DEApress

Sunday
Apr 21st
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Divulga incidenti: licenziato

E-mail Stampa PDF

 Qualche tempo fà il macchinista Dante De Angelis ebbe almeno il buon senso, di divulgare alcuni casi di gravi incidenti. Non è stato elogiato per il suo comportamento (e del resto ha fatto solo il suo dovere). Al contrario è stato licenziato. E, il presidente del Gruppo Ferrovie, ha avuto l'estro (chiamiamolo così) di dichiarare:
" De Angelis è stato licenziato non perché ha segnalato un incidente, ma perché ha fatto delle affermazioni false sulla sicurezza, molto pregiudizievoli per l'azienda [...]Ha dato l'idea che i treni fossero insicuri e che si potessero spezzare durante la corsa. Una cosa impossibile, tanto che lo stesso De Angelis lo ha ammesso successivamente, facendo una sorta di marcia indietro. Ormai, però, il danno era stato fatto"(almeno, è quanto riporta il sito del "Corriere della Sera", fonte generalmente ritenuta "autorevole"). La mia opinione è che, con questo licenziamento, si voglia coprire le molte gravi pecche del servizio ferroviario, da me già criticate in diversi articoli....Molti esponenti politici di diversi partiti politici si sono infatti indignati per questo licenziamento. Ad esempio O.Diliberto dei Comunisti Italiani ha affermato (fonte come sopra):"Trenitalia ha aspettato Ferragosto per cacciare con un provvedimento antisindacale Dante De Angelis, macchinista delle Ferrovie e rappresentante dei lavoratori per la sicurezza. In un sussulto di lucidità il vertice di Trenitalia ritiri quel licenziamento". Ma, (sempre secondo la stessa fonte) anche il sottosegretario F.Giro, persona che non possiamo certo annoverare tra i "marxisti rivoluzionari" ha affermato:"Se il macchinista è stato licenziato per aver dichiarato il falso procurando un danno all'azienda - i dirigenti Fs chiariscano cosa è accaduto il 14 e il 22 luglio a Milano quando due Eurostar si sono spezzati. Sarebbe facile e dunque sbagliato licenziare una persona tenendo la bocca cucita". E' verosimile che, a causa dell'episodio, e sul tema della sicurezza si arrivi ad uno sciopero. Ciò, a mio avviso,  sarebbe ampiamente condivisibile.......


Fabrizio Cucchi, DEApress

Share

Ultimo aggiornamento ( Martedì 19 Agosto 2008 15:48 )  

Concorsi & Festival

https://zonadiguerra.ch/

Ultime Nove

Silvana Grippi . 20 Aprile 2024
Una donazione per contnuare a informare e formare in modo libero indipendente e senza pregiudizi   Attraverso la dichiarazione dei redditi è possibile devolvere una quota dell’imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF) senza oner...
Silvana Grippi . 19 Aprile 2024
    TEATRO DANTE "CARLO MONNI"     comunica   PIERO PELU' - nominato consulente artistico del Teatro Carlo Monni di Campi Bisenzio      
Luca Vitali Rosati . 19 Aprile 2024
Il termine solidarietà ha un'accezione piuttosto ampia: dal singolare essa abbraccia il generale, essendo principio cardine della società odierna. A confermare questa molteplicità di significati, si può partire da quello che afferma la Costituzione ...
Nima Shafiei . 19 Aprile 2024
Al cinema Astra di Firenze, il 26 aprile, in occasione delle commemorazioni della liberazione dall'occupazione nazifascista, verrà proiettato un documentario sulla vita di Flora Monti, la più giovane staffetta partigiana. Per l'occasione la prese...
Nima Shafiei . 18 Aprile 2024
L'associazione Novoli Bene Comune e l'unità di ricerca PPcP del Dipartimento di Architettura organizzano il 20 Aprile un convegno per discutere del futuro dell'area Mercafir all'interno della riqualificazione del quartiere di Novoli di Firenze. Al co...
DEAPRESS . 18 Aprile 2024
Oggi, in un momento di forte tensione dell' umanità per le due guerre non più locali ma regionali, ( Ucraina e Medio oriente) dirottero' su argomenti di distrazione. I famosi Detti Fiorentini. Firenze è forse la città italiana con i Detti popolari co...
DEAPRESS . 18 Aprile 2024
Costantino 313 dc. Adrianopoli 476. Conosco bene la storia fino a Marco Aurelio (fino 200 circa dc.) dopo solo i fatti salienti ma non in profondità.  Oggi ho voglia di scrivere come è nata Firenze (Florente, Fiorenza). Quello che non tutti...
Silvana Grippi . 17 Aprile 2024
San Suu Kyi (Birmana) da oggi è fuori dal carcere: è stata trasferita ai domiciliari ma non si sa se è una misura cautelare o un fine pena. Si ricorda che San Suu Kyi ha settantanove anni e ha anche vinto un premio Nobel   
DEAPRESS . 17 Aprile 2024
Oggi scrivo la seconda parte della storia del Forte Belvedere.    Come avevo già anticipato, il Forte Belvedere quel anno era stato completamente riservato per oltre 30 giorni alla futura famosa holding casa di moda Hugo Bos...

Galleria DEA su YouTube