DEApress

Wednesday
Jun 19th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Nuovi parcheggi sotterranei in piazza del Carmine e Brunelleschi

E-mail Stampa PDF

A Firenze si infuoca il dibattito sui nuovi parcheggi sotterranei che dovrebbero sorgere in piazza del Carmine in Oltrarno e in piazza Brunelleschi nel cuore del centro storico. La realizzazione di queste opere è fortemente voluta da Firenze Parcheggi che ha presentato al Comune un project financing. La giunta ha chiesto ulteriori approfondimenti e modifiche prima di considerare la realizzazione di questi parcheggi di pubblica utilità e quindi dare il via libera, però è chiara l'intenzione del Comune di concludere in maniera positiva la questione. I parcheggi interrati nel centro storico sono infatti previsti nel Piano Strutturale approvato nel 2011 e sono considerati strategici per lo sviluppo futuro della mobilità cittadina.

Di tutt'altro avviso sono vari comitati di cittadini residenti nel centro, in particolare in Oltrarno, che considerano questi parcheggi dei nuovi attrattori di traffico e inquinamento che faranno ridurre l'area della ZTL.

I suddetti inoltre verranno realizzati in piazze adesso adibite a sosta, che verranno liberate dalle auto una volte terminati i lavori. I nuovi posti macchina sotterranei saranno però a pagamento anche per i residenti e non più gratis come quelli in superficie.

Infrastrutture di questo genere portano inevitabilmente con sé sia dei pro che dei contro scatenando scontri politici in consiglio comunale e le solite lotte intestine tra commercianti e residenti.

È ovvio che una piazza liberata dalle macchine è più bella e più fruibile ma è anche vero che i posti auto per i residenti verranno notevolmente ridotti.

Chi viene da fuori sa che potrà contare in strutture all'interno del centro dove poter lasciare la macchina, e risulterà più facile raggiungere le botteghe dell'Oltrarno, l'ospedale di Santa Maria Nuova o il teatro della Pergola. Ma allo stesso tempo i residenti rischiano di venire assediati da un traffico sostenuto e dall'inquinamento in una zona che sarebbe dovuta essere a traffico limitato.

Il comune di Firenze ha indetto un percorso partecipativo con 3 incontri che si svolgeranno il 27, 28 e 29 novembre 2012. Saranno invitati a partecipare le associazioni di categoria, le organizzazioni sindacali, le associazioni ambientaliste, gli ordini professionali e i comitati che hanno dimostrato interesse per i temi proposti. Del percorso partecipativo l’amministrazione comunale redigerà uno o più report che saranno resi pubblici ed utilizzati per le valutazioni sulla scelta e definizione delle proposte con le quali proseguire il percorso. I primi due incontri si terranno nella sede dell’assessorato, in via Andrea del Castagno, a partire dalle 9; l’ultimo invece si terrà in Palazzo Vecchio dalle 11. Tutti dureranno circa 2 ore e mezzo.

I sostenitori del NO ai parcheggi hanno invece indetto un incontro pubblico il 21 novembre alle ore 21 nella sala Leopoldine in piazza Tasso 9 durante il quale vari esponenti dei comitati esporranno le loro motivazioni contro queste due opere.

Progetti, tavole e rendering dei progetti sono disponibili per la consultazione sul sito del Piano Strutturale del Comune di Firenze

Piazza Brunelleschi: http://pianostrutturale.comune.fi.it/progetto_parcheggio_brunelleschi.html

Piazza del Carmine: http://pianostrutturale.comune.fi.it/progetto_parcheggio_carmine.html

 

17/11/12

Cosimo Biliotti

Share

Ultimo aggiornamento ( Sabato 17 Novembre 2012 19:05 )  

Concorsi & Festival

https://zonadiguerra.ch/

Ultime Nove

Silvana Grippi . 19 Giugno 2024
Una donazione per continuare a informare, formare  e publicare in modo libero indipendente e senza pregiudizi   Attraverso la dichiarazione dei redditi è possibile devolvere una quota dell’imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF...
DEAPRESS . 19 Giugno 2024
    XVIII Festival Mediamix Senza confini Festival Mediamix al Parterre: si concluderà sabato 22 giugno il festival fiorentino giunto alla sua XVIII edizione. Tre giornate di incontri, proiezioni e mostra delle ...
Antonella Burberi . 17 Giugno 2024
riceviamo e pubblichiamo Al via la XII edizione del Balagan Café: “Dove comincia la pace” La speciale kermesse culturale estiva in programma alla Sinagoga di Firenze per creare spazi di convivenza e dialogo: dal 20 giugno al 5 settembre ritornano ...
DEAPRESS . 17 Giugno 2024
  L'Associazione " i 2 colli" è felice di INVITARVI VENERDì 21 GIUGNO presso la nostra galleria, in occasione della Mostra Collettiva "La mia forza è il colore" alSEMINARIO "MAGIA E MISTERO DEL COLORE" a cura dell'artista MARCO ERACLI????????...
Antonio Desideri . 17 Giugno 2024
Dopo sei anni di attesa, è tornato in questi giorni in libreria il commissario Adamsberg, creatura romanzesca della scrittrice francese Fred Vargas. Il nuovo romanzo si intitola Sulla pietra, è uscito in Italia come tutti gli altri per Einaudi, ed ha...
Silvana Grippi . 15 Giugno 2024
FESTIVAL MEDAMIX 2024 PROGRAMMA dei premiati  Apertura mostra 19 giugno 2024 dalle 20,30   Due serate con Moreno Torricelli presenta Fabrizio Pieraccioni  - Avventure nel mondo MERCOLEDI   19 ore 20.30 –&nb...
Antonio Desideri . 14 Giugno 2024
Scandicci, auditorium del centro Rogers, venerdì 14 giugno. Legambiente organizza il Forum Mobilità per ragionare concretamente su come immaginare e realizzare modi di spostarsi differenti e, soprattutto, sostenibili sia per l'ambiente che per la qua...
DEAPRESS . 13 Giugno 2024
Riceviamo e pubbichiamo Giovedì 13 giugno alle ore 19.30 sarà ospite del GF Cupolone Alessandro Cinque, fotoreporter italiano di fama internazionale. Abbiamo avuto la fortuna di "intercettarlo" nei pochi giorni in cui si fermerà a Firenze e a prop...
Fabrizio Cucchi . 12 Giugno 2024
Venerdì prossimo, alle 17.30 di fronte alla chiesa di San Miniato al Monte (a Firenze) partirà una manifestazione che terminerà in piazza Indipendenza, dove, da circa una settimana, un gruppo di lavoratori della ex-GKN è in presidio permanente (con...

Galleria DEA su YouTube