DEApress

Tuesday
Jul 16th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

“Festival della riscossa proletaria e popolare” a Gallarate (Varese)

E-mail Stampa PDF

Riceviamo e pubblichiamo questo interessante dibattito:


"GALLARATE – Due giorni di confronti, dibattiti e proposte. Sarà la sede del Sindacato generale di classe di via Pasubio a Gallarate a ospitare nei giorni 28 e 29 giugno il “Festival della riscossa proletaria e popolare”. Il sindacato di classe
L’obiettivo della due giorni, spiegano gli organizzatori, è «Delineare obiettivi e percorsi di lotta attraverso un’analisi concreta della situazione attuale».Interverranno lavoratori di settori pubblici e privati, multinazionali e piccole medie aziende manufatturiere, settori produttivi e di servizi. Operai provenienti dal mondo dei metalmeccanici (Stellantis, ILVA, Tenaris Dalmine, Marcegaglia, Electrolux, Whirlpool, Imes Varroc, Fincantieri, Sidel) fino ai settori Chimico e Tessile (Lati, Bakelite, A.Schulman, PPG, Suominen). E poi ancora il trasporto pubblico (come Atm Milano in sciopero da mesi) la logistica, gli operatori ecologici, le cooperative, il commercio, gli enti locali, la sanità, i servizi sociali pubblici e privatizzati. Non mancheranno pensionati e studenti. «Tutti protagonisti diretti nella costruzione del Sindacato generale di classe».


Programma
Si inizia venerdì 28 giugno alle 14.15 con l’incontro “Conflitto capitale/lavoro”. Si prosegue alle 16.30 con “Il Fenomeno Cina”, racconto di un’esperienza diretta di Emiliano Ferrari. Mezz’ora più tardi “Guerre e mondo multipolare – Chi non vuole la pace?” Con Stefano Orsi, esperto in geopolitica. Al termine l’esposizione “Un piccolo Eden” dell’artista Giampiero Cunati di Genova.
Il programma di sabato inizia alle 9.30 con “Omicidi sul lavoro”, conferenza dedicata a sicurezza, salute e ambiente dentro e fuori i luoghi di lavoro. Parteciperanno alcuni avvocati, dando un contributo dal punto di vista giuridico. Tra loro Enrico Marinelli e Iolanda De Francesco, che ha seguito la vertenza dell’Ilva di Taranto alla Corte europea dei diritti dell’uomo. A concludere il Pranzo proletario (ore 13.30).
---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

CIRCOLO DI INIZIATIVA PROLETARIA
GIANCARLO LANDONIO
VIA STOPPANI,15 -21052 BUSTO ARSIZIO –VA-
(Quart. Sant’Anna dietro la piazza principale)
e-mail: circ.pro.g.landonio@tiscali.it
[...]
Costruire un «sindacato di classe»
Assumere come prospettiva la conquista del potere per incidere e contare nello scontro sociale.
Lo sciopero generale del 16 aprile[2002]è stato un momento di vasta mobilitazione operaia e giovanile. Sviluppiamo di seguito le nostre considerazioni su questo sciopero e pubblichiamo il testo del documento elaborato dai nostri nuclei operai e insegnanti e dall’Esecutivo Centrale il 15 aprile.
L’estensione della protesta operaia
Lo sciopero generale segna un momento di estensione quantitativa e qualitativa del movimento operaio. Esso ha coinvolto la massa dei lavoratori: oltre i due terzi degli occupati. Alle numerose manifestazioni svoltesi nei capoluoghi regionali hanno partecipato milioni di scioperanti. Se si tiene conto che i dipendenti delle aziende con più di 50 addetti assommano a quattro milioni e mezzo si capisce ancora meglio che la giornata di mobilitazione ha raggiunto dimensioni vastissime.
A Palermo, Napoli, Roma, Ancona, Firenze, Bologna, Milano, ecc., ai cortei promossi dal sindacalismo istituzionale si sono alternati quelli organizzati dal sindacalismo di base, in cui sono praticamente confluiti gli svariati gruppi operai di opposizione o anti-confederali. Lo sciopero indica, benché limitatamente al piano rivendicativo, la crescita della demarcazione nel movimento operaio tra componente democratica componente opposizionale componente anticapitalistica [... ]

Share

Ultimo aggiornamento ( Martedì 02 Luglio 2024 08:55 )  

Concorsi & Festival

https://zonadiguerra.ch/

Ultime Nove

Luca Vitali Rosati . 15 Luglio 2024
LUGLIO 2024(REMINESCENZE)   Sotto un sole cocente, zanzare assetate di sangue, voci perpetue che attaccano da ogni lato, io provo reminiscenze, oramai lontane temporalmente, ma non nel senso letterario del termine, poiché vicinissime allo stato emo...
Silvana Grippi . 15 Luglio 2024
Galleria Laboratorio D.E.A. via Alfani 16 R - Firenze www.deapress.com - redazione@deapress.com   .  Mercoledì di cultura a cura di Gabriele Ricceri 12 - 19 -26 giugno dalle 17.00 alle 19.00 a luglio tutti i mercoledì ...
DEAPRESS . 15 Luglio 2024
Una donazione per continuare a informare e formare -   pubblicare in modo libero e indipendente - senza pregiudizi.   Attraverso la dichiarazione dei redditi è possibile devolvere una quota dell’imposta sul reddito delle persone fis...
simone fierucci . 14 Luglio 2024
https://pagineesteri.it/2024/07/13/medioriente/video-gaza-almeno-90-gli-uccisi-a-mawasi-hamas-mohammed-deif-sta-bene/ Un nuovo massacro - Secondo testimoni, gli aerei da guerra israeliani hanno sparato cinque missili contro gli sfollati nei pressi d...
Silvana Grippi . 13 Luglio 2024
 
Silvana Grippi . 12 Luglio 2024
Topino è morto ieri a Bagno a Ripoli, aveva 99 anni, era sempre presente con gli altri compagni ogni anno all'appuntamento di settembre a Fontesanta con i partigiani della Brigata Sinigaglia, l'ultima volta l'anno scorso ci raccontò alcuni aneddoti d...
Antonella Burberi . 11 Luglio 2024
riceviamo e pubblichiamo Giovedì 11 luglio un nuovo appuntamento con la XII edizione del Balagan Café: “Dove comincia la pace”con una storia degli ebrei italiani in musica con Enrico Fink e Radicanto, il folklore argentino e la conversazione con "Do...
Antonella Burberi . 11 Luglio 2024
Museo della Fondazione Scienza e Tecnica Via Giusti 29, Firenze ore 21 28 agosto, 4, 11 e 18 e 25 settembre “CONI di STELLE” Comunicato stampa Arriva l’estate e la cupola del Planetario del Museo della Fondazione Scienza e Tecnica di Firenze ...
Antonella Burberi . 11 Luglio 2024
riceviamo e pubblichiamo Musei del Bargello, il calendario delle prossime aperture straordinarie e prolungate Nuove e ampliate possibilità per visitare il Museo del Bargello e Palazzo Davanzati. Gli ultimi due weekend di luglio Palazzo Davanzati r...

Galleria DEA su YouTube