DEApress

Wednesday
Feb 01st
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Esposto alla procura sulle condizioni del carcere fiorentino

E-mail Stampa PDF

Un'esposto alla procura di Firenze è stato presentato da circa 300 detenuti del carcere di Sollicciano, situato nei presi del capoluogo fiorentino. Lo riporta oggi il quotidiano "La Repubblica". Nel documento si parla di "cimici e insetti nei letti, docce dove funghi e parassiti fanno ammalare, celle piene di infiltrazioni che provocano muffe". Sembra che in alcune celle i cavi elettrici siano "scoperti", e in altre la corrente elettrica sia assente. Nell'esposto citato si parla anche di "torture psicologiche, maltrattamenti, abusi di potere"...Neppure la direttrice del carcere avrebbe negato quelle che con un eufemismo potremmo chiamare "le carenze igenico-sanitarie" della struttura, ma tuttavia sembra che costei abbia sostenuto che la situazione sia in fase di miglioramento. Chi scrive si chiede quale fosse dunque la situazione "di partenza"...Ma in questi casi "lo scaricabarile" delle colpe non serve a niente e a nessuno. Tutti noi, nessuno escluso dobbiamo sentirci personalmente colpevoli di quello che succede a Sollicciano. Tutti noi dobbiamo lavorare perchè ciò non succeda più. Esiste una famosa frase attribuita a Voltaire secondo cui “Non fatemi vedere i vostri palazzi ma le vostre carceri, poiché è da esse che si misura il grado di civiltà di una nazione”. Casi come quello di Sollicciano accadono a causa dell'indifferenza della maggior parte dei cittadini. La profonda barbarie in cui versa tutta la "nazione", l'abbruttimento morale che imperversa a tutti i livelli in Italia è la prima causa delle vergognose condizioni del carcere fiorentino. La situazione delle carceri in Italia è sempre stata tremenda e purtroppo il carcere di Sollicciano non ha mai costituito un'eccezione in questo sconfortante panorama. Inutile aggiungere che -come l'esperienza del Covid ha dimostrato - in tempi di epidemie, la "situazione igenico-sanitaria" delle carceri influisce sulla sopravvivenza fisica della totalità della popolazione, anche di coloro che sono "incensurati e a piede libero". Quest'ultimo argomento, pur avendo un certo grado di ipocrisia (e se non ci fossero le epidemie?) dovrebbe far riflettere anche la famigerata categoria dei "ben-pensanti".

Fabrizio Cucchi /DEApress

Fonte: https://firenze.repubblica.it/cronaca/2022/07/28/news/firenze_sollicciano_esposto_detenuti-359431919/?rss

Share

 

Concorsi & Festival

https://zonadiguerra.ch/

Ultime Nove

simone fierucci . 31 Gennaio 2023
PROGETTO GEMINI NETWORK Radio Sonar Radio Sherwood Lautoradio Radio No Border Radio Roarr Radio Città Aperta Radio Senza Muri Radio Ciroma GEMINI. PER UN NETWORK DELLE RADIO INDIPENDENTI Qualunque azione compiate non ammonterà m...
Silvio Terenzi . 31 Gennaio 2023
LOLOTTA"SCIOCCHE PAROLE" ASCOLTA "SCIOCCHE PAROLE" on SPOTIFY Una giovane artista ma con le idee chiare e tanta voglia di fare musica in modo autentico e professionale, senza troppi fronzoli. La consapevolezza che l’umiltà e il sacrifico contano ...
simone fierucci . 31 Gennaio 2023
Palestina: un  testo indispensabile per affrontare la ‘guerra delle narrazioni’     Le Parole Divise, Israele/Palestina: Narrazioni, a Confronto. Di Amedeo Rossi, Edizioni Q, Roma, 2022 In “Le Parole Divise, Israele/Palestina: ...
simone fierucci . 31 Gennaio 2023
  Rilanciamo l'appello per il detenuto politico Kurdo leader del PKK Abdullah Ocalan dall’Ufficio d’Informazione del Kurdistan in Italia   Appello degli avvocati di Ocalan: Richiesta al CPT – il comitato UE di prevenzione alla tortura –...
DEAPRESS . 30 Gennaio 2023
Nuove "visite speciali" a Santa Croce. Ne dà notizia l'agenzia di stampa "Ansa". Sabato 4 Febbraio riprenderà il progetto che prevede visite speciali in percorsi spesso inediti. Un'occasione per scoprire nuovi angoli del celebre monumento.Fonte: ht...
Fabrizio Cucchi . 30 Gennaio 2023
(foto di Segio D'Afflitto da Wikipedia- Necropoli della Banditaccia) L'agenzia di stampa "Ansa" riporta della scoperta di una nuova necropoli etrusca vicino a Vetulonia, nella provincia di Grosseto, in località Poggio Valli. La scoperta è stata an...
DEAPRESS . 30 Gennaio 2023
Riceviamo e pubblichiamo:"mercoledì 1 febbraio 2023 Torino, Conservatorio Giuseppe Verdi – ore 20.30[...] Singer Pur, Claudia Reinhard / sopranoChristian Meister, Markus Zapp, Manuel Warwitz / tenori Jakob Steiner / baritonoFelix Meybier / bassoFIELD...
DEAPRESS . 30 Gennaio 2023
Apprendiamo da un ultim'ora ANSA che Tehrik-e-Taliban Pakistan (TTP), il gruppo dei talebani pachistani, ha rivendicato l'attacco suicida alla moschea di Peshawar in cui sono rimaste uccise almeno 33 persone e ferite 140, secondo l'ultimo bilancio. ...
DEAPRESS . 30 Gennaio 2023
Silvana Grippi. laureata in Lettere con una tesi sul Sahara occidentale oggi è una giornalista e scrittrice. Oltre ad essere una viaggiatrice è anche una studiosa di luoghi inconsueti. Fin dai suoi primi viaggi, curiosità e  interesse la portano...

Galleria DEA su YouTube