DEApress

Saturday
Sep 21st
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Dagli studenti di brindisi la risposta all'omofobia

E-mail Stampa PDF

Una bella lezione di civiltà, intelligenza, ed educazione è stata data questa mattina dai ragazzi dell'istituto Alberghiero di Brindisi. L'antefatto sono le scritte omofobe e le offese comparse ieri nei muri della scuola ai danni di uno studente del terzo anno. La risposta ai bulli è arrivata questa mattina, con i ragazzi, d'accordo con i compagni degli altri istituti, pronti a scendere in campo in difesa del ragazzo contro odio e discriminazione. Dopo che il dirigente scolastico ha provveduto a fare cancellare le scritte dall'edificio- "Questa scuola costruisce ponti e non permetterà l'omofobia" - ha detto, questa mattina gli studenti hanno organizzato un flash mod manifestando con striscioni con l'hastag "#siamotuttifroci". "

La condanna più grande a questo gesto è arrivato proprio dagli alunni. "Questo episodio testimonia quanto siano ancora radicate, proprio tra noi giovani, l'ignoranza, la paura del diverso e l'intolleranza. Gli autori di queste scritte possono idealmente essere associati a quell'esercito di balordi e criminali che picchiano i barboni, insultano i migranti, violentano le donne. Vorremmo poter fare qualcosa per questi poveri di spirito, loro sì deviati e pericolosi, forse poco amati , certamente trascurati e male educati, ridotti ad essere mine vaganti che tentano di darsi un'identità attraverso atti di bullismo" hanno detto i rappresentanti degli studenti.

Protagonista della manifestazione la vittima degli insulti, che di fronte ai suoi compagni ha detto "Io sono fortunato, ho accanto la mia famiglia e i miei amici, oggi la vostra vicinanza mi fa sentire più forte in questo mio percorso di vita". Il suo gesto ha dato forza a molti altri ragazzi. "Che ne sapete voi della paura quella che ci distrugge  che annienta le famiglie, gli amici di scuola. Che ne sapete voi del dolore, che dura finché qualcuno non ti libera, accettandoti per quello che sei, un omosessuale". P

 https://bari.repubblica.it/cronaca/2019/02/08/news/brindisi_scritte_omofobe_contro_uno_studente_i_compagni_tappezzano_la_scuola_di_striscioni_siamotuttifroci_-218639529/?ref=RHPPBT-BH-I0-C4-P13-S1.4-T1

Share

 

Concorsi & Festival

Ultime Nove

Silvana Grippi . 21 Settembre 2019
 CESVOT  - Centro D.E.A .  "in viaggio"  con la collaborazione di Habitat Ecovillaggio Programma   
Silvana Grippi . 21 Settembre 2019
Comune di Firenze Q. 2 - Sala dei marmi Piazza della Libertà parterre Firenze MOSTRA FOTOGRAFICA - Siria e IRan di Brunello Mascherini e Silvana Grippi dal 20 al 30 settembre 2019  -
Silvana Grippi . 21 Settembre 2019
  Foto di Venerdì 20 settembre davanti alla presidenza della Regione Toscana: presidio per chiedere la dichiarazione di emergenza climatica da parte della regione toscana.   Emergenza climatica, Fridays For Future con il cappio al co...
Silvio Terenzi . 20 Settembre 2019
DARIO DEE"DARIO É USCITO DALLA STANZA" "Il mio pesce corallo rosso" - OFFICIAL HD Come nel titolo: disco di amencipazione personale per il cantautore pugliese Dario Dee che torna in scena con un lavoro dal titolo emblematico "Dario è uscito dalla...
DEApress . 20 Settembre 2019
LO SCHERMO DELL’ARTE FILM FESTIVALXII EDIZIONEFIRENZE, 12-17 NOVEMBRE 2019CINEMA LA COMPAGNIA, PALAZZO STROZZI E ALTRI LUOGHI Dal 12 al 17 novembre 2019 si terrà a Firenze la XII edizione dello Schermo dell’arte Film Festival diretto da Silvia ...
DEApress . 20 Settembre 2019
Selvaggia Stoneage si trova a : Sassi di Matera. ???? ... Roberto...ma come?sempre e a tuttj djcevj dj restaree tu?tante volte, da sempre andavj,ma sempre rjtornavj...qua noj aspettandotj per rjabbraccjartjforte, per rjabbraccjare...
Antonella Burberi . 20 Settembre 2019
Ruggero Alfredo Michahelles,  Le calze rosa, 1949 Dal 21 al 29 settembre Firenze accoglie le eccellenze d’arte e dell’antiquariato riunite a Palazzo Corsini sul Lungarno. “Un museo in vendita”, lo definisce Fabrizio Moretti, Segretario General...
DEApress . 19 Settembre 2019
Beatrice Canzedda . 19 Settembre 2019
Piccolo, grande passo avanti in Iran nella lotta ai diritti femminili. Sì alle donne negli stadi. Ad annunciarlo in uina nota il ministro dello Sport della Repubblica Islamica, Masoud Soltanifar. "Tutte le preparazioni necessarie sono state fatt...

Galleria DEA su YouTube