DEApress

Tuesday
Jul 16th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

La strage di Crotone

E-mail Stampa PDF

Riceviamo e pubblichiamo:

"La strage di Crotone non è un incidente!

Non lacrime di coccodrillo, ma governo d’emergenza!
Basta con le stragi di emigranti, basta con la guerra, basta con l’inquinamento, basta con lo smantellamento dell’apparato produttivo!
Per fare in Ucraina la guerra USA/NATO contro la Russia le autorità europee e italiane sanno raccogliere forze. Quando gli emigranti che naufragano in mare sono troppi per ignorarli, sanno solo piangere e invocare l’uno l’intervento dell’altro. Papa Francesco esorta accorato i fedeli a pregare la madonna per gli emigranti vivi e morti. Ma chi è che devasta l’Africa e i paesi del Medio Oriente? Chi è che impone sanzioni all’Iran, che apre miniere e pozzi e crea piantagioni in Africa cacciando i contadini dalla terra? Chi è che manda soldati a fare operazioni umanitarie in decine di paesi? Chi è che di anno in anno moltiplica i profitti? Vi ricordate la Fornero che alla TV accanto a Monti piangeva sui “poveri pensionati” e intanto tagliava le pensioni e alzava l’età per averla? Di fronte alla strage di Crotone gli esponenti dell’Unione Europea e del governo italiano ripetono la scena: da Meloni a Mattarella passando per papa Francesco. Manca solo che pianga anche Berlusconi! Per mettere fine a questo criminale corso delle cose bisogna costituire dovunque, in ogni azienda e quartiere, in ogni scuola, università e caserma organismi operai e popolari, bisogna che si coordinino tra loro a livello locale e nazionale e chiamino le persone più autorevoli di loro fiducia a costituire un governo d’emergenza e lo impongano boicottando le autorità dei padroni. Il distacco di larga parte delle masse popolari del nostro paese (come di altri paesi imperialisti) dalle istituzioni politiche della borghesia imperialista è un ottimo punto di partenza. I comunisti devono diventare sempre più attivi e abili nel mobilitare, organizzare e orientare le masse popolari. Solo con l’instaurazione del socialismo (1. governo delle masse popolari organizzate dai comunisti, 2. gestione pubblica delle attività economiche, 3. promozione dell’accesso delle masse popolari alle attività specificamente umane) metteremo fine al catastrofico corso delle cose imposto nel nostro paese e nel mondo dalla borghesia imperialista e dalle sue autorità! La nostra impresa è difficile ma la vittoria è possibile. Gli effetti della sconfitta dei nostri predecessori siamo in grado di superarli, alcuni li abbiamo individuati e già superati. Avanti quindi!
Combattere a modo nostro fino a vincere! Osare sognare! Osare lottare per realizzare il nostro sogno! Osare vincere!
Apprendere, assimilare, applicare la concezione comunista del mondo!
[...]"

 

Share

 

Concorsi & Festival

https://zonadiguerra.ch/

Ultime Nove

Luca Vitali Rosati . 15 Luglio 2024
LUGLIO 2024(REMINESCENZE)   Sotto un sole cocente, zanzare assetate di sangue, voci perpetue che attaccano da ogni lato, io provo reminiscenze, oramai lontane temporalmente, ma non nel senso letterario del termine, poiché vicinissime allo stato emo...
Silvana Grippi . 15 Luglio 2024
Galleria Laboratorio D.E.A. via Alfani 16 R - Firenze www.deapress.com - redazione@deapress.com   .  Mercoledì di cultura a cura di Gabriele Ricceri 12 - 19 -26 giugno dalle 17.00 alle 19.00 a luglio tutti i mercoledì ...
DEAPRESS . 15 Luglio 2024
Una donazione per continuare a informare e formare -   pubblicare in modo libero e indipendente - senza pregiudizi.   Attraverso la dichiarazione dei redditi è possibile devolvere una quota dell’imposta sul reddito delle persone fis...
simone fierucci . 14 Luglio 2024
https://pagineesteri.it/2024/07/13/medioriente/video-gaza-almeno-90-gli-uccisi-a-mawasi-hamas-mohammed-deif-sta-bene/ Un nuovo massacro - Secondo testimoni, gli aerei da guerra israeliani hanno sparato cinque missili contro gli sfollati nei pressi d...
Silvana Grippi . 13 Luglio 2024
 
Silvana Grippi . 12 Luglio 2024
Topino è morto ieri a Bagno a Ripoli, aveva 99 anni, era sempre presente con gli altri compagni ogni anno all'appuntamento di settembre a Fontesanta con i partigiani della Brigata Sinigaglia, l'ultima volta l'anno scorso ci raccontò alcuni aneddoti d...
Antonella Burberi . 11 Luglio 2024
riceviamo e pubblichiamo Giovedì 11 luglio un nuovo appuntamento con la XII edizione del Balagan Café: “Dove comincia la pace”con una storia degli ebrei italiani in musica con Enrico Fink e Radicanto, il folklore argentino e la conversazione con "Do...
Antonella Burberi . 11 Luglio 2024
Museo della Fondazione Scienza e Tecnica Via Giusti 29, Firenze ore 21 28 agosto, 4, 11 e 18 e 25 settembre “CONI di STELLE” Comunicato stampa Arriva l’estate e la cupola del Planetario del Museo della Fondazione Scienza e Tecnica di Firenze ...
Antonella Burberi . 11 Luglio 2024
riceviamo e pubblichiamo Musei del Bargello, il calendario delle prossime aperture straordinarie e prolungate Nuove e ampliate possibilità per visitare il Museo del Bargello e Palazzo Davanzati. Gli ultimi due weekend di luglio Palazzo Davanzati r...

Galleria DEA su YouTube