DEApress

Sunday
Apr 21st
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Misure anticrisi e sciopero Cgil

E-mail Stampa PDF

Benchè il governo abbia presentato -nelle linee generali - le sue misure anticrisi, la Cgil ha confermato lo sciopero generale indetto per il prossimo 12 Dicembre.Il "pacchetto" includerebbe: un bonus per pensionati e famiglie con figli a carico; qualche spicciolo contante per  i pensionati al minimo e per coloro che percepiscono redditi fino a 6.000 euro annui; alleggerimento (non ben specificato) delle tariffe di luce, gas, autostrade e ferrovie. Possibilità maggiori di ricontrattazione dei mutui (nessuno "in alto" ha interesse a dichiararne l' inesigibilità di molti di questi, quindi bisogna trovare qualcosa per ...). E ancora regali per le imprese, che lungi da essere giudicate colpevoli della crisi passano ovunque da vittime. Non sia mai che i padroni debbano rimetterci! Il segretario della Cgil, Epifani, ha commentato il suddetto pacchetto anticrisi definendolo "generico e insufficiente". Gli altri sindacati confederali per ora non si esprimono aspettando di conoscere le cifre esatte dei provvedimenti in questione. Berlusconi e il titolare del ministero dell'economia, Tremonti, hanno da parte loro fatto appello ad un generico buon senso, ad un impersonale responsabilità, ed a una necessità di cooperare per il (presunto) bene del paese. Gianni Pagliarini, responsabile Lavoro del PdCI, ha affermato:"Un minuto dopo che la Cgil ha proclamato lo sciopero generale per il 12 dicembre, qualche settimana fa, le destre e le altre confederazioni l’hanno tacciata di irresponsabilità. E’ bastato però che lo stesso Epifani denunciasse ieri la ‘valanga di precari’ che ci sommergerà entro Natale, per indurre gli ipercritici a raccogliere il grido di allarme. Quanto è accaduto svela la lontananza di buona parte del ceto politico dai problemi reali delle persone in carne ed ossa. In Italia, 3,4 milioni di giovani lavorano part-time o a termine, e di questi una parte perderà il posto entro l’anno. E che fa il governo? Nulla. Anzi, ha dato il suo contributo alla crisi interrompendo unilateralmente il percorso di stabilizzazione dei pubblici dipendenti precari, facendo di tutto per non rinnovare i contratti di categoria o per rinnovarli nel modo peggiore ed escludendo l’ipotesi di avviare un piano straordinario di investimenti in grado di rimettere in moto l’economia del Paese. Con questi chiari di luna, la crisi potrà avere effetti devastanti: e a palazzo Chigi dovranno assumersene la responsabilità"

 

Fabrizio Cucchi, DEApress

 

 

 

 

Share

 

Concorsi & Festival

https://zonadiguerra.ch/

Ultime Nove

Silvana Grippi . 20 Aprile 2024
Una donazione per contnuare a informare e formare in modo libero indipendente e senza pregiudizi   Attraverso la dichiarazione dei redditi è possibile devolvere una quota dell’imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF) senza oner...
Silvana Grippi . 19 Aprile 2024
    TEATRO DANTE "CARLO MONNI"     comunica   PIERO PELU' - nominato consulente artistico del Teatro Carlo Monni di Campi Bisenzio      
Luca Vitali Rosati . 19 Aprile 2024
Il termine solidarietà ha un'accezione piuttosto ampia: dal singolare essa abbraccia il generale, essendo principio cardine della società odierna. A confermare questa molteplicità di significati, si può partire da quello che afferma la Costituzione ...
Nima Shafiei . 19 Aprile 2024
Al cinema Astra di Firenze, il 26 aprile, in occasione delle commemorazioni della liberazione dall'occupazione nazifascista, verrà proiettato un documentario sulla vita di Flora Monti, la più giovane staffetta partigiana. Per l'occasione la prese...
Nima Shafiei . 18 Aprile 2024
L'associazione Novoli Bene Comune e l'unità di ricerca PPcP del Dipartimento di Architettura organizzano il 20 Aprile un convegno per discutere del futuro dell'area Mercafir all'interno della riqualificazione del quartiere di Novoli di Firenze. Al co...
DEAPRESS . 18 Aprile 2024
Oggi, in un momento di forte tensione dell' umanità per le due guerre non più locali ma regionali, ( Ucraina e Medio oriente) dirottero' su argomenti di distrazione. I famosi Detti Fiorentini. Firenze è forse la città italiana con i Detti popolari co...
DEAPRESS . 18 Aprile 2024
Costantino 313 dc. Adrianopoli 476. Conosco bene la storia fino a Marco Aurelio (fino 200 circa dc.) dopo solo i fatti salienti ma non in profondità.  Oggi ho voglia di scrivere come è nata Firenze (Florente, Fiorenza). Quello che non tutti...
Silvana Grippi . 17 Aprile 2024
San Suu Kyi (Birmana) da oggi è fuori dal carcere: è stata trasferita ai domiciliari ma non si sa se è una misura cautelare o un fine pena. Si ricorda che San Suu Kyi ha settantanove anni e ha anche vinto un premio Nobel   
DEAPRESS . 17 Aprile 2024
Oggi scrivo la seconda parte della storia del Forte Belvedere.    Come avevo già anticipato, il Forte Belvedere quel anno era stato completamente riservato per oltre 30 giorni alla futura famosa holding casa di moda Hugo Bos...

Galleria DEA su YouTube