di produzione di nuovi contenuti. Tutto questo cambia il nostro modo di innovare, e di come le aziende si pongono verso il resto del mondo. Il Web 2.0 comporta anche un nuovo modo di accedere alla rete, che non avviene più dal PC, ma da numerosi nuovi dispositivi intelligenti, come ad esempio il cellulare. Persino le porte degli hotel possono diventare delle internet appliance. In alcune case tutti i dispositivi con presa elettrica hanno anche un indirizzo IP e possono parlare l’uno con l’altro, dalla lavatrice al frigorifero. Tutto questo va sotto il nome di ambient computing.

Il secondo aspetto su cui porre l’attenzione è la mobilità, e un terzo aspetto molto importante è la dimensione geospaziale del web. Nel vecchio web si fa browsing su internet; nel nuovo web si possono anche fare ricerche sugli spazi fisici, grazie alla funzionalità GPS. In altri termini, il nuovo web è realmente multimediale. Sta emergendo anche il concetto di Cinema 2.0: anche il cinema sta cambiando profondamente, grazie agli input che arrivano dai videogiochi. 

Chi pagherebbe anche solo un centesimo per ogni ricerca su google o per ogni messaggio su fb? Probabilmente nessuno!

Perché è tutto gratis?

Il segreto per generare miliardi di profitti con la filosofia del gratis risiede nell’offrire a costo zero i servizi che effettivamente hanno costi marginali quasi pari a zero, per poter così convincere milioni di persone ad utilizzare i nostri servizi.

E google ci riesce benissimo. Questa è la pubblicità sotto forma di annunci.

 

Giuseppina Barbetta/DEApress

Share

Ultimo aggiornamento ( Lunedì 19 Novembre 2012 16:49 )  

Concorsi & Festival

https://zonadiguerra.ch/

Ultime Nove

Silvana Grippi . 17 Maggio 2024
Comune di Firenze – Quartiere 2                             Centro socioculturale D.E.A XVIII Festival Mediamix ...
DEAPRESS . 17 Maggio 2024
Riceviamo e pubblichiamo da Associazione Idra (http://www.idraonlus.it):Informazione Tav a Firenze? Non chiedetela a Rfi!All’incontro pubblico proposto dalle Ferrovie in viale Lavagnini Idra contesta, argomenta, documenta, interrogaUna sorta di ring ...
Silvana Grippi . 17 Maggio 2024
In Piazza San Marco a Firenze per la Palestina. I giovani e gli studenti con le tende. Foto della piazza.
DEAPRESS . 17 Maggio 2024
  XVIII Festival Mediamix Regolamento del concorso “Senza Confini” Requisiti di partecipazione: · Copia CD, Pendrive, posta o email · Scheda di partecipazione compilata in stampatello e firmata dall’autore. · Scheda tecnica dell’opera...
Antonella Burberi . 17 Maggio 2024
Pittura e poesia. Ungaretti e l’arte del vedere 17 maggio - 12 luglio 2024 Firenze, Lungarno Benvenuto Cellini 3   Tornabuoni Arte inaugura giovedì 16 maggio, alle ore 17, nella sua sede di Firenze, Pittura e poesia. Ungaretti e l’arte del vedere...
Antonella Burberi . 17 Maggio 2024
riceviamo e pubblichiamo   Segnaliamo la Notte Europea dei Musei con l'apertura straordinaria serale di sabato 18 maggio alla Galleria dell'Accademia di Firenze. Dalle 19 il biglietto avrà un costo simbolico di 1 euro, la Galleria sarà aperta fino ...
Silvana Grippi . 16 Maggio 2024
STUDENTI IN PIAZZA Eccoli i nostri giovani pieni di energie e speranze per cambiare il mondo                              
Silvana Grippi . 15 Maggio 2024
Marco Eracli: Un dono al Centro DEA per il suo impegno verso la comunicazione e la correttezza sugli immigrati.  
Silvana Grippi . 15 Maggio 2024
Cannes 77 apre con tanti applausi alla settantenne Meryl Streep, Palma d'oro d'onore. "Grazie a tutti per non avermi dimenticata" - queste le prime parole di una grande donna.

Galleria DEA su YouTube