DEApress

Wednesday
Sep 28th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Il covid-19 è diversa dalle altre pandemie?

E-mail Stampa PDF

Sin dai tempi antichi il genere umano ha sempre dovuto affrontare epidemie (nonché carestie e altri disastri), dalla peste che sconvolse l'impero romano dal II sec. d.C., a quella descritta dal Boccaccio nel Decamerone, per poi passare alla devastante epidemia descritta nei Promessi Sposi, all'ultima grande pandemia, l'influenza spagnola del 1918, che causò milioni di morti, per poi scomparire in modo repentino e misterioso. 

Eppure, secondo me, quello che sta succedendo per colpa del Covid-19 si può paragonare solo lontanamente alle già citate epidemie del passato. Questo perché, in primo luogo, l'epidemia odierna sta durando più del previsto (anche se, grazie ai vaccini, l'effetto del virus si è molto indebolito); la seconda motivazione è più complessa, e va ricercata alla base della società contemporanea. Essa, presa da manie di grandezza - quasi onnipotenza - s'era dimenticata di quanto fosse fragile, sia dal punto di vista politico che economico; di quanto altresì l'essere umano fosse fragile. Il virus, che ormai tutti conoscono, ha fatto quello che pareva impossibile, anche di fronte alle tecnologie moderne - non solo quelle basate sul progresso della medicina -, ovvero ha messo di fronte nuovamente l'essere umano alla fatalità: esso sarà sempre un soggetto in balia della sorte. Quello che succederà non può essere previsto;  questo clima di incertezza, con effetti di emozioni e paura, accompagnerà il futuro di noi uomini, fino alla - questa sì certa - fine dell'effimero dominio dell'uomo sulla Terra. 

Share

Ultimo aggiornamento ( Venerdì 22 Luglio 2022 10:30 )  

Concorsi & Festival

https://zonadiguerra.ch/

Ultime Nove

Fabrizio Cucchi . 27 Settembre 2022
L'annuncio della mobilitazione parziale russa, alla fine della scorsa settimana, rischia di essere visto dagli storici futuro come la fine dei sogni imperiali di Putin, se non come l'inizio della terza guerra mondiale. Infatti un maggior numero di co...
Silvana Grippi . 27 Settembre 2022
www.teatroinstabile.it TEATRO INSTABILE Via Tigellio n°3 - 09070 PAULILATINO (OR)  Tel. +39.0785.55087 Fax +39.0785.566142 info@teatroinstabile.i       t            
Silvana Grippi . 27 Settembre 2022
Silvana Grippi . 26 Settembre 2022
simone fierucci . 25 Settembre 2022
Pubblichiamo il report sul dibattito sul futuro delle navi da crocieria tenutosi a Venezia il 10 Settembre tratto dal sito globalproject. Presente e futuro delle navi da crociera nel Mediterraneo. Il report del dibattito al Venice Climate Camp Con ...
simone fierucci . 23 Settembre 2022
Cultura. Liliana Ancalao Meli, poetessa mapuche: "Scrivo per ricordarmi chi sono" Pubblichiamo un'intervista rilasciata dalla poetessa indigena Liliana Ancalao Meli a Rebeca Meteos Diaz . Liliana è una delle voci della poesia indigena sud Am...
Silvana Grippi . 23 Settembre 2022
Abbiamo bisogno di voi! L'Archivio DEA contiene:  Mostre, Depliants, Foto, Volantini, Foto, Fumetti Presentazione degli artisti, Libri e Riviste prodotte fin dal 1987 ad oggi. Il materiale cartaceo (organizzato dal 1987) sarà visibile dal...
Silvana Grippi . 23 Settembre 2022

Galleria DEA su YouTube